Dove Conviene Investire in Immobili? Gli Investimenti che Funzionano!

dove conviene investire in immobili in italia e all'estero

Dove conviene investire in immobili?

Molti si pongono questa domanda, che riguarda il dove investire in immobili.

In particolare, poiché il mercato immobiliare presenta una certa dinamicità e una certa vivacità, diverse persone si chiedono dove conviene investire in immobili in Italia e dove conviene investire in immobili all’estero.

In effetti un investimento immobiliare attualmente può essere considerato un’ottima idea per far fruttare il proprio capitale a disposizione.

Diversi investitori, piuttosto che ricorrere alle forme tradizionali di investimento, come possono essere i depositi in banca, preferiscono utilizzare i soldi che hanno messo da parte rivolgendosi al mercato immobiliare.

Da questo punto di vista hai diverse possibilità.

Per esempio puoi investire nel crowdfunding immobiliare, puoi fare flipping immobiliare oppure puoi comprare case o appartamenti a buon mercato con le aste immobiliari.

Queste sono tre forme di investimento immobiliare piuttosto valide.

Noi di Likecasa trattiamo il tema della casa a 360 gradi e in questo articolo ti forniremo tutte le informazioni che ti servono su “dove conviene investire in immobili oggi”!

Sei pronto?

Continua a leggere!

Dove investire in Italia

Dove investire in immobili in Italia?

Ci sono alcune città del nostro Paese in particolare che possono essere considerate migliori per puntare sugli investimenti nel mattone.

Come risulta dalle ultime indagini sull’argomento, i principali centri dove conviene investire in immobili in Italia possono essere considerati Firenze, Napoli, Milano, Roma, Palermo, Torino e Verona.

In particolare segnaliamo il capoluogo toscano, molto ambito per realizzare case vacanze, Milano, con le principali aree in prossimità della stazione centrale, Navigli-Famagosta e Lodi-Corsica.

Anche la capitale è piuttosto oggetto di attenzione, con una macro area in cui si realizzano acquisti di case come investimenti rappresentata dalla zona Prati-Francia.

Dove investire all’estero

Anche all’estero ci sono molte possibilità su dove investire in immobili.

Per esempio stanno dimostrando vivacità alcuni mercati, come quello spagnolo, fuori dall’Europa quello degli Emirati Arabi, della Repubblica Dominicana e della Thailandia.

In particolare per quanto riguarda il mercato spagnolo dobbiamo dire che negli ultimi dieci anni hanno scelto di comprare casa in Spagna 100.000 italiani, che si sono potuti avvantaggiare dei prezzi relativamente bassi.

C’è anche chi sceglie di comprare casa all’estero al mare e, da questo punto di vista, prevalgono altre località, come Minorca, il Portogallo e, per voler restare nel Mediterraneo, per esempio la Grecia, l’Albania e la Croazia.

Nello specifico in questi due ultimi Stati i prezzi hanno subito un certo calo negli ultimi sette anni.

Il crowdfunding immobiliare

Sicuramente quando ci si chiede “Dove conviene investire in immobili” non si può non prendere in considerazione il crowdfunding immobiliare.

Vediamo bene di cosa si tratta!

Si sta diffondendo come una tendenza sempre maggiormente apprezzata nel nostro Paese il crowdfunding immobiliare (QUI te ne parliamo in maniera dettagliata: ti bastano 2 minuti).

Si tratta di partecipare come investitori nel dare il proprio contributo economico a dei progetti che prevedono la costruzione di nuovi immobili o la riqualificazione di alcuni edifici ed aree urbane.

Esistono due forme di crowdfunding immobiliare: l’equity e il lending.

Nel caso dell’equity l’investitore partecipa nel dare il suo contributo economico, acquistando delle vere e proprie quote delle aziende impegnate nei progetti ed acquisendo così dei fondamentali diritti.

Nel caso del lending, invece, l’investitore si limita a dare il suo sostentamento economico attraverso il capitale, per poi guadagnare dagli interessi derivanti dalla buona riuscita del progetto.

Il punto di incontro tra la domanda e l’offerta è rappresentato da alcune piattaforme web specifiche.

