Cose da Sapere Prima di Comprare Casa: 7 Controlli Fondamentali da Fare Prima di Acquistare Casa!

cose da sapere prima di comprare casa

Comprare casa è un’operazione i cui effetti economici possono ripercuotersi nel corso dei prossimi 30 anni ed è, per il grosso delle famiglie con una normale disponibilità economica, l’acquisto più importante della loro intera vita.

Nonostante questo, si commettono errori spesso banali (altre volte meno), che possono trasformare una grande occasione per la famiglia in un incubo.

Noi di Likecasa abbiamo preparato una lista degli errori più comuni, con dei consigli specifici per evitare di commetterli.

Chi sta per acquistare una casa oppure sta progettando di farlo, da solo o con la famiglia, dovrebbe fare tesoro dei consigli per evitare gli errori più comuni quando si compra casa.

Continua leggere per saperne di più.

Cose da sapere per comprare casa: l’errore più grave da evitare assolutamente

Come ti abbiamo accennato prima comprare casa è un’operazione delicata che richiede molta attenzione e soprattutto è fondamentale effettuare dei controlli precisi di cui ti parleremo a breve.

Iniziamo con indicarti l’errore più grave e commesso più spesso!

Disponibilità economica di partenza

Calcolare male la disponibilità economica di partenza è uno degli errori più comuni commessi da chi si appresta a negoziare un immobile.

Tra le cose da sapere prima di comprare casa c’è sempre la conoscenza effettiva ed efficace della propria consistenza economica, ovvero di quello che possiamo effettivamente andare a spendere.

Non dobbiamo preoccuparci soltanto del prezzo richiesto dal venditore, ma aggiungere anche spese importanti che si prefigurano per ogni compratore:

  1. Costo del rogito dal notaio
  2. Imposta di registro
  3. Imposta catastale
  4. Imposta ipotecaria fissa
  5. Eventuale commissione dell’agenzia

Sono spese che variano grandemente sia se si tratti della prima casa o meno, sia in relazione allo status del venditore e dell’immobile.

Vanno valutate con attenzione, magari insieme all’agenzia, proprio allo scopo di renderci conto se la nostra disponibilità economica sia o meno in linea con quello che dovremo effettivamente spendere.

In aggiunta, se dobbiamo accendere un mutuo per acquistare l’immobile, rischiamo di fare i conti senza il proverbiale oste: siamo sicuri che la banca ci concederà poi effettivamente il prestito di cui abbiamo bisogno?

Siamo sicuri che l’anticipo che abbiamo a disposizione basti?

Qual è il mutuo che puoi realmente permetterti? Abbiamo preparato una guida che ti spiega come calcolare la rata del mutuo: Che Mutuo Posso Permettermi? Guida al Calcolo della Rata che Puoi Realmente Permetterti!

In via generale comunque, calcola circa il 10% in più rispetto al prezzo per il quale ti sei accordato con il venditore, e da lì calcola se la disponibilità economica di partenza sia adeguata o meno.

cosa sapere prima di comprarecasa

7 controlli da fare prima di acquistare casa

Cosa sapere prima di comprare casa?

Le valutazioni da fare sono in realtà diverse, e vertono sia sul fronte economico, sia su quello burocratico, sia su quello del vantaggio per noi e per la nostra famiglia.

Sicuramente alcuni controlli sono fondamentali e noi di Likecasa ti indichiamo subito quali sono.

1. Costo della casa che vuoi comprare

Il costo è qualcosa che deve essere valutato in relazione ad immobili simili, sia per conformazione che per estensione, sia per località e qualità delle finiture; ha veramente poco senso spendere il 20% in più per un appartamento che ha un simile sul mercato appunto a prezzo decisamente più basso.

2. Stato dell’immobile

Il perito è la scelta migliore; deve analizzare a fondo lo stato dell’immobile e dire la sua per quanto riguarda eventuali lavori per portare a norma, o comunque in condizioni di comodità per chi lo abita ’immobile.

Nel caso in cui dovessimo comunque stimare i costi di eventuali interventi, meglio chiamare gli specialisti prima di procedere in qualunque senso.

3. Dati ipotecari della casa

Controllare la situazione ipotecaria è molto importante.

Potrai capire e sapere sin da subito se sulla casa gravano ipoteche o pignoramenti.

Noi di Likecasa ti spieghiamo che cos’è e come richiedere la visura ipocatastale in questa guida:

4. Situazione catastale dell’immobile

Un controllo al catasto è sempre necessario e permette di conoscere il reale accatastamento dell’immobile che si intende acquistare e capire se la planimetria corrisponde allo stato attuale dell’appartamento op della casa.

5. Controllo degli impianti

Riguardo gli impianti sono obbligatori l’attestato di certificazione energetica ( di cui ti abbiamo parlato QUI) e la certificazione di conformità ( di cui trovi tutte le info QUI).

