Guida all’acquisto sicuro

Comprare casa ad Andria: Zone Migliori, Andamento del mercato immobiliare e Prezzi

0
48
COMPRARE CASA AD ANDRIA PREZZI

Andria è una delle città più conosciute e apprezzate della Puglia. Per la presenza dei suoi alti campanili, viene conosciuta anche come la città dei tre campanili, oltre che città federiciana per via del suo legame con Federico II di Svevia.

Simbolo della città è Castel del Monte, situato su una collina a 17 chilometri dall’abitato all’interno del Parco nazionale dell’Alta Murgia, uno dei patrimoni dell’umanità dichiarati dall’UNESCO.

Comprare una casa qui, come in tutte le grandi città pugliesi, richiede un importante investimento ecco che vi consigliamo di valutare con attenzione ogni passaggio della transazione, seppur la media dei prezzi della regione sono decisamente inferiori rispetto ad altre.

Perchè scegliere Andria?

Andria gode di una posizione geografica unica nel suo genere. La città è situata sul pendio inferiore delle Murge, a soli 10 chilometri dal mare Adriatico.

Il territorio è quanto mai caratteristico anche perchè nei pressi della città vi è una forte depressione carsica, chiamata Gurgo. All’interno del Gurgo, è possibile trovare un numero imponente di grotte.

La struttura economica è caratterizzata dalla presenza importante del settore primario, dell’industria e del commercio.

Andria è stata eletta dal ministero dello sviluppo economico come una delle 22 zone franche italiane, questo dovrebbe aiutare lo sviluppo economico per i prossimi anni grazie ad alcuni alleggerimenti fiscali a carico delle imprese nascenti.

Un importante incentivo per chi intende investire credendo nelle grandi potenzialità della città.

Andria nei secoli scorsi ha dovuto convivere con diverse dominazioni da quella romana a quella normanna, angioina e aragonese. Questo ci ha lasciato in eredità un grande patrimonio artistico, storico e culturale.

Andria: dove conviene comprare casa? Ecco i dati OMI zona per zona

Comprare casa a Andria può richiedere un investimento importante. Quindi il consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di pianificare con calma l’eventuale acquisto dell’immobile.

Centro storico: vivere nel cuore della città

Il centro storico di Andria è senza ombra di dubbio una delle zone più appetite e conosciute della città.

Caratterizzato da un suggestivo e fitto dedalo di vie e stretti vicoli traboccanti di monumenti di grande pregio.

Fuori dal centro abitato, in cima ad una collina, è collocato Castel del Monte, fatto realizzare nel XIII secolo da Federico II di Svevia, con l’unica trifora rivolta verso la città; il castello, simbolo della città e di tutta la Puglia, fa parte dei patrimoni dell’umanità dichiarati dall’UNESCO ed attrae un notevole flusso turistico. Castel del Monte è raffigurato sulla moneta italiana da 1 centesimo di euro.

Il livello di organizzazione e infrastrutture di questa zona della città è abbastanza alto e consente di rispondere a tutte le esigenze e le richieste.

Comprensibilmente il prezzo è leggermente più alto rispetto ad altre zone di Andria anche se siamo ben lontani dalle quotazioni del centro storico di altre città d’Italia.

Per comprare casa a Andria, infatti, è necessario spendere, in media, 1100 euro al metro quadro. Comprensibilmente spostandosi anche di poche centinaia di metri i prezzi possono variare, oscillando da un minimo di 850 fino ad un massimo di 1250 euro al metro quadro.

Le quotazioni per quanto concerne gli immobili ad uso investimento sono similari. Questa è la zona migliore se si intende investire soprattutto contando sulla leva turistica. Per una soluzione di questo tipo è necessario spendere 1200 euro per metro quadro. In questo caso la forbice dei prezzi è meno sensibile e oscilla tra un minimo di 1100 fino ad un massimo di 1300 euro per metro quadro.

Immagine tratta da Google Maps

Troianelli: vivere immersi nel verde

Troianelli è una piccola frazione della città di Andria. È situata sulla Murgia a circa 8 km dal centro cittadino su una collina. E’ la seconda borgata di Andria per popolazione dopo il Borgo di Montegrosso.

Ideale per chi cerca la tranquillità e la serenità. Altro aspetto importante da tenere in considerazione sono i prezzi delle abitazioni, decisamente più contenuti rispetto al centro storico.

Va da sè che il livello di infrastrutture e di organizzazione è decisamente più basso rispetto al cuore della città.

Per comprare casa qui è necessario spendere in media 700 euro al metro quadro. L’oscillazione di prezzo in base alla zona in questa circostanza è minima e varia da 600 fino a 800 euro al metro quadro.

Contenute anche le quotazioni per quanto riguarda gli immobili ad uso investimento. Questo è spiegabile dal fatto che i flussi turistici sono ben lontani da questa zona. Per una soluzione di questo tipo è necessario spendere in media 750 euro per metro quadro con una forbice d’oscillazione che varia da un minimo di 600 fino ad un massimo di 900 euro per metro quadro.

Immagine tratta da Google Maps

Mercato immobiliare Andria: prezzi forte calo

Il mercato immobiliare ad Andria ha fatto segnare un continuo aumento delle compravendite. Diverso il discorso per quanto concerne i prezzi delle abitazioni che hanno subito un brusco calo
Nel primo trimestre di quest’anno una casa ad Andria, costa in media circa 1100 euro al metro quadro mentre nello stesso periodo dell’anno scorso il prezzo medio era di 1250 euro circa per metro quadro, con un calo annuo di poco inferiore al 11%.

Quali zone preferire per comprare casa ad Andria

Di certo la zona più appetita di Andria è il centro storico. Oltre che per le tante bellezze storico – artistico e culturali che qui sono custodite, questa parte della città è servita da una serie di infrastrutture di alto livello.

Vantaggi e svantaggi di vivere ad Andria

Andria può godere di una vantaggiosa posizione geografica, oltre che di una serie di infrastrutture e collegamenti di altissimo livello.

Nei periodo di maggiore affluenza Andria soffre delle principali problematiche che attanagliano le grandi città ovvero il traffico e il caos.

Come monetizzare un immobile a Andria

Ci sono molti modi per monetizzare con un immobile a Andria. Il più semplice in assoluto è quello di affittare casa ad una famiglia, creando in questo modo una rendita importante dall’immobile stesso.

Conclusioni

Valutare se comprare casa ad Andria è importante, pertanto per capire se sia un buon affare è necessario capire quale siano le necessità che ci spingono a fare un determinato tipo di investimento.

Non fermarti qui! Scopri DOVE COMPRARE CASA IN ITALIA!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here