Dove Comprare Casa a Madrid: Come Funziona la Procedura di Acquisto, Prezzi al Mq, Quartieri Migliori e Tasse da Pagare!

dove comprare casa a madrid

Hai intenzione di comprare casa a Madrid e vuoi saperne di più su questo argomento?

In questa guida analizziamo tutti i dettagli del processo di compravendita di una casa nella capitale della Spagna.

Cercheremo di capire dove conviene maggiormente acquistare un’abitazione e quanto costano le case a Madrid in base ai quartieri che prendiamo come punto di riferimento.

In genere parlando della Spagna si fa spesso riferimento a località di interesse turistico come Barcellona o Alicante.

Esistono però tantissimi altri luoghi che vale la pena considerare nel caso in cui si abbia intenzione di acquistare una proprietà immobiliare.

Una di queste località è senza dubbio proprio Madrid.

Si tratta di uno dei più importanti centri dal punto di vista industriale del nostro continente.

Madrid è una città meno cara rispetto ad altri centri della Spagna, come Barcellona.

Inoltre bisogna ricordare che il mercato immobiliare in questa città negli ultimi tempi ha subito un aumento dei prezzi di circa il 5%.

In questa città negli ultimi anni sono in crescita anche nuovi progetti che mostrano un aumento della costruzione degli immobili, in particolare in specifici quartieri, come Puerta de Hierro e Sanchinarro.

Andiamo quindi a scoprire tutto nei dettagli!

Come funziona la procedura di acquisto

Ma nello specifico come comprare casa a Madrid?

Come viene messa in atto la procedura di acquisto di un immobile per comprare appartamenti a Madrid?

La procedura per comprare una casa a Madrid non è complessa.

In generale è la stessa procedura che viene effettuata per comprare casa in Spagna.

Dopo aver definito il budget che hai a disposizione, devi tenere conto della modalità di pagamento che utilizzerai.

Potresti decidere di pagare con un assegno bancario che darai al venditore nel momento della stipula del contratto di acquisto.

Potresti anche valutare la possibilità di richiedere un mutuo, in un istituto di credito della Spagna o dell’Italia, magari usando la stessa proprietà immobiliare come specifica garanzia.

Scegli con attenzione la tipologia di abitazione che ti serve ed effettua la ricerca tenendo conto di tutte le tue necessità.

Puoi affidarti anche ad un’agenzia immobiliare del luogo, per conoscere tutti i dettagli sull’immobile che ti interessa.

A questo proposito ti suggeriamo sempre di visitare sempre di presenza l’abitazione, controllando le specifiche misurazioni e osservando la disposizione delle stanze della casa, oltre a tutti i dettagli relativi allo stato degli impianti e alle porte.

Se vuoi acquistare l’immobile, a questo punto devi firmare il preliminare di compravendita, chiamato contrato de Arras.

È un contratto molto importante, che dà delle garanzie specifiche sia al venditore che all’acquirente.

Solitamente l’acquirente versa anche una percentuale del costo dell’immobile al venditore.

La fase successiva è quella della firma dell’atto di compravendita davanti ad un notaio.

Nel contratto devono essere stabiliti tutti i dettagli del processo di compravendita, come la descrizione della casa, il prezzo e il metodo di pagamento, la suddivisione delle spese.

Con questa procedura si effettua anche una verifica della presenza del certificato energetico dell’immobile, sempre fondamentale per comprendere in che stato si trova la casa dal punto di vista dei consumi energetici.

Siti per cercare una casa a Madrid

Nella fase di ricerca dell’abitazione che ti interessa non puoi non considerare i portali immobiliari, che contengono spesso degli annunci interessanti.

In genere questi siti internet danno anche delle informazioni dettagliate sui cambiamenti nei prezzi e sulle variazioni del mercato degli immobili in Spagna e in particolare a Madrid.

Se vuoi sapere come comprare casa a Madrid, devi sempre considerare di partire dalla ricerca di un immobile che possa fare al caso tuo.