6. Zona o quartiere in cui si trova l’appartamento

E’ un tema che noi citiamo spesso sul nostro sito.

La zona o il quartiere dove si compra casa è un aspetto fondamentale.

Valutare la presenza dei servizi, dei parcheggi, della presenza o meno di zone verdi e di come è abitato è importante per la propria quotidianità e per la valorizzazione dell’immobile nel corso del tempo.

7. Valore reale dell’immobile

Il valore reale dell’immobile è un aspetto che spesso viene trascurato da chi vuole comprare casa.

Tuttavia ci sono degli aspetti che condizionano notevolmente il prezzo di un immobile come l’esposizione solare, le condizioni del palazzo, il piano in cui si trova un appartamento, la presenza o meno di ascensore.

Pertanto ci sono alcuni aspetti che bisogna assolutamente prendere in considerazione:

  • piano terra – 25%
  • assenza di ascensore -40%
  • riscaldamento autonomo +10%
  • abitazione con più bagni +5%

Consigli da non perdere

Naturalmente oltre ad indicarti i controlli fondamentali e l’errore fatale da evitare noi di Likecasa vogliamo fornirti alcuni consigli preziosi.

L’importanza del notaio

La vulgata li vuole come un’inutile appendice di un sistema legislativo e civile del tempo antico, mentre possono essere un’ottima assistenza quando stiamo per comprare casa; bada bene, abbiamo detto “stare per”, per intendere che è spesso vantaggioso includere il notaio già dalla fase del preliminare.

Quanto mutuo è preferibile chiedere

Se ne dovrebbe occupare la banca, ma spesso se siamo soggetti solventi e solvibili tendono a chiudere un occhio – non dovremmo mai indebitarci, nel caso di mutuo, per più del 30% delle nostre entrate mensili, calcolate possibilmente su tutto l’arco della durata del mutuo.

Negoziare è importante

Stiamo parlando di migliaia di euro, anzi, centinaia di migliaia di euro; negoziare fino certezza che il proprietario/venditore non sia più disposto a scendere di un solo centesimo è la condizione necessaria per fare un buon affare.

Occhio a non tirare troppo la corda! Qui ti spieghiamo come si fa una Trattativa Immobiliare: Trattativa Immobiliare: Come si Fa e Quali sono le 6 Azioni da Intraprendere!

Lascia poco spazio all’emotività

Stai acquistando un tetto per la tua famiglia, nonché compiendo il più grande acquisto che mai dovrai fronteggiare con le tue finanze; l’emotività deve essere lasciata da parte, perché potrebbe farci orientare verso immobili troppo costosi o razionalmente al di fuori delle nostre possibilità e delle nostre necessità.

Si tratta di considerazioni complesse, necessarie d’altronde per andare a valutare un acquisto così importante, che avrà un impatto sulle nostre finanze con ogni probabilità per i prossimi 20 o 30 anni.

Ma le cose da sapere prima di comprare casa non sono finite qui.

Parleremo di un aspetto che purtroppo, per la (mancante) cultura finanziaria del nostro Paese viene spesso dimenticato.

Continua a leggere per non perdertelo.

Evitare errori che si potrebbero rivelare fatali quando si compra casa è possibile.

Acquisto o affitto?

Tra le ultime cose da valutare prima di acquistare un immobile, c’è la questione tra affitto o acquisto della casa.

Siamo davanti ad una questione particolarmente difficile, perché tutto e tutti sembrano spingerci, quando ci sono le condizioni economiche, verso l’acquisto di una casa.

Le cose però non stanno proprio così, perché anche l’acquisto ha degli importanti lati negativi, alcuni spiegati nel corso della guida, altri che andremo a riassumere:

  1. Il costo di un immobile potrebbe comunque essere alto, anche adesso che i prezzi sono relativamente più bassi rispetto al picco di qualche anno fa
  2. Si tratta di una spesa che vincola una parte importante del tuo reddito familiare per decenni
  3. Il mercato è volatile, soprattutto in un orizzonte di 30 anni
  4. La casa di proprietà ci vincola geograficamente e limita la nostra possibilità di investire in altri asset

Si tratta di questioni di cui tenere debita considerazione prima di acquistare la propria casa, che sia la prima, la seconda, per i figli o per la villeggiatura. Parti da questa guida e continua ad investigare con le guide che i nostri specialisti hanno preparato per te.

La guida per comprare casa di Likecasa

Comprare casa è una delle operazioni più importanti della vita, anche la più cara.

Raccogliere tutte le informazioni che ti servono è fondamentale per comprare casa in maniera sicura, serena e veloce.

Ti consigliamo pertanto alcune letture.

Innanzitutto leggere la nostra guida gratuita è sicuramente il primo passo da fare!

All’interno della guida ti indichiamo tutti i passaggi da compiere per comprare casa: Comprare Casa: LA GUIDA COMPLETA!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here