Guida all’acquisto sicuro

Comprare Casa a Catania: Zone Migliori, Andamento mercato immobiliare e Prezzi

0
172
comprare casa a Catania prezzi

Benvenuto su Likecasa.it, il primo sito web italiano che si rivolge a chi vuole comprare casa: puoi trovare tutti i segreti dell’acquisto immobiliare, leggendo le nostre numerosissime guide scritte per te.

In questa guida parliamo a chi vuole comprare casa a Catania, ma puoi anche leggere la guida all’acquisto sicuro, in cui puoi trovare tutte le informazioni utili per approcciarti alla compravendita.

Su questa pagina, inoltre, trovi uno speciale dettagliato dedicato alla Sicilia. Ma ora iniziamo a scoprire ciò che c’è da sapere su Catania!

Comprare casa a Catania significa acquistare casa in una delle città più belle e conosciute della Sicilia. Il capoluogo di provincia ha una storia unica che ci ha lasciato una lunga serie di monumenti ed edifici di grande interesse storico, artistico e culturale.

Fondata nel 729 a.C. dai Calcidesi della vicina Naxos, la città vanta una storia millenaria caratterizzata da svariate dominazioni i cui resti ne arricchiscono il patrimonio architettonico e culturale.

Sotto la dinastia Aragonese fu capitale del Regno di Sicilia, e dal 1434 per volere di re Alfonso V è sede della più antica Università dell’isola. Nel corso della sua storia è stata più volte interessata da eruzioni vulcaniche e da terremoti questo ha richiesto la ricostruzione della stessa a più riprese.

Il barocco del centro storico di Catania è stato dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’umanità, assieme a quello di sette comuni del Val di Noto, nel 2002. Questa zona della città richiama ogni anno migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo per scoprire le meraviglie di questa città situata nella regione Sicilia.

Perchè scegliere Catania?

Il capoluogo di provincia siciliano può godere di una posizione geografica decisamente vantaggiosa, affacciato sul mare e a pochi chilometri da altre grandi città dell’isola come Messina.

La città dispone di numerosi poli di attività economica orbitanti nella sua area metropolitana, come l’area industriale, commerciale e artigianale di Misterbianco; il centro commerciale in zona Valcorrente.

Catania può contare su una serie di infrastrutture di altissimo livello e di una buonissima organizzazione. Questa può essere la scelta ideale per le famiglia che cercano le comodità per far crescere al meglio i propri figli.

Catania: dove conviene comprare casa? Ecco i dati OMI zona per zona

Comprare casa a Catania, come accade in quasi tutte le città d’Italia, può significare investire un’importante quantità di denaro, ecco perchè vi consigliamo ovviamente di pianificare con calma l’acquisto dell’immobile.

Centro storico: vivere nel cuore della città a prezzi alti

Il centro storico di Catania è senza ombra di dubbio la zona più appetita e conosciuta della città. Passeggiando tra le caratteristiche stradine di questa parte del capoluogo siciliano si compie un viaggio indietro nel tempo.

Qui ci possiamo incamminare per la Via Etnea che fu realizzata agli inizi del XVIII secolo, va daPorta Uzeda fin in Piazza Duomo e via Crociferi, conosciuta anticamente con il nome di via Sacra prende il nome dai padri crociferi della Chiesa di San Camillo. E’ una delle vie più belle e conosciute d’Italia.

Nel centro storico troviamo piazza Duomo dove nasce l’imponente fontana dell’Elefante. Questa fontana oltre ad essere una delle più originali di tutta l’isola siciliana è uno dei simboli della città.

Comprensibilmente per comprare casa qui è necessario spendere di più rispetto al resto della città. Anche perchè si può godere di un alto livello di infrastrutture e dal centralissimo centro storico è molto semplice raggiungere tutte le altre zone del capoluogo.

Per comprare una casa a Catania, precisamente un’abitazione nel cuore della città è necessario spendere, in media, 1900 euro al metro quadro.

I prezzi sono, come detto, leggermente più alti rispetto al resto della città ma più contenuti in confronto alle principali realtà della regione e non solo. Spostandosi di poche centinaia di metri il costo di un’abitazione può oscillare da un minimo di 1500 fino ad un massimo di 2200 euro al metro quadro.

Leggermente più basse le quotazioni per quanto concerne gli immobili ad uso immobiliare, per una soluzione di questo tipo in questa zona del capoluogo di provincia è necessario spendere, in media, 1800 euro al metro quadro. La forbice di prezzo in questo caso oscilla tra un minimo di 1500 e un massimo di 2100 euro per metro quadro.

Immagine tratta da Google Maps

Pantano d’Arci: comprare casa a contatto con la natura

Il Pantano d’Arci è un quartiere di Catania. Fa parte dal 2013 della VI Circoscrizione, risultata dall’accorpamento delle ex IX e X Municipalità, comprendente tutti gli agglomerati urbani del sud della città.

