Guida all’acquisto sicuro

Comprare Casa a Milano: Zone Migliori, Andamento Prezzi e Previsioni

1231
Comprare casa a Milano

Comprare casa a Milano può essere l’investimento di una vita e per farlo al meglio dovrai mettere in pratica qualche accortezza, che ti permetterà davvero di fare un buon affare, che si tratti di una scelta che stai facendo per l’abitazione principale della tua famiglia, sia nel caso in cui invece l’immobile a Milano ti interessi come investimento.

Milano è una delle città più care d’Italia per quanto riguarda il mercato immobiliare e muoversi con oculatezza è la condizione necessaria per portare a casa un buon affare e per cominciare a guadagnare dal tuo investimento, o semplicemente vivere al meglio delle tue possibilità.

Anche se muoversi a Milano può essere difficile per chi non conosce bene il mercato della città, non avrai alcun motivo di temere: i nostri specialisti hanno preparato per te una guida completa che ti permette di avere a disposizione tutto quello di cui hai bisogno per fare la scelta giusta.

Sei pronto? Se il tuo prossimo obiettivo è quello di comprare casa a Milano hai di fronte a te la migliore guida per partire con il piede giusto.

Benvenuto su Likecasa.it il primo sito dedicato completamente alla casa. Qui potrai trovare migliaia di guide che abbiamo preparato per te che ti permetteranno di raccogliere tutte le informazioni che ti servono per comprare casa.

Riguardo la compravendita abbiamo preparato una guida pratica e semplice da seguire che potrai leggere online oppure te le inviamo via email gratis.

NOI TE LA CONSIGLIAMO: AL FONDO DELL’ARTICOLO TROVI IL LINK!

Prima di indicarti quali sono le zone migliori per comprare casa a Milano ti ricordiamo che puoi approfondire l’argomento del mercato immobiliare lombardo in questo articolo:Mercato immobiliare in Lombardia

Il mercato italiano e il mercato di Milano: comprare casa

Il mercato immobiliare italiano è stato uno di quelli maggiormente colpiti dalla (non più) recente crisi immobiliare. I prezzi sono crollati in moltissime aree del nostro Paese, anche se questo fenomeno non è stato affatto omogeneo.

In moltissime delle grandi città o i prezzi non sono affatto crollati, oppure si sono ripresi a velocità tale da essere tornati rapidamente ai livelli pre-crisi.

Milano è una di queste: la città ha risentito in modo solo relativo della crisi, quantomeno rispetto a quanto avvenuto in altre parti della penisola e i prezzi non sono estremamente bassi, almeno rispetto alle medie degli ultimi anni.

Vuol dire che devi abbandonare il tuo sogno di comprare una casa a Milano e magari metterla a rendita? Niente affatto, perché sapendo come muoversi avrai comunque la possibilità di acquistare un buon immobile e cominciare a guadagnare in modo consistente sin da subito, oppure di liberarti dalla schiavitù dell’affitto e spendere soldi per pagare il tuo mutuo e non quello del padrone di casa.

La crisi è finita?

La risposta non è proprio semplicissima ma di sicuro i segnali sono quanto mai incoraggianti. Lo scorso anno i prezzi medi in tutta la provincia sono cresciuti del 6% e con essi, ovviamente anche i valori.

Da un lato vuol dire dover spendere, per te che sei finalmente pronto ad investire, qualcosa in più. Dall’altro però, e questa è sicuramente una buona notizia, vuol dire entrare in un mercato che tira e che ti permetterà più facilmente di conseguire guadagni.

I prezzi al mq per quartiere a Milano e dintorni

Dove comprare casa a Milano? Ci siamo! Ti spieghiamo meglio!

Com’è immaginabile i prezzi di una casa a Milano possono variare sensibilmente in base alla sua posizione. La forbice può essere anche di 2000 euro al metro quadro.

Comprare casa a Milano da provati non è cos’ semplice ma tramite questa guida potrai valutare e comprendere l’andamento del mercato immobiliare milanese valutando i prezzi delle varie zone e dei vari quartieri.

I nostri specialisti hanno preparato una guida per te, quartiere per quartiere, area per area, per individuare da subito quali aree della città di Milano fanno per te e quali invece sono da abbandonare anche prima di dare una sbirciata agli annunci.

Comprare casa a Milano centro: caro quasi quanto il centro di Roma

Il centro di Milano è il fiore all’occhiello immobiliare della città: tantissime grandi aziende, tantissimi uffici, la piccola City del capitalismo italiano. Questo non può che riflettersi anche sui prezzi, che partono da un minimo di 5.000 euro al metro quadro fino a arrivare anche a più di 10.000 euro per zone di particolare pregio o che sono inserite in contesti abitativi di lusso.

