Come Arredare una Mansarda: Idee per Spendere Pochi Soldi

0
649

Come arredare una mansarda? Siete alla ricerca di idee per l’arredamento, magari tenendo un occhio al portafoglio, proveremo a dare qualche piccolo consiglio.

La mansarda per la maggior parte delle persone è diventata un luogo perfetto dove vivere, studiare e anche dormire.

Un ambiente rustico o moderno che può essere personalizzato con gli arredi adatti: bastano piccole attenzioni per trovare i mobili perfetti da integrare.

Perchè vivere in mansarda? C’è chi ci finisce per necessità e chi per scelta: spesso si trovano monolocali mansardati in affitto, talvolta invece si sceglie di prendere casa all’ultimo piano perchè lo si predilige.

La mansarda presenta spazi molto caratteristici che possono essere adeguatamente valorizzati, cerchiamo di capire come.

Come arredare una mansarda senza rinunciare al buon gusto

Gli esperti di design consigliano di allestire un arredamento essenziale e funzionale, che si adatti a diverse soluzioni e che permette di impostare la propria abitazione in stile moderno ed efficace rispetto alle vostre esigenze.

Il primo elemento valutare è sicuramente un condizionatore per la stagione estiva perchè potrebbe fare davvero caldo.

Per l’estate, valutate il condizionatore soltanto se effettivamente ci sono poche finestre e dovete stare tante ore in casa: altrimenti, infatti, andate incontro ad una spesa ulteriore.

Per quanto riguarda il riscaldamento, se vivete in una località fredda, è facile che troviate una casa con riscaldamento centralizzato o autonomo: se l’ambiente è piccolo, comunque, non ci vorrà molto a scaldarlo, specie se la classe energetica dell’immobile è di buon livello.

Passiamo ora ai mobili. I mobili moderni si adattano sempre ad ogni ambientazione e sono adatti anche per la zona del sottotetto. Per risparmiare spazio in cucina potete scegliere un tavolo allungabile e conciliare, così, più esigenze.

E gli angoli?

La zona spiovente del tetto premette di sfruttare gli angoli, trasformandoli in armadi minimali, per mettervi scarpe, vestiti e altri dettagli.

In questo caso è meglio chiedere l’aiuto di un esperto e di studiare soluzioni su misura per questo tipo di obiettivo.

Lo spazio all’interno di una mansarda non abbonda e di conseguenza, meglio utilizzare delle sedie pieghevoli che occupano il miglior spazio possibile.

Non è disponibile uno spazio per un divano? Potete sempre optare per qualche puff o un tappeto e dei cuscini, per dare uno stile orientale e a dir poco fantasioso.

Il divano letto è un’altra soluzione da considerare quando lo spazio è davvero ridotto: nelle mansarde con una metratura più elevata, meglio valorizzare il gusto di un letto contenitore, dove è possibile ordinare coperte e indumenti ingombranti che danno fastidio.

Ok, ma siamo qui per parlare di soldi: come arredare una mansarda spendendo poco?

Se volete ridurre al minimo i costi, potete usare il “potere” della rete per ottenere oggetti attraverso il baratto.

Sul web sono nati diverse community dove ci si possono scambiare cose gratuitamente: è possibile che nella vostra città, ad esempio, ci siano persone che vogliono liberarsi di vecchi mobili.

I siti più famosi sono:

Altra alternativa può essere quella di rivolgersi al vostro giro di conoscenze: familiari, amici o colleghi potrebbero avere mobili che non usano più.

Piuttosto che buttarli, potreste “immergervi” nel mercato dell’usato chiedendo loro di darli a voi, magari offrendo una piccola cifra, sicuramente inferiore rispetto all’acquisto di un prodotto nuovo.

Le soluzioni, fortunatamente, ci sono: con un po’ di pazienza potete riuscire nel realizzare i vostri progetti riducendo al minimo gli esborsi economici.

Ulteriori risorse utili

Prima di salutarci, rimandiamo ad altre risorse presenti sul blog che potrebbero interessarvi se state pensando di cambiare casa, di riassettare la vostra abitazione o di cambiare radicalmente tutto all’interno delle quattro mura domestiche.

Buona lettura!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here