Comprare casa a Como: Zone Migliori, Andamento del mercato immobiliare e Prezzi

comprare casa a como

Como è una delle città più conosciute e apprezzate del nord Italia. Ogni anno ospita centinaia di migliaia di turisti che non riescono a resistere al fascino del Lago e delle altre bellezze locali.

Può contare su una posizione geografica privilegiata, non solo per la vicinanza ad altre tante grandi città italiane ma perchè può offrire tantissimo a livello naturalistico.

Ovviamente bisogna tener conto che comprare casa a Como può richiedere un investimento di denaro molto importante, ecco che diviene fondamentale pianificare e analizzare al meglio ogni aspetto.

Prima di elencarti le caratteristiche del mercato immobiliare di Como ti ricordiamo che può esserti molto utile anche la nostra guida riguardante l’andamento dei prezzi del mercato immobiliare lombardo che puoi trovare qui:Mercato immobiliare in Lombardia

Perchè scegliere Como?

Come detto la posizione di Como è una delle più grandi fortune per i cittadini. Il lago di Como è apprezzato a livello internazionale per la sua straordinaria bellezza, che coniuga paesaggio, arte, storia, enogastronomia ed una elevata cultura del servizio.

Un’atmosfera magica che richiama persone provenienti da tutto il mondo. Non a casa sempre più personaggi famosi decidono di investire in una casa o una villa in riva al lago, non ultimo George Clooney

Panorami mozzafiato a qualsiasi ora del giorno. Le passeggiate immersi nella natura, come quella al Monte Bisbino, attraverso una strada che parte dal Comune di Cernobbio e conduce sulla vetta a 1.325 metri sul livello del mare. 

Insomma Como può rappresentare l’approdo ideale per tante persone che credono nelle grandi capacità, non solo a livello turistico della città. Serenita, armonia con la natura e tranquillità sono le caratteristiche principali della città.

Como: dove conviene comprare casa? Ecco i dati OMI zona per zona

Ovviamente per comprare casa a Como può essere necessario investire un’importante quantità di denaro. Ecco che è consigliabile pianificare con calma l’eventuale acquisto dell’immobile.

La città Murata: storia, fascino e suggestione a prezzi alti

Il centro storico di Como viene chiama la città murata. E’ una delle zone più suggestive e affascinanti della città. Ricca di monumenti e opere d’arte, situate all’interno delle antiche mura medievali, conservate quasi interamente.

Le antichissime mura nel cuore di Como vennero costruite per la prima volta su iniziativa di Giulio Cesare, nella prima metà del I secolo a.C. circa 20 metri all’interno delle strutture oggi visibili.

A pochi passi dal famosissimo Lago, ci si può tuffare nella storia della città. All’interno della cosiddetta città murata è possibile, inoltre, visitare il Duomo che raccoglie diversi stili architettonici.

Chiese, monumenti e palazzi storici abbelliscono e arricchiscono questa zona di Como che ospita centinaia di migliaia di visitatori. Comprensibilmente i prezzi sono più alti rispetto al resto della città.

Per comprare un’abitazione, infatti, è necessario investire in media 2600 euro per metro quadro. Ovviamente il prezzo varia in base alla collocazione precisa della stesso e può oscillare da un minimo di 2300 euro al metro quadro fino a un massimo di 3000 euro per metro quadro.

Acquistare un immobile ad uso investimento, vista la presenza costante di turisti per tutto l’anno, è decisamente alta rispetto all’intera regione. Per una soluzione di questo tipo bisogna spendere, in media, 3700 euro al metro quadro.

Immagine tratta da Google Maps

Lario: affacciata sul lago di Como

La zona di Lario è la più conosciuta di Como perchè si affaccia sul famosissimo lago. Il favorevole clima è generalmente mite e umido, favorendo la crescita di una ricca e varia vegetazione.

Qui ci si può immergere nella natura senza distogliere lo sguardo dal lago. In zona sono presenti tante abitazioni caratteristiche e ville, appetite da star provenienti da tutto il mondo.

Ovviamente la zona di Lario richiama molti investitori che puntano sui tantissimi turisti che ogni anno visitano il cuore pulsante di Como. Altra caratteristica è la grande capacità di accoglienza che i cittadini hanno sviluppato negli anni.

Com’è immaginabile comprare una casa affacciata sul lago di Como, oltre che affascinante ed estremamente suggestivo, richiede un esborso importante.

I prezzi oscillano tra i 2600 euro al metro quadro e i 3500 per metro quadro. In media, quindi, per acquistare una casa a Lario si spendono 3100 euro per metro quadro.

Anche per acquisire un immobile ad uso investimento è necessario una cifra molto importante, tra i più alti dell’intera Lombardia. Mediamente, infatti, bisogna spendere 3700 euro al metro quadro.

Immagine tratta da Google Maps

Mercato immobiliare Como: prezzi in calo

Il mercato immobiliare a Como ha fatto registrare la crescita delle compravendite ma un sensibile e continuativo abbassamento dei prezzi. Nonostante la grande affluenza di turisti e la grande vitalità economica, il settore immobiliare è ancora in leggera difficoltà.
Nel primo trimestre di quest’anno una casa a Como costa in media circa 2150 euro  al metro quadro, ovviamente tenendo in considerazione anche le zone di periferia e non solo nei pressi del lago, mentre nello stesso periodo dell’anno scorso il prezzo medio era di 2200 euro per metro quadro, con un calo annuo di poco superiore al 2%.

Quali zone preferire per comprare casa a Como

Comprare casa a Como può dare una svolta alla vita di chi intende investire. Ovviamente bisogna valutare con oculatezza e attenzione quando e dove acquistare un’abitazione.

Il cuore della città è ovviamente il lago e la città murata. Quest’ultima rappresenta la storia e la tradizione della città lombarda. Ovviamente, però, il lago è il fulcro dell’economia dell’intera zona.

Vantaggi e svantaggi di vivere a Como

Vivere a Como significa restare immersi nella natura. Com’è immaginabile, però, i prezzi sono abbastanza alti.

La città lombarda è estremamente organizzata in fatto di infrastrutture e di trasporti pubblici, visto che deve garantire i collegamenti non solo ai residenti ma a centinaia di migliaia di turisti.

Come monetizzare un immobile a Como

Ci sono diverse alternative per monetizzare un immobile a Como. Il primo consiglio che possiamo darvi è quello di affittare la casa ad una famiglia. In questo modo vi garantireste una rendita importante dall’immobile.

I monumenti e soprattutto il Lago di Como richiamano un gran numero di turisti, quindi investire in un B&B, una casa vacanze o similari potrebbe essere un giusto investimento.

Le strutture ricettive, nonostante richiedano un importante investimento iniziale, possono garantire guadagni importanti, a patto che rispettano gli elevati standard dell’intera zona.

Conclusioni

Valutare se comprare casa a Como sia un buon affare oppure no è necessario capire quale siano le necessità che ci spingono a fare un determinato tipo di investimento.

In particolare se si decide di acquistare un immobile da mettere a reddito c’è bisogno di tempo e lavoro per capire se sia stato un giusto investimento.

Non fermarti qui! Scopri il mercato immobiliare di altre città della Lombardia:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here