La zona è attraversata dal torrente Buttaceto, che sfocia nella località Primosole, dove sfocia anche il fiume Simeto; confina a nord-ovest con la contrada Bicocca, a nord con il quartiere Fontanarossa, ad est con il quartiere San Giuseppe La Rena e a sud e sud-ovest con la contrada Passo Martino.

I prezzi delle abitazioni sono decisamente inferiori rispetti a quelli del centro storico sia perchè il livello di infrastrutture è leggermente più basso sia perchè non siamo in una zona prettamente turistica.

Per comprare casa a Catania, in questa zona, è necessario investire in media 1000 euro al metro quadro. Spostandosi anche di poche centinaia di metri i prezzi delle abitazioni possono oscillare, passando da un minimo di 800 euro ad un massimo di 1200 euro al metro quadro.

Decisamente inferiori le quotazioni per quanto concerne gli immobili ad uso investimento. Per una soluzione di questo tipo in questa zona di Catania, infatti, è necessario spendere in media 700 euro per metro quadro. La forbice in questa circostanza oscilla tra un minimo di 500 euro ad un massimo di 900 euro per metro quadro.

Immagine tratta da Google Maps

Aci Castello: vivere in riva al mare

Aci Castello è una delle località balneari più famose e richieste della Sicilia orientale. Con le sue acque cristalline all’ombra dell’affascinante castello, è un richiamo irresistibile per i migliaia di turisti che ogni anno arrivano qui per passare le proprie vacanze.

Può godere di una posizione geografica invidiabile, a pochi passi da Catania ma al contempo abbastanza lontano dal caos e dalla confusione.

Acitrezza è una frazione di Aci Castello dal fascino unico. Centro fondato alla fine del Seicento dal nobile palermitano Stefano Riggio come approdo marittimo per il proprio feudo, il paese si affaccia sul mar Ionio dinanzi al piccolo arcipelago delle isole dei Ciclopi, sito di interesse naturalistico e geologico; dalla seconda metà del Novecento il borgo è divenuto anche una destinazione turistica.

Aci Trezza è nota inoltre per essere il luogo in cui sono stati ambientati il romanzo I Malavoglia di Giovanni Verga e il film La terra trema di Luchino Visconti, a sua volta direttamente ispirato all’opera dello scrittore verista.

Questo angolo di Sicilia può godere di un fascino e una suggestione unica, che ne fanno uno dei capolavori naturali di questo territorio.

Com’è immaginabile i prezzi qui sono abbastanza alti, leggermente al di sopra del centro storico. Per comprare casa qui è necessario spendere in media 2 mila euro al metro quadro. Spostandoci anche di poche centinaia di metri i prezzi possono variare da un minimo di 1600 fino ad un massimo di 2400 euro al metro quadro.

Similari le quotazioni ad uso immobiliare, questo perchè siamo in una zona turistica. Per una soluzione di questo tipo, infatti, è necessario spendere 2mila euro per metro quadro. In questo caso la forbice d’oscillazione varia da un minimo di 1500 euro fino ad un massimo di 2500 euro per metro quadro.

Immagine tratta da Google Maps

 

Mercato Immobiliare a Catania: prezzo in calo

Il mercato immobiliare a Catania negli ultimi trimestri ha fatto segnare una crescita delle compravendite, ma con i prezzi in forte ribasso.
Nel primo trimestre di quest’anno una casa a Catania costa in media circa 1350 euro al metro quadro mentre nello stesso periodo dell’anno scorso il prezzo medio era di 1430 euro circa per metro quadro, con un calo annuo inferiore allo 5,5%.

Quali zone preferire per comprare casa a Catania

La zona più caratteristica e appetita della città è senza subbio il centro storico di Catania. Bisogna, comprensibilmente, considerare che il costo degli immobili è il più alto della città seppur rimane molto sotto la media regionale.

Vantaggi e svantaggi di vivere a Catania

Catania può godere di una posizione geografica a dir poco invidiabile e di uno stretto rapporto con la natura, in particolare allontanandosi di pochissimi chilometri dal centro storico.

Come accade in molte altre città d’Italia il capoluogo siciliana soffre del caos e del traffico nei periodi di massima affluenza.

Come monetizzare un immobile a Catania

Ci sono molti modi per monetizzare con un immobile a Catania. Il più semplice in assoluto è quello di affittare casa ad una famiglia, creando in questo modo una rendita importante dall’immobile stesso.

Conclusioni

Valutare se comprare casa a Catania sia un buon affare oppure no è necessario capire quale siano le necessità che ci spingono a fare un determinato tipo di investimento.

Ulteriori risorse utili

Se hai deciso di comprare casa, sappi che questa è solo la prima delle tantissime guide che puoi leggere su questo portale. Abbiamo infatti raccolto quelle più significative, così da guidarti nel tuo acquisto:

Non fermarti qui! Leggi l’andamento immobiliare di altre città della Sicilia:

Infine, scopri i prezzi al mq e le previsioni dell’andamento del mercato immobiliare di molte città italiane! Visita la nostra pagina dedicata a “DOVE COMPRARE CASA IN ITALIA”!

Buon proseguimento su Likecasa!

LEGGI ANCHE



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here