Investimenti Immobiliari

Comprare Casa in Portogallo: Prezzi, Burocrazia e Consigli Fondamentali

1173
comprare casa in portogallo

Comprare casa in Portogallo: ci avete mai pensato?

“Acquisto casa Portogallo” è una possibilità che non devono escludere tutti coloro che amano il mare, la vita semplice e i paesaggi naturali incontaminati.

Inoltre comprare casa in Portogallo significa spendere molto poco. Come ti spiegheremo in questo articolo i prezzi delle case sono molto più bassi rispetto ai prezzi a cui siamo abituati noi italiani.

Il Portogallo è un paese splendido, vicino all’Italia, affacciato sull’oceano e con una cultura, una storia, un saper vivere che forse hanno pochi rivali anche nel Vecchio Continente.

Hai scelto questo splendido paese come meta per cambiare vita? Oppure hai pensato di metterti alla ricerca di qualche opportunità di investimento immobiliare in Portogallo?

In entrambi i casi hai fatto un’ottima scelta, e troverai di seguito la guida dei nostri esperti per acquistare una casa in questo paese senza alcun tipo di problema.

Non parleremo solo di come trovare case in vendita in Portogallo, ma anche di quali sono le procedure legali per aggiudicarsi un appartamento in Portogallo, delle leggi che è necessario seguire e più in generale di qualunque tipo di dettaglio possa essere importante per il nostro investimento o per la nostra nuova casa.

Il procedimento legale per comprare una casa

Il procedimento per acquistare una casa in Portogallo è molto simile a quello italiano, anche se esistono comunque delle minime differenze che devono essere tenute in debita considerazione, soprattutto per un acquisto importante come quello della casa.

Vediamo insieme cosa c’è da fare, passo passo.

Aprire un conto in banca e ottenere il codice fiscale

Il primo passo è di aprire un conto in banca in Portogallo. Non ci sono dei requisiti particolari e potrete trovare moltissime banche che hanno conti correnti particolari, proprio per chi, come noi, vuole acquistare una casa pur non essendo portoghese.

Per quanto riguarda il codice fiscale, questo si può ottenere separatamente all’Ufficio delle Tasse oppure, cosa decisamente più comoda per chi non è cittadino portoghese, direttamente in banca. Contestualmente all’apertura di un conto in banca ti verrà infatti assegnato un codice fiscale in modo automatico.

Una volta che avrai un conto corrente e un codice fiscale, sarai pronto per cominciare a muoverti per comprare una casa.

Un processo in due parti: la promessa e il rogito

Così come in Italia, anche in Portogallo la compravendita si svolge in due fasi: si procederà prima con una promessa di compravendita (così si chiama in Portogallo), documento che è il nucleo dell’accordo tra il venditore e noi, poi con la registrazione dell’atto, in modalità che ti ricorderanno molto da vicino quelle attualmente vigenti in Italia.

Il preliminare – la promessa di compravendita

Una volta che ti sarai messo d’accodo con il venditore, sarai invitato a firmare un preliminare che contiene tutti i dati che riguardano l’accordo appena concluso, ovvero il prezzo, le tempistiche di pagamento, i documenti principali che riguardano l’immobile.

NOTA BENE: In Portogallo è prassi richiedere al compratore una caparra che va dal 10% al 30%. Non è inoltre detto che in altri casi il venditore possa richiedere anche caparre più alti.

Nel caso in cui non dovessimo poi dare seguito alla promessa, perderemo la caparra versata. Nel caso in cui invece il venditore non dovesse dare seguito alla promessa, dovrà versarci il doppio della caparra.

I documenti che sono necessari prima di firmare il preliminare

Farsi seguire in Portogallo da una buona agenzia rende la questione molto meno complicata. Non perché la legge sia in realtà poi così diversa da quella italiana, ma piuttosto perché correre per uffici, quando magari non conosci la lingua, non è esattamente un’operazione semplice.

Può diventare tanto frustrante quanto lo sarebbe in Italia, con la differenza che spesso non capiremo neanche quello che sta accadendo.

Ad ogni modo, i documenti che dovrai procurarti per conto tuo o tramite l’agenzia sono i seguenti:

  • Certidao de Teor: è il certificato che garantisce da un lato che il proprietario sia effettivamente il soggetto che ha firmato il preliminare con noi; contiene inoltre informazioni riguardo diritti di terzi sull’immobile (ipoteche, etc);
  • Caderneta Perdial: è il documento che garantisce che la proprietà in questione sia stata già censita dal fisco portoghese e che sia dunque “registrata”. All’interno di questo documento si troveranno inoltre informazioni sull’ammontare di tasse che deve essere versato ogni anno all’erario.
  • Licença de Utilizaçao: è un documento che viene rilasciato dal comune e che indica il progetto iniziale della casa e la conformità con quanto poi si è effettivamente costruito. È un documento che rende possibile individuare eventuali parti abusive dell’immobile e che l’immobile sia stato costruito in principio effettivamente come privata abitazione (e non come locale commerciale o produttivo)

Con i documento sopracitati in ordine, puoi firmare la promessa senza eccessive preoccupazioni.

