Vivere a Parma per studiare: quali sono i quartieri più vicini all’Università

78
vivere a parma da studente

Vivere a Parma potrebbe essere un’occasione molto speciale per chi vuole studiare all’Università.

Innanzitutto dobbiamo dire che la città di Parma presenta una vita molto piacevole, quindi vivere a Parma è bello anche per questo.

Pur essendo una cittadina di notevoli dimensioni, Parma è lontana dallo stress più intenso delle metropoli.

Inoltre vivere a Parma è bello perché troviamo molti servizi a portata di mano, i quali possono far comodo a ciascuno di noi.

Ma, se sei uno studente, dove conviene vivere a Parma?

Quali sono i quartieri in cui potresti risiedere anche con una casa in affitto senza spendere troppo e allo stesso tempo per essere più vicino all’Università che frequenti?

Scopriamo in questa guida dedicata a vivere a Parma alcune informazioni interessanti per gli studenti universitari, soprattutto a quanto ammontano i costi per vivere a Parma da studente e quali sono i quartieri più convenienti.

Com’è organizzata l’Università di Parma

Per capire anche meglio come vivere a Parma potendo scegliere il quartiere più adatto alla vita universitaria a Parma, ti vogliamo dare alcune informazioni utili sulle caratteristiche principali dell’Ateneo.

L’Università degli Studi di Parma è molto antica. Infatti si pensa che la sua origine risalga al 962.

Alcune strutture sono in comune con la città di Piacenza.

Ci sono 36 corsi di laurea triennali, 38 corsi di laurea biennali e 6 corsi di laurea magistrale.

Inoltre presso l’Università di Parma sono collocate 40 scuole di specializzazione e di perfezionamento.

Tra le principali facoltà possiamo ricordare le seguenti: ingegneria, matematica, fisica, informatica, farmaceutica, economia, legge, scienze politiche, architettura, scienze umane.

Il quartiere per gli studenti universitari

Se sei uno studente universitario e vuoi vivere a Parma, tra le varie zone di Parma ti consigliamo la zona di Oltretorrente.

È il quartiere certamente più conveniente per gli studenti fuori sede.

Oltretorrente si trova a pochi passi dal centro, quindi puoi trovare tutti i servizi di cui hai bisogno, ma hai la possibilità di vivere a Parma a prezzi più contenuti.

In questo quartiere tra l’altro considera anche che ci sono molti mezzi pubblici a tua disposizione, grazie ai quali puoi spostarti facilmente per raggiungere le diverse facoltà e per visitare i luoghi più importanti e più interessanti anche a livello culturale che questa cittadina offre.

Quanto costa

I costi per vivere a Parma da studente universitario non si discostano molto da quelli delle altre città italiane che sono sedi di importanti Università.

A parte città grandi, come Milano e Roma, che possono fare la differenza anche in termini di costi particolarmente elevati, Parma possiamo dire che si trova a metà per quanto riguarda la possibilità di contenere le spese.

I prezzi si situano fra quelli in media che comportano il mantenimento di uno studente fuori sede per un anno, prezzi che si collocano tra la fascia dei 10.000 euro e quella dei 15.000 euro.

Naturalmente tutte queste spese comprendono non solo il costo di vitto e alloggio, ma anche il costo dei libri e le tasse universitarie, che poi dipendono anche dalla fascia di reddito di ciascuno studente.

Perché studiare a Parma: i vantaggi

La città di Parma e l’Emilia in generale possono essere una buona scelta per compiere i propri studi universitari.

Ci sono infatti parecchi vantaggi di studiare in questa città e magari anche di riuscire a fare in modo di rimanere a vivere a Parma anche dopo la vita universitaria, per cercare la prima occupazione e per inserirsi nel mondo del lavoro.

Infatti dobbiamo ricordare che l’Università di Parma è molto legata al suo territorio, soprattutto al tessuto produttivo della regione.

Non a caso molti ingegneri e molti agronomi che si sono laureati all’Università di Parma trovano opportunità lavorative molto importanti proprio in questo territorio, nell’ambito della filiera industriale e aziendale della città e della regione.

In Emilia possiamo trovare ottimi sbocchi lavorativi anche per avvocati, economisti, amministratori e tecnici che sono alla ricerca di un’occupazione tra le aziende che operano in diversi settori.

Le bellezze culturali per i giovani universitari

Non dimentichiamo inoltre che non si tratta soltanto di opportunità lavorative importanti, visto che Parma può essere la meta scelta per molti giovani che amano una vita piacevole, anche all’insegna della cultura.

Per esempio Parma è molto bella da visitare a livello turistico.

A questo proposito non bisogna dimenticare Piazza del Duomo, nella quale troviamo anche il battistero e il palazzo vescovile.

Anche senza un itinerario ben preciso, Parma offre gradevoli scoperte a livello di monumenti storico-culturali.

Basti pensare in questo senso al monastero di San Giovanni Evangelista, al monastero di San Paolo, la basilica di Santa Maria della Steccata.

E poi ancora il Teatro Regio, il Palazzo della Pilotta e la piazza della Pace.

Ampia l’offerta anche per quanto riguarda musei e biblioteche. A Parma infatti i giovani universitari possono ampliare il loro bagaglio culturale, visitando il Teatro Farnese, il Museo Archeologico Nazionale, la Galleria Nazionale, il Museo Bodoniano e la Biblioteca Palatina.

Il buon cibo per i giovani

Città di cultura, ma anche di gastronomia. Vivere a Parma può essere comodo anche per un giovane universitario che magari non si trova bene alle prese con i fornelli e decide di andare a mangiare fuori, senza spendere troppo e potendo gustare le specialità locali.

Salumi, formaggi, la spalla cotta, la coppa di Parma, il culatello di Zibello, sono prodotti che non mancano in ogni ristorante, in ogni trattoria, pub o panineria.

Per quanto riguarda i primi, Parma offre la tipica pasta all’uovo e poi i tortellini, i tortelli, paste ripiene con formaggio, prosciutto, carne di diverso tipo ed erbette tipiche del luogo.

Non mancano i secondi rinomati, come lo stracotto di manzo e i bolliti.

Famosa è la rosa di Parma, un arrosto di manzo con prosciutto locale e parmigiano reggiano servito in scaglie.

Trovare casa in affitto a Parma non è affatto difficile, anche perché ci sono immobili che vengono affittati in condivisione, sia monolocali che bilocali.

In ogni periodo dell’anno a Parma c’è un viavai intenso di studenti che cercano o cambiano casa, per cui è facile trovare anche diverse offerte che possono essere convenienti e possono corrispondere al tuo budget economico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here