Equity Crowdfunding Italia: Le Migliori Piattaforme Immobiliari in Cui Investire!

equity crowdfunding italia immobiliare

L’equity crowdfunding, come dimostrano le recenti indagini sull’argomento, può essere definito come un fenomeno in crescita.

Ci sono sempre più persone interessate ad investire in start up innovative e in piccole e medie imprese.

L’equity crowdfunding Italia è una forma recente di investimento, che ha trovato un riferimento nelle norme soltanto nel 2013 nel nostro Paese.

All’inizio però queste procedure non hanno attraversato una fase di decollo molto elevata.

Soltanto negli anni successivi, attraverso anche delle modifiche apportate ai regolamenti, si è avuto un nuovo impulso per gli investimenti.

A metà del 2018 l’equity crowdfunding ha raggiunto un valore di 33,3 milioni di euro.

In sostanza la raccolta di fondi è triplicata.

Ma vediamo più precisamente l’equity crowdfunding significato ,come funziona il crowdfunding equity e quali sono le migliori piatttaforme equity crowdfunding Italia nel settore immobiliare che operano in Italia.

Ti spieghiamo anche il tutto con riferimento ai crowdfunding italiani.

INIZIAMO!

Che cos’è l’Equity Crowdfunding

Nell’ambito del crowdfunding possiamo distinguerne due forme principali.

Si tratta del lending e dell’equity.

Il modello lending si basa su una raccolta di fondi che vengono dati in prestito. I fondi vengono restituiti con gli interessi agli investitori, quando il progetto ha termine.

Invece l’equity si differenzia da quest’ultima forma di investimento di cui abbiamo parlato, perché chi decide di partecipare all’investimento acquista delle quote di partecipazione della società.

Ecco perché l’equity crowdfunding si configura anche come un ottimo strumento che le start up e le piccole e medie imprese possono sfruttare per finanziarsi, attraverso una cessione di una parte delle loro quote.

Come funziona l’Equity Crowdfunding Immobiliare

L’equity crowdfunding immobiliare, come abbiamo già specificato, ha raggiunto un certo successo.

Si sono sviluppate anche molte piattaforme di crowdfunding reale estate che permettono agli investitori di agire a livello pratico, dando il loro contributo ai progetti da finanziare.

A livello pratico la start up che necessita di un capitale si rivolge ad una piattaforma online autorizzata e stabilisce un traguardo da raggiungere in termini di raccolta fondi, oltre che un tempo massimo che viene stabilito per raccogliere i contributi degli investitori.

A questo punto il progetto viene lanciato online, dopo che la piattaforma ha sottoposto il tutto ad un’attenta valutazione.

Gli investitori potranno visionare il progetto di crowdfunding immobiliare, potranno conoscere le caratteristiche principali e, se il progetto li convince, possono decidere di acquistare una parte delle quote aziendali.

Se l’obiettivo non è stato raggiunto nei tempi stabiliti, il progetto non viene iniziato e gli investitori ricevono il capitale che hanno dato.

Se invece si raggiunge l’obiettivo, avrà inizio il progetto.

Può accadere che le quote hanno soltanto l’attributo dei diritti patrimoniali, quindi gli investitori in questo caso non hanno diritto di voto, ma partecipano all’ottenimento degli utili in proporzione alle quote che hanno acquistato.

Piattaforme Equity Crowdfunding Italia: Le migliori nel settore immobiliare

Abbiamo parlato di “equity crowdfunding piattaforme”, specificando che esistono dei servizi online appositamente dedicati a queste attività e che costituiscono il punto d’incontro tra gli investitori e chi invece desidera ricevere gli investimenti.

Adesso ti indicheremo quali sono le migliori piattaforme di Equity Crowdfunding Immobiliare che operano in Italia.

Vediamo quali sono!


Concrete – Il Crowdfunding Immobiliare ad Alto Potenziale


Una piattaforma molto interessante che opera nell’equity crowdfunding è Concrete Investing.

Te ne parliamo subito!

Concrete Investing è una piattaforma autorizzata da CONSOB attraverso la quale si possono seguire dei progetti immobiliari tramite la forma di equity crowdfunding.

Permette agli investitori di analizzare i progetti in maniera chiara e veloce.

Sulla piattaforma sono presenti sia progetti nel nostro Paese che forme di investimento immobiliare all’estero.

Concrete si caratterizza per la presenza un comitato di valutazione di professionisti del settore che sceglie i progetti da immettere sulla piattaforma.

È proprio il comitato di valutazione che fornisce ai clienti anche la definizione di un profilo di rischio rendimento.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI PER CHI INVESTE:

CONCRETE INVESTING

  • La registrazione è gratuita e molto intuitiva
  • Interessi attesi o superiori al 10%
  • Ritorni previsionali a partire da 12 mesi
  • Hai la possibilità di scegliere il progetto
  • Puoi analizzare il progetto
  • Puoi investire online
  • Hai l’opportunità di investire sia in Italia che all’Estero
  • Tutte le offerte hanno un business plan da consultare
  • La piattaforma ti restituisce dei report periodici

Gli unici costi di Concrete sono rappresentati da una tassa da pagare una tantum.

Il limite stabilito come massimo per le offerte corrisponde a 5 milioni di euro.

Se non si raggiunge il target minimo stabilito, tutti i capitali vengono restituiti.

Registrati Gratis su CONCRETE


Walliance – La prima Piattaforma per il Real Estate Crowdfunding


Walliance è stata autorizzata da CONSOB nel 2017.

Nel tempo ha raccolto più di 11 milioni di euro di investimenti ed è riuscita a finanziare molti progetti.

Fra questi per esempio possiamo ricordare Palazzo Cavour a Firenze, i progetti di Giuseppe Gatti che hanno riguardato alcune importanti città del nostro Paese e lo Smeralda Village in Sardegna.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

walliance: piattaforme equity crowdfunding Italia

  • Registrazione Gratuita e Veloce
  • Uso della piattaforma facile e alla portata di tutti
  • Puoi scegliere il progetto che più ti interessa
  • Puoi leggere le caratteristiche del progetto
  • Puoi investire direttamente online
  • Puoi seguire l’andamento del progetto

Il minimo per investire corrisponde a 500 euro. Leggi la nostra recensione!

Le opinioni

Sicuramente l’equity crowdfunding è visto in maniera molto positiva, soprattutto per le opportunità che offre agli investitori.

Questi ultimi infatti possono ottenerne diversi vantaggi.

Innanzitutto possono scegliere di diversificare i loro investimenti, in modo anche da rendere meno alte le probabilità di rischio.

In fin dei conti non dobbiamo dimenticare che di solito, anche per gli investimenti immobiliari, i veri protagonisti sono costituiti da start up e da aziende giovani, che hanno possibilità di crescita molto veloci, potendo raggiungere risultati importanti, anche molto alti, più di due o tre volte l’investimento che viene effettuato.

A molti piace l’idea di utilizzare anche le agevolazioni fiscali che sono a disposizione per chi investe.

Se fai investimenti con l’equity crowdfunding puoi infatti detrarre il 30% della somma investita dall’Irpef.

Inoltre molto importante è anche il legame che si viene a creare tra l’investitore e l’azienda, visto che si crea un rapporto diretto con la possibilità di ottenere il massimo della trasparenza nel comprendere e nel seguire l’andamento della società stessa.

ABBIAMO SELEZIONATO PER TE:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here