Acquistare una casa al centro di Milano è un’impresa economica decisamente non per tutti, e dovresti tenerla in considerazione solo se:

  • hai effettivamente grandi capitali da investire: con meno di 300.000-400.000 euro difficilmente si può acquistare anche soltanto un monolocale;
  • vuoi investire forte in Milano – perché credi che la città continui a crescere e vuoi acquistare ad un prezzo che domani potrebbe essere molto superiore;
  • hai necessità di vivere in centro a Milano: se lavori in centro a Milano, magari presso una grande azienda e hai stipendi adeguati, scegliere il centro di Milano può essere una scelta comoda.

Nel caso in cui tu non risponda all’identikit che abbiamo appena tracciato, sarà il caso di valutare l’acquisto in altre, comunque ottime, aree di Milano.

Inoltre dovrai considerare che esiste una variabile molto importante che è la seguente: “Comprare casa a Milano le zone da evitare“. Ti spieghiamo meglio! Sicuramente esistono delle zone di Milano che anche se vantaggiose per quanto riguarda il prezzo non si rivelerebbero un acquisto o un investimento sicuro.

Proprio per questo motivo di seguito ti indicheremo l’andamento del mercato immobiliare e i prezzi di molti quartieri di Milano, così da poterti offrire una visione completa e di insieme sulla realtà del mercato immobiliare di oggi.

Vercelli – Lorenteggio : comprare alla metà del Centro

Quartieri dove conviene comprare casa a Milano: Vercelli – Loreteggio può essere la risposta giusta. Vediamo insieme!

Vercelli – Lorenteggio è il quartiere a sud-ovest rispetto al centro e offre immobili interessanti e ben collegati a prezzi decisamente più abbordabili di quelli del centro.

In questa zona della città per comprare una casa è necessario spendere in media 2000 euro al metro quadro. Ovviamente il prezzo può oscillare in base all’ubicazione precisa della stessa, variando da un minimo di 1800 a 2200 euro per metro quadro.

Discorso similare anche per gli immobili ad uso investimento. In questa parte di Milano per una soluzione del genere basta investire in media 1600 euro al metro quadro.

Immagine del quartiere Vercelli- Lontereggio tratta da Google Maps

milano lorenteggio

San Siro – Fiera: il cuore pulsante della città

In zona San Siro – Fiera si compra decisamente bene, anche se a prezzi decisamente più elevati che a Vercelli – Lorenteggio.

Siamo in una delle zone storiche e più conosciute di Milano. Il coste delle abitazioni è comprensibilmente alto, seppur non ai livelli di Porta Genova.

Per comprare casa è necessario spendere in media 3400 euro al metro quadro. Questo dato, ovviamente, può oscillare tra i 3000 e i 3800 euro al metro quadro.

Anche all’interno di questa specifica area, la forbice di prezzi è piuttosto ampia e si possono trovare immobili a prezzi decisamente inferiori anche semplicemente scendendo di un paio di vie.

Leggermente inferiori le quotazioni per comprare un negozio. Per una soluzione del genere bisogna spendere 2600 euro al metro quadro.

Immagine di San Siro – Fiera tratta da Google Maps

milano fiera

Dai 2.500 ai 4.500: Stazione Centrale – Gioia – Bovisa – Sempione

Per chi è alla ricerca di un immobile da acquistare a Milano che abbia come fascia di prezzo quella tra i 2.500 e i 4.500 euro al mq, le aree da seguire sono fondamentalmente quattro, tra quelle più a ridosso del centro.

Abbiamo Stazione Centrale, collegata benissimo e a un paio di fermate di metro da Duomo (ottima dunque anche per chi vive in centro) e quelle leggermente peggio collegate di Bovisa, Sempione e Gioia.

Immagine del quartiere Sempione tratta da Google Maps

milano sempione

Corso Buenos Aires: una delle aree più care del centro

Corso Buenos Aires è una delle arterie fondamentali della città e per questo motivo si finisce per spendere una cifra importante nel caso in cui si volesse acquistare un immobile da queste parti: il prezzo medio è di 4.500 euro al mq, prezzo decisamente importante per un’area della città che non presenta comodità eccessive, soprattutto per chi non ha il centro dei propri interessi da quelle parti.

Sono presenti molti uffici di grandi aziende e multinazionali. Di certo non è la soluzione migliore per le famiglie.

Immagine del Quartiere Buenos Aires tratta da Google Maps

milano buenos aires

Quanto costa comprare una casa ai Navigli?

Il fascino e la suggestione dei Navigli rende questa zona della città unica. Com’è immaginabile il costo degli immobili qui è abbastanza alto ma sicuramente più contenuto rispetto ad altre parti di Milano.

