Vivere a Padova da studente: dove cercare casa in affitto!

96
vivere a padova da studente

Vivere a Padova può essere un’occasione importante anche per quegli studenti che frequentano l’Università e che si ritrovano in questa città da fuori sede.

Una recente indagine ha calcolato che vivere per un anno da studente fuori sede ha un costo compreso tra i 10.000 e i 15.000 euro.

Si tratta comunque di una spesa piuttosto elevata, sulla quale molti cercano di risparmiare per quanto riguarda in particolare il costo di vitto e alloggio.

Nello specifico vivere a Padova da fuori sede potrebbe essere piuttosto dispendioso, specialmente se si sceglie di alloggiare in un quartiere vicino l’Università.

Ma dove vivere a Padova se si è uno studente universitario?

Quali sono i quartieri di Padova da scegliere per la vita universitaria a Padova cercando di risparmiare?

Poniamoci il problema con cui si ritrova a che fare uno studente universitario che sceglie questa città del Nord per vivere e per studiare.

Leggi la nostra guida e scopri come puoi vivere a Padova senza spendere troppo, anche se sei uno studente.

Dove vivere se frequenti l’Università

L’Università di Padova è collocata in centro, un quartiere della città che è chiamato anche centro storico e che si trova principalmente dentro le mura del Cinquecento.

Può essere definito il cuore della città, all’interno del quale si situano per esempio la Piazza dei Signori o la Piazza delle Erbe e della Frutta.

Queste piazze sono animate dai mercati e sono il punto di incontro per gli studenti.

Vivere a Padova nel centro storico è davvero molto comodo, perché da qui ci si può spostare in maniera molto rapida verso qualsiasi altro punto della città.

Tuttavia bisogna ribadire che questo è un quartiere più caro rispetto agli altri.

Quindi, se sei uno studente e vuoi vivere a Padova nel centro storico, devi ricordarti che sicuramente prendendo in affitto una casa al centro avrai più possibilità, ma spenderai di più rispetto a quanto potresti pagare per una stanza o per una casa in affitto negli altri quartieri.

Dove vivere per risparmiare da studente

Se vuoi vivere a Padova da studente cercando di risparmiare sull’alloggio, puoi scegliere il quartiere Nord, che è chiamato anche Arcella.

È quella zona di Padova che corrisponde con il tracciato del Brenta a Nord e a Sud è racchiusa dalla ferrovia Milano-Venezia.

Questo quartiere Nord ha avuto uno sviluppo molto importante nel secondo dopoguerra.

Ha raggiunto infatti una dimensione tale da essere paragonato ad un nucleo cittadino autonomo.

Nel quartiere Arcella risiedono molti studenti universitari. È infatti una scelta fatta da molti per cercare di risparmiare rispetto ad un alloggio al centro.

Nel quartiere Nord di Padova c’è molta disponibilità di alloggi anche per gli studenti e i prezzi sono abbastanza bassi.

Inoltre risulta ben collegato dai mezzi di trasporto pubblici, per poter raggiungere rapidamente l’Università e spostarsi da un punto all’altro di Padova.

Dove vivere vicino alle infrastrutture commerciali

A Padova, tra le zone a disponibilità di chi sceglie di vivere in questa città per diversi motivi fra i quali ci possono essere proprio quelli dello studio, c’è anche il quartiere Est.

È il quartiere più vicino alle infrastrutture commerciali.

Può essere considerato il quartiere più esteso dal punto di vista territoriale, perché occupa più di un terzo dell’intera superficie della città.

Può essere utile per chi cerca la vicinanza degli insediamenti produttivi, evitando però le zone vicine alla stazione e la via Anelli.

In questo quartiere ci sono anche diversi parchi piuttosto estesi.

Dove vivere se ami la tranquillità

A Padova come si vive? La città è scelta da molti proprio per la sua dimensione e per le sue caratteristiche più importanti che danno l’impronta di una città non affatto complessa, all’interno della quale districarsi.

Tuttavia c’è una zona in particolare che è ideale per chi ama la tranquillità e allo stesso tempo non vuole rinunciare a tutti i servizi che una grande città può offrire.

Si tratta del quartiere Sud Est, che viene chiamato anche S. Croce-S. Osvaldo, Bassanello-Voltabarozzo.

È un quartiere che si contraddistingue per la sua forte densità abitativa.

È una zona che, come abbiamo specificato, si caratterizza per una certa tranquillità, seppur offra l’opportunità di avere a disposizione moltissimi servizi, anche perché rappresenta il più importante punto di accesso per tutti coloro che provengono dalla parte meridionale della provincia e che vogliono accedere alla zona urbana di Padova.

I costi per affittare una stanza a Padova

Di recente un’indagine condotta dal centro studi di Trovit ha messo in luce il tipo di locazione preferito soprattutto dagli studenti universitari, quindi le stanze, per cercare di comprendere fino in fondo quali siano i costi.

L’analisi ha riguardato le maggiori città universitarie italiane nelle quali ogni anno si riversano migliaia di studenti fuori sede.

L’obiettivo è stato quello di individuare in media i prezzi delle singole e delle doppie.

Dall’indagine è venuto fuori che Padova è tra le città più convenienti dal punto di vista economico per chi sceglie di studiare all’Università.

Insieme a Brescia e ad Udine, il capoluogo del Veneto in questione mette a disposizione stanze singole in media a 250 euro al mese e stanze doppie a 220 euro in media al mese per gli studenti universitari.

I prezzi vengono ritenuti piuttosto convenienti, in base alla classifica che è stata elaborata.

Gli esperti infatti hanno ritenuto che i costi per vivere a Padova per gli studenti universitari non si discostino molto dai prezzi che si possono trovare al Sud e nei centri medio piccoli, che generalmente tendono ad avere costi che scendono sensibilmente rispetto alle grandi città del Nord.

In particolare il dato risulta essere influenzato molto dalla maggiore offerta a disposizione e il quadro riassuntivo mette in evidenza le opportunità importanti per il mercato dell’affitto delle stanze che tende a risalire specialmente negli ultimi anni dopo la crisi di notevoli dimensioni che ha attraversato nel 2007.

Da questo punto di vista sicuramente Padova risulta essere molto più conveniente rispetto ad altre città grandi del Nord, come per esempio Milano, o del centro, come Roma, che continuano ad essere le più care per chi sposta in un’altra città per studiare all’Università.

Alcuni Consigli

Vogliamo ancora darti qualche consiglio!

Quando troverai la stanza che rispecchia le tue necessità ed esigenze ricordati di chiedere tutte le informazioni in maniera dettagliata riguardo l’affitto!

Prediligi un contratto a norma specifico per studenti. In questo articolo che ti segnaliamo puoi trovare tutte le informazioni che ti servono:Contratto affitto studenti: come funziona?

Inoltre ti ricordiamo che nella nostra pagina su Studenti in Affitto puoi trovare tutte le informazioni sui costi e i servizi dei quartieri più vicini ai migliori atenei delle PIU’ GRANDI CITTA’ di ITALIA!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here