Guida all’acquisto sicuro

Comprare Casa a Bologna: Zone Migliori, Andamento Prezzi e Previsioni

1159
Comprare casa a Bologna

Se sei alla ricerca di un buon affare immobiliare per comprare casa a Bologna sei nel posto giusto, perché di seguito troverai tutto quello che hai bisogno di sapere per un buon investimento nella capitale dell’Emilia, città sempre particolarmente vivace, sia culturalmente che economicamente e che può garantirci discrete soddisfazioni.

Investire a Bologna potrebbe essere la scelta giusta, sia nel caso in cui tu sia alla ricerca di una casa per la tua famiglia, sia se invece vuoi mettere il tuo capitale a rendita.

Bologna però è mercato complesso, dove operano moltissime agenzie e investitori. Muoversi inoltre tra una città che, pur essendo una provincia di dimensioni estese, racchiude al suo interno un enorme numero di micro-universi non è affatto facile.

Niente paura però, perché i nostri esperti hanno messo a punto una guida passo passo per permetterti di cominciare a muovere i primi passi per acquistare casa a Bologna.

Mobilità a Bologna – la differenza la fa la logistica?

Scegliere il quartiere giusto a Bologna vuol dire cercare di mettersi all’intersezione perfetta tra la logistica e il prezzo. La città gode di un discreto apparato di mezzi pubblici, anche se questo ovviamente non vuol dire che il centro storico non sia, anche in questo caso, una delle zone più ambite.

La città comunque è tra quelle che garantiscono la migliore mobilità, soprattutto per chi non è un grande amante dell’auto: la città è pianeggiante e si possono percorrere anche diversi chilometri in bici.

Bologna: dove conviene comprare casa? ecco i dati OMI zona per zona

Dove conviene Bologna? Una domanda che si pongono in molti! In questo articolo ti forniremo tutte le informazioni che ti servono per fare le corrette valutazioni!

Bologna ha la capacità di rispondere a tutte le esigenze, quindi è necessario selezionare con attenzione la zona dove comprare casa, anche perchè per fare ciò è necessario spendere, in generale, un’importante quantità di soldi.

Centro storico: i portici nel cuore della città

Il centro storico di Bologna ospita una quantità di edifici e monumenti di interesse storico – culturale come in pochissime altre città italiane. Uno dei simboli di questa zona del capoluogo emiliano sono certamente i portici.

Ben 38 chilometri di portici sono presenti nel centro storico di Bologna. Quasi tutte le vie del centro sono sovrastate da questo tipo di strutture. La loro origine è in parte da attribuirsi alla forte espansione che Bologna ebbe nel tardo Medioevo.

I portici consentono di percorrere buona parte delle strade cittadine al riparo da pioggia e neve. Il cuore della città dove sono state scritte pagine importanti della cultura e della politica d’Italia.

Il centro storico è uno dei luoghi principali di socializzazione dei migliaia di studenti che scelgono l’Università di Bologna per ultimare i propri studi. Questo ovviamente se da un lato crea il fermento socio-culturale tipico della città, mette di fronte le amministrazioni che si susseguono a problemi di ordine pubblico.

Questo non vuol per nulla dire che il capoluogo emiliano è una città violenta, tutt’altro. Stiamo parlando, infatti, di una delle realtà che accoglie e ospita da decenni un numero incredibile di ragazzi.

Per comprare casa nel centro storico di Bologna è necessario spendere decisamente di più rispetto al resto della città. Si tratta di un investimento importante che però ci potrebbe decisamente cambiare la vita.

Per acquistare un’abitazione nel cuore della città è necessario spendere in media 3600 euro al metro quadro. Ovviamente in base al posizionamento preciso dell’immobile stesso il costo può variare da un minimo di 3mila ad un massimo di 4100 euro per metro quadro.

Leggermente più alte le quotazioni per quanto concerne gli immobili ad uso investimenti. Anche perchè nel centro storico quotidianamente circolano migliaia di turisti, studenti, visitatori e residenti.

Per una soluzione di questo tipo, in media, bisogna spendere circa 4mila euro al metro quadro. Anche in questo caso c’è una forbice di prezzi che oscilla da un minimo di 3400 euro ad un massimo di 4600 euro per metro quadro.