Comprare una casa ai Navigli costa in media 2900 euro al metro quadro seppur in questa zona la forbice è abbastanza ampia passando da un minimo di 2300 ai 3500 euro per metro quadro.

Similari anche le quotazioni per quanto concerne gli immobili ad uso immobiliare. Per una soluzione del genere in media si spendono 2600 euro al metro quadro, con un’oscillazione che varia dai 2000 ai 3200 euro per metro quadro.

Immagine del quartiere Navigli tratta da Google Maps

navigli milano

Comprare casa a Milano: Città Studi – Indipendenza

Città Studi – Indipendenza è un’area relativamente grande, che offre una varietà di prezzi importante. Possiamo avere un’abitazione economica di seconda mano in zona Crescenzago – Gorla, oppure in zona Padova a partire dai 2.900 euro al metro quadro.

Ovviamente in questa zona di Milano si possono trovare soluzioni decisamente meno economiche fino ad un massimo di 4400 euro al metro quadro. In media, quindi, per comprare casa qui è necessario spendere 3700 euro per metro quadro.

Per gli immobili ad uso investimento le quotazioni sono decisamente più contenute. In media per comprare un locale da adibire a negozio bisogna spendere circa 2600 euro al metro quadro.

Immagine del quartiere Indipendenza tratta da Google Maps

milano indipendenza

 

Lodi – Corsica

Per la nostra rassegna dei quartieri di Milano dove acquistare casa, chiudiamo con la zona Lodi Corsica. Anche qui prezzi medi, nel senso che dovremo spendere a partire dai 2.100 euro al metro quadro fino ad un massimo di 2900 euro al metro quadro.

Per un immobile ad uso investimento i prezzi oscillano tra 1600 ai 2300 euro per metro quadro con una media che vicina ai 2000 euro al metro quadro.

Immagine del Quartiere Corsica tratta da Google Maps

milano corsica

Comprare casa a Milano per investimento

Se eri alla ricerca del prezzo minimo possibile, quel treno, almeno da Milano, è già passato, senza che questo sia però necessariamente un male.

La città ha dimostrato, almeno in campo immobiliare, di saper rispondere alla crisi e quindi si presenta come una della zone più interessanti d’Italia per comprare casa e magari metterla a rendita.

I prezzi, sebbene mediamente più bassi di Roma, sono più o meno alti ovunque e questo è un grande ostacolo per chi vuole entrare nel mercato con poco capitale. Non è sempre detto che sia il caso di investire a debito, ovvero accendendo un mutuo, anche se in presenza di un immobile particolarmente interessante, questo potrebbe essere il caso.

Comprare casa a Milano consigli utili su come monetizzare con gli immobili

Monetizzare con una casa a Milano è abbastanza semplice. Il primo consiglio che sentiamo di darvi è quello di cedere in locazione l’abitazione ad una famiglia, creando così un reddito certo e continuativo.

Il capoluogo lombardo ogni anno ospita milioni di turisti, quindi investire in questo settore potrebbe risultare quanto mai remunerativo. Creare una casa vacanze, un B&B o un attività similare potrebber fornirci importanti guadagni.

Investire a Milano è una buona opportunità per chi dunque, nonostante l’investimento nel mattone sia spesso considerato tanto stabile quanto noioso, può mettere in pratica una strategia creativa per massimizzare la propria rendita.

Conclusioni

Milano è una delle capitali industriali e turistiche del nostro paese, questo ovviamente richiede un investimento importante nel caso in cui decidessimo di comprare casa.

Dobbiamo considerare, però, anche l’altissimo livello di infrastrutture e collegamenti a servizi del capoluogo lombardo. Una città dinamica e in continuo mutamento che richiede un investimento importante ma di sicuro successo.

I prezzi sono cresciuti e anche se l’outlook sulla compravendita dovesse sembrare stabile, continua a tirare il mercato degli affitti, in crescita costante da almeno un paio d’anni.

Con il mercato degli affitti che spinge così tanto, potrebbe essere per te il momento giusto di investire sia se sei in affitto e hai bisogno di una casa tua, sia invece se vuoi comprare una casa per darla in affitto.

Informazioni Utili

Dopo averti fornito tutte le informazioni che ti servono per valutare l’andamento del mercato immobiliare milanese vogliamo indicarti uno strumento utile che abbiamo appositamente preparato per te!

Si tratta della nostra GUIDA PER COMPRARE CASA, tramite la quale potrai:

  • seguire tutti i passi che ti proponiamo ed evitare di commettere errori
  • scaricarla e leggerla quando puoi e quando vuoi:

LEGGI LA GUIDA 20 PASSI PER COMPRARE CASA!!!!

Leggi anche:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here