Il passo successivo: il rogito

Dopo 3-4 settimane dalla promessa, si può firmare l’atto davanti al notaio. Anche in questo caso non è assolutamente necessario essere presenti in prima persona, perché potremo delegare senza alcun tipo di problema o l’agenzia o un avvocato sul luogo.

In questa fase, come avviene in Italia, dovrai depositare il resto della somma (che tu l’abbia ottenuta tramite mutuo o meno non importa) e si dovranno inoltre pagare le tasse inerenti il trasferimento, nonché la parcella del notaio.

Quali sono le spese per acquistare casa in Portogallo?

Il sistema portoghese prevede, proprio come quello italiano, il ricorso al notaio, nonché il pagamento di tasse sulla compravendita.

Per quanto riguarda le tasse che sono applicabili sul trasferimento sono le seguenti:

  • nessuna tassa: per gli immobili di valore registrato inferiore a 80.000 euro
  • 2%: per gli immobili di valore tra 80.000 euro e 110.000 euro
  • 5%: per gli immobili di valore tra 110.000 e 150.000 euro
  • 7%: per gli immobili di valore tra 150.000 euro euro e 250.000 euro
  • 8%: per gli immobili di valore superiore ai 250.000 euro

Le tasse in questione possono essere aggirate, creando una società off-shore che si faccia titolare dell’immobile. È una procedura che viene utilizzata sempre di più, che però ha senso soltanto nel caso in cui l’immobile che stiamo per acquistare abbia un valore elevato.

Incorporare una società off-shore è una procedura piuttosto costosa che, per gli immobili di valore inferiore ai 400.000 euro ha davvero poco senso.

Quanto si paga di notaio per comprare casa in Portogallo?

Alle tasse va aggiunto anche l’onorario del notaio. Non è fissato dalla legge, anche se tipicamente si aggira intorno al 2-2,5% del valore della somma, che può variare a seconda della complessità dell’atto e dal numero di documenti che il notaio ha dovuto preparare.

Un riassunto dei costi per comprare casa in Portogallo

I costi che dovremo fronteggiare per acquistare casa in Portogallo sono i seguenti:

  • imposte, che per una casa media saranno del 2%-5%
  • notaio, 2,5% circa
  • agenzia, tipicamente tra l’1% e il 3%

Così come in Italia, prima dell’acquisto dovrai tenere conto di spese che vanno dal 7% al 10% del valore dell’immobile.

Conviene comprare casa in Portogallo? Dove conviene comprare?

Comprare casa in Portogallo può essere conveniente, anche se speravi di poter fare affari post-crisi sei forse un po’ in ritardo. Il livello dei prezzi è tornato a quello del 2008, che seppure non sia eccessivamente alto, vuol dire aver perso il treno, quello che è passato quando il prezzo degli immobili era al minimo, tra il 2012 e il 2014.

Questo non vuol dire però che non ci siano i margini per fare un buon affare: si possono acquistare appartamenti o abitazioni praticamente ovunque in Portogallo e aspettarsi:

  • una buona abitazione a basso costo
  • discrete possibilità di plusvalenza in futuro
  • rendite medio-basse, da confrontare con quanto si è speso, ma comunque ovviamente lontane da quanto si può ottenere di rendita in paesi dove il prezzo degli immobili è molto più alto

Inoltre la crisi generale ha comportato l’incremento di case all’asta in Portogallo e pertanto per coloro che vogliono spendere poco ci sarebbe anche questa possibilità.

Come cercare un buon affare immobiliare in Portogallo?

Sebbene i siti internet propongano dei discreti affari, il nostro consiglio per te è di recarti in Portogallo, nell’area di destinazione, e dare uno sguardo intorno anche per i fatti tuoi.

Oltre a capire meglio come funziona il mercato, avrai la possibilità di toccare con mano l’immobile e di renderti conto del suo vero stato.

Inoltre spesso si riescono, di persona, a fare affari più interessanti di quelli che si riescono a fare su Internet, anche se, nel caso tu non abbia interesse a visitare il Portogallo a questo scopo, potrai ovviamente farti un’idea dai siti delle migliori agenzie immobiliari del Portogallo.

Compro casa in Portogallo! Ma quanto costa?

Quanto costano le case in Portogallo? i prezzi sono molto bassi e ti spieghiamo perchè!

Una casa in Portogallo può avere prezzi molto poco omogenei, sia tra una città e l’altra. A livello di media nazionale i prezzi sono la metà di quelli italiani, con eccezioni che possono riguardare appartamenti di particolare pregio nei centri storici o economici delle città.

Comprare una casa in Portogallo vuol dire acquistare agli stessi prezzi della Serbia e della Polonia, paesi che hanno un parco immobiliare decisamente inferiore (anche se forse migliori opportunità di crescita per il futuro).

Non vi è bisogno dunque di un grandissimo investimento per comprare casa in Portogallo e il paese è aperto anche a chi magari sta muovendo i primi passi in questo settore.

Informazioni utili

Comprare casa è un’operazione delicata, proprio per questo motivo abbiamo preparato una guida pratica, semplice e dettagliata per aiutarti a comprare casa senza tralasciare nulla.

Puoi leggerla online, oppure te la inviamo noi via email GRATIS.

NOI TE LA CONSIGLIAMO: Comprare Casa: LA GUIDA COMPLETA!

Leggi anche:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here