Guida all’acquisto sicuro

Comprare Casa a Lecce: Zone Migliori, Andamento mercato immobiliare e Prezzi

499
comprare casa a Lecce prezzi

Comprare casa a Lecce è il desiderio di non poche persone: del resto Lecce è sicuramente una delle città più belle, conosciute ed apprezzate della Puglia. Se stai cercando informazioni per compiere questo passo, sei nel posto giusto: benvenuto su Likecasa.it, il primo sito d’Italia che mette a tua disposizione i segreti sull’acquisto immobiliare, attraverso guide dettagliate scritte per te. Qui puoi trovare  la guida all’acquisto sicuro, dove scoprire le risorse per avvicinarti alla realtà della compravendita.

Ma ora concentriamoci su Lecce. Questa città custodisce un’infinità di opere d’arte ed è nota come “la Firenze del Sud” o “la Signora del Barocco”.

Le antichissime origini messapiche e i resti archeologici della dominazione romana si mescolano infatti alla ricchezza e all’esuberanza del barocco, tipicamente seicentesco, delle chiese e dei palazzi del centro, costruiti in pietra leccese, un calcare malleabile e molto adatto alla lavorazione con lo scalpello.

Lo sviluppo architettonico e l’arricchimento decorativo delle facciate è stato particolarmente fecondo durante il Regno di Napoli ed ha caratterizzato la città in modo talmente originale da dar luogo alla definizione di barocco leccese.

Ovviamente il gran numero di monumenti, opere e edifici di interesse storico, artistico e architettonico richiamano ogni anno a Lecce centinaia di migliaia di turisti rendendola una delle città della Puglia con maggiori visite.

Perchè scegliere Lecce?

Il capoluogo di provincia pugliese può godere di una posizione geografica decisamente vantaggiosa, sorge infatti nella parte centro-settentrionale della pianura salentina, nel cosiddetto Tavoliere di Lecce, un vasto e uniforme bassopiano del Salento compreso tra i rialti terrazzati delle Murge, a nord, e le serre salentine, a sud.

L’area è caratterizzata da un particolare terreno, calcareo-marnoso del Miocene, che nell’Italia meridionale s’incontra quasi esclusivamente nella Terra d’Otranto e che viene comunemente conosciuto col nome di “pietra leccese”, facilmente scavabile e tagliabile. La morfologia del territorio è complessivamente pianeggiante.

Lecce dista pochi chilometri dalla costa a metà strada tra il Mar Adriatico e il Mar Ionio. Senza dimenticare le tantissime tipicità che fanno del capoluogo pugliese una terra unica.

Lecce: dove conviene comprare casa? Ecco i dati OMI zona per zona

Comprare casa a Lecce, come accade in quasi tutte le città d’Italia, può significare investire un’importante quantità di denaro, ecco perchè vi consigliamo ovviamente di pianificare con calma l’acquisto dell’immobile.

Centro storico: vivere nel cuore della città a prezzi accettabili

Il centro storico di Lecce è senza ombra di dubbio la zona più appetita e conosciuta della città. Passeggiando tra le caratteristiche stradine di questa parte del capoluogo pugliese si compie un viaggio indietro nel tempo.

Cominciando dall’Obelisco e da Porta Napoli, una delle storiche porte della città che offre un ingresso magico alla scoperta delle meraviglie della città vecchia.

A dominare il centro storico di Lecce, come accade in molte grandi città italiane, il duomo affiancato dal maestoso campanile.

Non bisogna dimenticare Piazza Sant’Oronzo, oltre che per il suo fascino, anche perchè ospita decine di attività che propongono i prodotti e i piatti tipici della città salentina.

Comprensibilmente per comprare casa qui è necessario spendere di più rispetto al resto della città. Anche perchè si può godere di un alto livello di infrastrutture e dal centralissimo centro storico è molto semplice raggiungere tutte le altre zone del capoluogo.

Per acquistare un’abitazione nel cuore della città è necessario spendere, in media, 1250 euro al metro quadro.