Puoi consultare alcuni siti internet, che possono essere visitati anche tramite app per iOS o Android, come Fotocasa.es, Idealista.com e Habitaclia.com.

Le agenzie immobiliari

Per l’acquisto di una proprietà immobiliare a Madrid puoi rivolgerti anche alle agenzie presenti sul territorio.

Ti possiamo consigliare Tecnocasa, Century 21 e Donpiso.

Ricordati sempre però di confrontare il tuo budget con i costi necessari per comprare casa a Madrid tramite un’agenzia immobiliare.

Infatti spesso le agenzie possono prevedere delle commissioni con una percentuale che si attesta intorno al 3% della cifra che devi sostenere per l’acquisto.

Quanto costa comprare una casa nelle varie zone di Madrid

Come dicevamo in precedenza, il mercato immobiliare di Madrid risulta in crescita negli ultimi anni, con un leggero aumento dei prezzi.

Naturalmente, vista l’estensione della capitale della Spagna, i prezzi degli immobili variano molto da quartiere a quartiere, ma anche in base al tipo della costruzione che prendi in considerazione.

Dove comprare casa a Madrid, quindi?

Un caso molto particolare è quello della zona vicina al parco del Retiro, un’area molto verde della capitale.

Qui puoi trovare delle possibilità di acquisto anche al di sotto dei 100.000 euro, anche se si tratta in genere di appartamenti piccoli o medi, solitamente da sottoporre ad una fase di ristrutturazione.

Basti pensare che nella stessa area di Madrid è possibile trovare immobili anche a costi che arrivano ad 1 milione di euro.

I quartieri maggiormente di lusso sono quelli di El Retiro e Milla de Oro, nei quali puoi trovare degli immobili che superano anche 1 milione di euro.

Lo stesso si può dire di Chamartin e Nueva España, con prezzi che variano da 3.500 a 5.600 euro al metro quadro.

Sempre in queste ultime zone della città gli immobili di lusso possono arrivare anche a prezzi di 10.000 euro al metro quadro.

E se volessi comprare casa a Madrid centro?

Tieni in considerazione il fatto che le aree del centro della capitale, come Gran Via, Plaza Major o Puerta del Sol, offrono delle occasioni molto interessanti anche per gli investitori di altri Paesi.

Nella zona vicina a Las Salesas, ad esempio, puoi trovare immobili a 7.500 euro al metro quadro, mentre ad Embajadores i prezzi arrivano a 2.000 euro al metro quadro.

A Madrid in generale le zone con una maggiore richiesta sono quelle del centro e di Salamanca.

Le tasse da pagare

Diamo adesso uno sguardo alle tasse che devi pagare per l’acquisto di un immobile a Madrid.

Per gli edifici già esistenti è da sostenere una tassa sul passaggio di proprietà, che si chiama ITP e che corrisponde ad una percentuale di circa 6-7%.

Nel caso dei nuovi edifici, si deve pagare l’IVA del 7%.

È prevista anche una tassa che corrisponde ad una nostra marca da bollo e che in genere viene prevista in una percentuale del 60% della parcella da fornire al notaio.

Le spese per il notaio possono variare da 300 a 800 euro, tenendo conto del valore dell’immobile.

Inoltre devi considerare anche le spese legali, che possono subire delle variazioni da una percentuale dello 0,7% ad un valore dell’1,2%.

I consigli utili

Se hai intenzione di comprare casa a Madrid, ti possiamo suggerire di tenere conto di alcuni consigli utili, a partire dalla ricerca della tua nuova casa in Spagna (QUI trovi la nostra GUIDA sulle REGOLE da seguire per acquistare una casa in Spagna: ti basteranno 2 MINUTI!).

La prima cosa che devi fare è tenere conto del quartiere di riferimento, valutando se questo possa corrispondere al budget che hai a disposizione e allo stile di vita personale.

Informati anche sul numero degli anni che devono trascorrere prima che tu possa eventualmente rivendere la tua proprietà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here