Noi di Likecasa selezioniamo e valutiamo tutte le nuove realtà di investimento immobiliare e riguardo le piattaforme di crowdfunding immobiliare ti elenchiamo quali sono le migliori.

Ti stai chiedendo “Investire in Immobili dove Conviene?”.

Partiamo dalle 4 migliori Piattaforme del Momento!

Continua a Leggere!


1) RE-LENDER: Investi nella Riconversione immobiliare – Investimento Minimo 50 Euro


RE-LENDER si occupa in particolare del lending crowdfunding, dando la possibilità ai privati di finanziare le imprese costruttrici.

La sede principale dell’azienda si trova in Italia, a Milano.

Ecco che cosa puoi fare con questa piattaforma? Quali sono i vantaggi per investe con RE-LENDER?

RE-LENDER

  • Puoi raccogliere soldi per finanziare progetti di riqualificazione industriale, in modo da trasformare vecchie fabbriche in negozi, supermercati e uffici.
  • Puoi partecipare a riqualificare le periferie delle città.
  • Hai la possibilità di dare valore al territorio e alle comunità urbane.
  • Con la formula Re-Innovate investi in progetti digitali, in innovazione, ricerca e sviluppo.
  • Con la formula Re-Convert riconverti le aree industriali.
  • Con la formula Re-Green contribuisce a realizzare progetti basati sulla sostenibilità ambientale.

INOLTRE:

  • Registrazione GRATUITA 
  • Zero Commissioni per Sempre
  • Puoi partecipare ai finanziamenti con un minimo di 50 euro
  • Interessi oltre il 10% annuo

E’ ATTIVO UN NUOVO PROGETTO MOLTO INTERESSANTE: Basta Andare sul Sito di RE-LENDER!

Per ogni progetto gli utenti hanno la possibilità di visionare un business plan con obiettivi, tassi di interesse e andamento della raccolta. Leggi la nostra recensione!

>>Registrati Gratis su RE-LENDER<<


2) CONCRETE: La Piattaforma di Equity Crowdfunding ad Alto Potenziale


Concrete è una piattaforma di crowdfunding immobiliare autorizzata da CONSOB e si occupa di raccolta di capitali online.

Vengono sviluppati progetti di sviluppo che hanno una destinazione residenziale, ma anche di carattere ricettivo.

VANTAGGI PER CHI INVESTE SU CONCRETE:

CONCRETE INVESTING

  • Registrazione Gratuita e Veloce
  • Rendimenti Stabili o Superiori al 10%
  • Ritorni Previsionali a partire da 12 mesi
  • Partecipi con il capitale di rischio delle società secondo il principio dell’equity based.
  • Diventi socio a tutti gli effetti delle imprese.
  • Partecipi a progetti sia in Italia che in altri Paesi.
  • Il comitato di esperti valuta  il progetto attentamente, verificando anche le credenziali delle società.

Visitando il sito di CONCRETE INVESTING si possono scoprire tutti i progetti e valutare tutte le opportunità presenti per coloro che investono. Leggi la nostra recensione!

Registrati Gratis su CONCRETE


3) HOUSERS: La Piattaforma di Crowdfunding Immobiliare per Risparmiare e Investire 


Un’altra piattaforma da prendere in considerazione è sicuramente Housers.

Si tratta di una piattaforma nata in Spagna, ma che nel tempo si è aperta anche al mercato italiano e adesso ha un’importante sede a Milano.

housers immobiliare

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

  • L’investitore può visionare tutte le opportunità attive, visualizzando i dettagli sui progetti e sulle società
  • Puoi investire nella ristrutturazione o nella costruzione di immobili destinati alla vendita. Quando l’immobile viene venduto, ti viene restituito il capitalein più ottieni una quota proporzionale al tuo investimento
  • Puoi investire in prestiti a lungo termine, che generalmente vanno da 5 a 10 anni. In questo caso si tratta di progetti immobiliari che rendono principalmente con gli affitti e con la vendita
  • Puoi investire in prestiti a tasso fisso e rapportati al medio termine di 12-36 mesi.
  • Ogni mese è possibile guadagnare una quota degli affitti in maniera proporzionale alla cifra investita
  • Puoi iscriverti gratuitamente e aprire il conto validando la tua identità
  • Puoi investire con bonifico dal tuo conto corrente o attraverso la carta di credito

Per investire basta andare sul sito di HOUSERS ed effettuare la registrazione. Anche in questo caso la barriera all’entrata per l‘investimento minimo è di 50 euro.