I prezzi sono, come detto, leggermente più alti rispetto al resto della città ma più contenuti in confronto alle principali realtà della regione e non solo. Spostandosi di poche centinaia di metri il costo di un’abitazione può oscillare da un minimo di 1000 fino ad un massimo di 1500 euro al metro quadro.

Decisamente più alte le quotazioni per quanto concerne gli immobili ad uso immobiliare, questo è spiegabile perchè siamo senza ombra di dubbio nella zona maggiormente turistica di Lecce.

Per una soluzione di questo tipo in questa zona del capoluogo di provincia è necessario spendere, in media, 1800 euro al metro quadro. La forbice di prezzo in questo caso oscilla tra un minimo di 1500 e un massimo di 2100 euro per metro quadro.

Torre Chianca: comprare casa sul mare a buon prezzo

Torre Chianca è una località balneare salentina e dista solo 10 chilometri dal centro di Lecce. La località prende il nome dall’omonima torre cinquecentesca fatta costruire dagli spagnoli per difendere il Salento dagli attacchi dei pirati Saraceni.

Nasce come derivazione del vicino borgo di Case Simini, località del comune di Lecce appena più nell’entroterra. Di particolare interesse naturalistico sono i bacini Idume e Fetida, dove crescono alghe characee e brasca pettinata. Qui si getta nel mare il fiume sotterraneo Idume.

I prezzi delle abitazioni sono decisamente inferiori rispetti a quelli del centro storico anche pershè siamo lontani dal centro storico, anche se il fascino e la bellezza del territorio sono uniche.

Per comprare casa qui è necessario investire in media 800 euro al metro quadro. Spostandosi anche di poche centinaia di metri i prezzi delle abitazioni possono oscillare, passando da un minimo di 700 euro ad un massimo di 1000 euro al metro quadro.

Decisamente inferiori le quotazioni per quanto concerne gli immobili ad uso investimento. Per una soluzione di questo tipo in questa zona di Lecce, infatti, è necessario spendere in media 400 euro per metro quadro. La forbice in questa circostanza oscilla tra un minimo di 350 euro ad un massimo di 450 euro per metro quadro.

Mercato Immobiliare a Lecce: prezzo in calo

Il mercato immobiliare a Lecce negli ultimi trimestri ha fatto segnare una crescita delle compravendite, ma con i prezzi in forte ribasso.
Nel primo trimestre di quest’anno una casa a Lecce costa in media circa 1180 euro al metro quadro mentre nello stesso periodo dell’anno scorso il prezzo medio era di 1230 euro circa per metro quadro, con un calo annuo inferiore allo 2,5%.

Quali zone preferire per comprare casa a Legge

La zona più caratteristica e appetita della città è senza subbio il centro storico di Legge. Bisogna, comprensibilmente, considerare che il costo degli immobili è il più alto della città seppur rimane molto sotto la media regionale.

Vantaggi e svantaggi di vivere a Lecce

Lecce può godere di una posizione geografica a dir poco invidiabile e di uno stretto rapporto con la natura, in particolare allontanandosi di pochissimi chilometri dal centro storico.

A differenza di molte altre città d’Italia il capoluogo pugliese non soffre spesso del caos e del traffico, anche grazie alla buona rete stradale della quale può usufruire.

Come monetizzare un immobile a Lecce

Ci sono molti modi per monetizzare con un immobile a Lecce. Il più semplice in assoluto è quello di affittare casa ad una famiglia, creando in questo modo una rendita importante dall’immobile stesso.

Conclusioni

Valutare se comprare casa a Lecce sia un buon affare oppure no è necessario capire quale siano le necessità che ci spingono a fare un determinato tipo di investimento.

Ulteriori risorse utili

Se stai cercando la casa dei tuoi sogni, questa è solamente la prima delle guide che trovi su questo sito. Abbiamo raggruppato quelle più importanti, così da guidarti nel tuo acquisto:

Non fermarti qui! Leggi l’andamento immobiliare di altre città della Puglia:

Non fermarti qui! Visita la nostra pagina “DOVE COMPRARE CASA IN ITALIA“! Troverai previsioni, prezzi e l’andamento del mercato immobiliare di molte città italiane!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here