*Immagine del Centro Storico di Bologna tratta da Google Maps

centro storico bologna

 

Acquisto casa Bologna nella zona universitaria: prezzi alti ma non troppo

Come detto l’Università è uno dei simboli culturali di Bologna. In gran parte della città sono posizionate case e immobili messi a disposizione dei giovani che arrivano nel capoluogo emiliano.

La zona universitaria è senza dubbio la più vicina e conveniente, a livello geografico, per gli studenti. Anche perchè nel tempo la città si è organizzata per rispondere a tutte le esigenze degli studenti.

Comprare casa qui significa poter passeggiare tra le affascinanti e suggestive strade cittadine, potendo raggiungere la propria facoltà tranquillamente. Questo, ovviamente, pul far presagire un costo abbastanza alto degli immobili.

Per comprare una casa nella zona universitaria di Bologna, infatti, è necessario spendere, in media, 3mila euro al metro quadro. In base alla posizione precisa dell’abitazione stessa il costo può oscillare da un minimo di 2700 ad un massimo di 3300 euro per metro quadro.

Molto probabilmente il dato più ricercato, però, è quello relativo ai canoni di affitto. Anche perchè la stragrande maggioranza dei giovani sceglia questa soluzione. In media in questa zona di Bologna affittare una casa costa 9,20 euro per metro quadro al mese, con un massimo che può arrivare fino a 12 euro al metro quadro per mese.

Leggermente più bassa la quotazione degli immobili ad uso investimento. Per una soluzione di questo tipo è necessario spendere 2400 euro al metro quadro, con una forbice che varia da un minimo di 2200 ad un massimo di 2600 euro al metro quadro.

*Immagine della Zona Universitaria di Bologna Tratta da Google Maps

bologna zona universitaria

 

Savena: ideale per le famiglie

Savena è una delle zone di Bologna che ci sentiamo di consigliare per le famiglie che decidono di andare a vivere nel capoluogo emiliano. Il quartiere occupa la parte sudorientale del Comune di Bologna.

Ci troviamo nella periferia bolognese, lungo il corso del fiume Savena. Ideale per chi cerca tranquillità e serenità, potendo usufruire di infrastrutture e un’organizzazione generale di primissimo ordine.

I prezzi sono decisamente più contenuti rispetto al centro storico. Per comprare una casa a Savena, in media, deve spendere circa 2400 euro al metro quadro. In questa circostanza l’oscillazione è abbastanza contenuta con un minimo di circa 2200 euro ad un massimo di 2600 euro per metro quadro.

Anche per gli immobili ad uso investimento le valutazioni sono decisamente più bassi rispetto ad altre zone della città. Una soluzione di questo tipo, infatti, costa in media 1700 euro al metro quadro.

*Immagine del Quartiere di Savena di Bologna tratta da Google Maps

bologna savena

Sant’Orsola – Megoli – Massarenti

Ci muoviamo verso quartieri almeno marginalmente più economici, anche se siamo comunque su livelli di prezzo che per te significheranno un investimento ingente, almeno se paragonato a quello che potremmo mettere in opera in province meno care.

Anche qui a Sant’Orsola – Massarenti però l’investimento va di pari passo con la possibile rendita. Affitti cari, carissimi, che potrai incassare come canone mensile. Quanto si deve spendere da queste parti? 2.000-3.000 euro al mq. Cifra altina, ma più bassa rispetto ai quartieri che vi abbiamo presentato prima.

*Immagine del quartiere Megoli di Bologna tratta da Google Maps

megoli bologna

Prezzi più bassi: Borgata San Donato e Fiera

Chi è alla ricerca di un immobile più economico a Bologna, ma che possa comunque garantire una rendita adeguata, c’è il quartiere di San Donato e Fiera.

Comprare casa per investimento in questo quartiere potrebbe avere il suo perchè.

Un quartiere tra i più attivi, soprattutto commercialmente, della città, con prezzi che possono andare ai 1.800 ai 2.500 euro al metro quadro.

Una zona ad altissimo transito, che può essere inoltre interessante per chi voglia acquistare un locale commerciale.