È una piattaforma molto vantaggiosa e conveniente perchè offre diverse possibilità agli investitori. Leggi la nostra recensione!

>>Registrati Gratis su HOUSERS<<


4) CROWDestate: La Piattaforma del Lending Crowdfunding Leader in Europa


Crowdestate dal maggio del 2018 si è aperta al mercato italiano.

La piattaforma è nata in Estonia, poi si è allargata al Baltico e ai Paesi del Nord Europa, per poi arrivare alla zona del Mediterraneo.

MA QUALI SONO I VANTAGGI CHE OFFRE CROWDestate?

logo crowdestate

  • Ti consente di avere un accesso al credito in maniera innovativa e flessibile.
  • Puoi investire anche una cifra molto piccola.
  • Hai la possibilità di diversificare il tuo portafoglio di investimenti.
  • Un team di esperti seleziona i progetti da proporre.

 

Accedere alla piattaforma di CROWDestate è molto semplice: basta registrarsi (l’iscrizione è gratuita e veloce) e si ha accesso a tutte le informazioni che riguardano i progetti attivi sui quali è possibile investire.

CROWDestate è una piattaforma di crowdfunding immobiliare che ha una barriera all’entrata di ingresso abbastanza bassa, infatti l’investimento minimo per poter partecipare ai progetti è di 100 euro.

Sono molto interessanti gli interessi che arrivano fino a 10% annuo ad operazione, con picchi che possono arrivare al 15%

Sicuramente questa piattaforma, molto conosciuta in tutta Europa, permette di diversificare i propri investimenti investendo nel settore immobiliare in maniera intelligente. Leggi la nostra recensione!

>>Registrati Gratis su Crowdestate<<

Le aste immobiliari

Abbiamo parlato di dove conviene investire in immobili e abbiamo specificato, proprio sull’argomento quali sono le possibilità del crowdfunding immobiliare.

Davvero un’ottima opportunità, come possono essere quelle offerte dalle aste immobiliari di cui ti vogliamo parlare.

Con l’asta immobiliare infatti puoi avere l’opportunità di acquistare un immobile ad un prezzo agevolato e basso.

Le aste in generale possono essere con incanto (QUI trovi la nostra GUIDA GRATUITA) o senza incanto (QUI ti spieghiamo tutto, bastano pochi minuti).

Nel secondo caso gli offerenti presentano delle offerte in delle buste chiuse.

Le offerte contengono anche la cauzione, che non può essere inferiore al 10% del prezzo.

In queste situazioni non vince l’offerta più alta, ma si indice una gara fra i partecipanti, fissando come base l’importo dell’offerta più alta.

Nell’asta con incanto si ha una gara pubblica tra gli offerenti e di solito si ricorre a questa modalità quando l’asta senza incanto non porta ad avere dei buoni risultati.

La gara si conclude quando, dopo essere trascorsi almeno tre minuti dall’ultima offerta, nessuno rilancia il prezzo.

Il flipping immobiliare

Ma vuoi sapere altre possibilità su dove conviene investire in immobili?

Citiamo anche quella che riguarda il flipping immobiliare (La nostra guida la trovi QUI)

La modalità consiste nel comprare e rivendere un immobile, dopo aver provveduto alla sua ristrutturazione.

È una forma di investimento che trova le sue origini tipicamente in America, per poi diffondersi ovunque nel mondo.

Bisogna regolarsi nel saper comprare ad un prezzo abbastanza agevolato un immobile, tenendosi relativamente bassi, in modo da poter poi sapersi destreggiare bene nei lavori di ristrutturazione e poter guadagnare.

Sono molto valide le forme di promozione ed è fondamentale seguire in maniera ineccepibile le fasi fluttuanti del mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here