*Immagine del quartiere San Donato tratta da Google Maps

san donato bologna

Sobborgo Costa – Saragozza: costa quasi quanto il centro storico

Costa – Saragozza è cinto da splendide colline ed è uno dei quartieri residenziali preferiti da chi è di Bologna. Una grande importanza storica, stili architettonici che si mescolano in un borgo unico per bellezza. Ville e condomini bellissimi, con prezzi che partono dai 2.500 euro al mq.

Non il più economico, ma uno dei più interessanti, soprattutto in prospettiva.

*Immagine del quartiere Sobborgo Costa tratta da Google Maps

sobborgo costa bologna

Mercato immobiliare Bologna: prezzi in crescita

Il mercato immobiliare di Bologna è completamente in controtendenza rispetto a quello nazionale. A differenze del resto della penisola, infatti, i prezzi delle case e degli immobili è in continua crescita.

Rispetto allo scorso anno, ad esempio, per comprare una casa nel capoluogo emiliano si spende il 5% in più. Il prezzo medio, infatti, è salito dai 2600 euro del 2017 ai 2750 euro al metro quadro del 2018.

Comprare casa per affittare a Bologna

La possibilità di comprare casa per affittare in questa bellissima città è sicuramente un’opportunità di investimento da considerare.

E’ possibile infatti comprare una casa da mettere a reddito affittandola ai numerosi studenti fuori sede che vivono e abitano questa città.

Insomma un’opportunità di guadagno e di investimento da non sottovalutare!

In questo articolo che ti proponiamo puoi trovare info sui quartieri che si trovano vicino i poli universitari o che convengono e pertanto presentano una domanda di affitto interessante: Vivere a Bologna come studente: i quartieri migliori!

Quali zone preferire per comprare casa a Bologna

Senza ombra di dubbio la zona più suggestiva e affascinante di Bologna è il centro storico. Qui si intrecciano storia e cultura non solo del capoluogo emiliano ma dell’intera penisola. Bisogna tener conto dei prezzi decisamente più alti rispetto ad altre zone della città.

La zona universitaria è una delle più vive della città. Anche qui i prezzi per comprare o affittare una casa sono abbastanza alti, anche se di certo l’organizzazione è di primissimo livello.

Per le famiglie che cercano tranquillità e serenità consigliamo Savena, a contatto col verde, leggermente distante dal caos del centro città.

Vantaggi e svantaggi di vivere a Bologna

Vivere a Bologna può voler dire crescere a livello culturale, grazie alle tantissime manifestazioni che qui vengono organizzate. Il capoluogo emiliano è organizzatissimo sia a livello di infrastrutture che di trasporto pubblico.

Ovviamente, come tutte le grandi città, anche Bologna ha una serie di aspetti negativi da analizzare prima di comprare casa. Il traffico e il caos nei periodi di maggiore affluenza sono le principali problematiche alle quali è necessario convivere per chi vuole trasferirsi nel capoluogo emiliano.

Come monetizzare un immobile a Bologna

Il primo consiglio che vi possiamo dare per monetizzare a Bologna è il più semplice, cioè affittare la casa ad una famiglia. In questo modo ci garantiremmo una rendita importante dall’immobile.

Molto remunerativo può essere adibire una casa per le esigenze degli studenti universitari, che ogni anno affollano la città.

In chiusura val la pena ricordare che a Bologna possiamo anche utilizzare il nostro immobile a scopo turistico, ovvero trasformandolo in un B&B, oppure in un appartamento da affittare tramite AirBNB.

Anche qui i rendimenti dell’immobile possono essere molto più alti di quelli dell’affitto classico, a patto però di avere tempo e voglia di seguire attività che possono essere impegnative in termini di tempo.

Informazioni utili

In questo articolo ti abbiamo fornito tutte le informazioni che ti servono per comprare casa a Bologna. Vogliamo rubarti ancora pochi secondi per segnalarti che abbiamo preparato uno strumento che ti potrebbe essere molto d’aiuto.

Si tratta della nostra guida su: COME COMPRARE CASA!

Puoi leggerla online o scaricarla e leggerla con calma. Troverai 20 passi per comprare casa senza commettere errori e in serenità.

—–> LEGGI O SCARICA GRATUITAMENTE LA GUIDA PER COMPRARE CASA!<—-

Non fermarti qui! Abbiamo raccolto informazioni preziose su altre città dell’Emilia Romagna:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here