Vivere a Napoli da Studente: quali quartieri scegliere!

145
vivere a napoli da studente

Vivere a Napoli può comportare un minore rincaro della vita, anche se si sceglie di vivere nella città partenopea da studente.

Quando si vuole scegliere la facoltà giusta, spesso si è costretti a cambiare città, allontanandosi da quella di provenienza, per vivere da fuori sede.

Vivere a Napoli da questo punto di vista può rappresentare sicuramente un’opportunità da non sottovalutare.

In genere le città del Sud hanno costi meno elevati rispetto ad altre città come Milano o Roma.

Proprio per questo diversi studenti preferiscono andare a vivere a Napoli per studiare all’Università.

In fin dei conti non è da dimenticare che l’Università di Napoli possiede delle ottime facoltà da tenere in considerazione se vuoi vivere a Napoli da studente.

Molti che hanno già fatto l’esperienza in questo senso direbbero tranquillamente “vieni a vivere a Napoli”, se dovessero dare un consiglio ad un ragazzo che si trasferisce per andare a studiare fuori dalla propria città.

Studiare a Napoli è una possibilità molto importante.

Ma dove conviene a Napoli? Quali sono i quartieri di Napoli in cui vivere a Napoli può rivelarsi più economico?

Andiamo a scoprirlo insieme, anche perché per uno studente può essere davvero fondamentale scegliere le opportunità migliori per risparmiare, anche tenendo conto della dislocazione della sede della propria facoltà.

Studiare a Napoli: dove vivere se frequenti la maggior parte delle facoltà

Dove abitare a Napoli? È questa la domanda a cui abbiamo l’obiettivo di rispondere in maniera precisa, per risultare utili ad uno studente che vuole scegliere un posto per pagare di meno e per avere un quartiere che gli permetta più facilmente di spostarsi per arrivare in poco tempo ogni giorno alla propria facoltà universitaria.

Tieni conto che la maggior parte degli studenti vive a Napoli nel centro storico per vari motivi.

Nel centro storico è collocata la maggior parte delle facoltà universitarie che fanno capo alle più importanti Università partenopee.

Proprio qui può essere un’opportunità per vivere a Napoli.

Infatti nel centro storico si trovano l’Università Federico II, l’Università Partenope, l’Orientale e la Suor Orsola Benincasa.

Quindi, vivendo nel centro storico, anche a piedi si possono raggiungere in poco tempo quasi tutte le facoltà.

Si risparmia tempo e si vive una qualità della vita migliore.

Da non sottovalutare il fatto che il centro storico è una zona dotata di molti servizi e poi rappresenta il cuore culturale della città.

Quindi le occasioni di divertimento e di esperienze non mancano in questa parte di Napoli.

Il centro storico è ben collegato a tutti gli altri quartieri mediante trasporti pubblici.

Scegliere vie come quella dei Tribunali, via Duomo o via Benedetto Croce può essere molto utile per studiare a Napoli.

Dove vivere se frequenti la Scuola Politecnica

Una zona più lontana dal centro, ma davvero comoda per chi frequenta le facoltà scientifiche dell’Università Federico II, è costituita dal quartiere di Fuorigrotta.

Qui è collocata la Scuola Politecnica delle Scienze e di Base.

La zona di Fuorigrotta è piuttosto economica. Le case che si trovano in questo quartiere sono moderne.

Tieni conto, però, che se vivi a Fuorigrotta devi utilizzare i mezzi pubblici per spostarti e per raggiungere anche il centro della città.

Dove vivere se frequenti la facoltà di Ingegneria

Se frequenti la facoltà di Ingegneria dell’Università Federico II, potresti scegliere di vivere ad Agnano.

È un quartiere a Nord di Fuorigrotta, ancora più lontano dal centro.

La zona di Agnano è poco costosa e rappresenta un quartiere tranquillo. Sono presenti locali per gli studenti, però non ci sono molti collegamenti con il centro, perché si trova in un punto più lontano rispetto alla stazione.

Quanto costa

Ma vivere a Napoli quanto costa? Quanto può spendere uno studente universitario?

In generale una stanza in affitto si può trovare a circa 200 euro al mese, con incluso il pagamento delle utenze.

Un monolocale si può trovare anche a 500 euro, specialmente se ci si allontana un po’ dal centro, e si può affittare un appartamento di circa 80 metri quadri anche ad un prezzo più basso di 800 euro.

I consumi per le utenze si attestano sulla media nazionale, comportando una spesa di circa 100 euro a persona, per avere a disposizione servizi come luce, gas, acqua e connessione ad internet.

La spesa alimentare è davvero economica e può essere importante considerare come a Napoli ci sia la disponibilità di una grande scelta di prodotti, molti dei quali vengono venduti freschi.

In generale possiamo dire quindi che vivere a Napoli da molti punti di vista si può rivelare economico, al di là delle opinioni personali che possono essere molto soggettive.

Vantaggi e svantaggi di vivere a Napoli!

Ma esaminiamo anche quali possono essere sul vivere a Napoli le opinioni, per renderci conto anche dei possibili vantaggi e svantaggi della vita in questa città.

Le opinioni spesso sono molto critiche nei confronti di chi vive nella città partenopea.

Spesso ciò che si sente dire in televisione ci condiziona, ma in realtà non dovresti lasciare influenzare più di tanto.

Napoli è comunque una città creativa da molti punti di vista ed è una città conosciuta in tutto il mondo per le sue caratteristiche e le sue bellezze.

I principali vantaggi possono essere rappresentati dal fatto che Napoli offre le opportunità tipiche di una grande città, nonostante le difficoltà che si possono incontrare in un periodo di crisi come quello che il Paese sta attraversando.

A Napoli ci sono alcune tra le Università migliori d’Italia e quindi la città offre delle possibilità da non sottovalutare per chi vuole costruirsi un percorso di studi solido.

Abbiamo già detto che la città è più economica rispetto a quelle del Nord sia negli affitti che nei prezzi per acquistare casa.

Non trascurare poi il clima, che è mite in inverno. Inoltre Napoli è una città bagnata dal mare, che regala delle bellezze paesaggistiche notevoli.

Si mangia bene e la città è diventata Patrimonio Mondiale dell’Umanità riconosciuto dall’Unesco per tutti i luoghi ricchi di storia e di arte che rendono la vita culturale molto fervente.

I contro possono essere rappresentati comunque dal traffico, con mille ostacoli di parcheggio per chi vive la viabilità.

I mezzi pubblici tra l’altro a volte si rivelano insufficienti.

Scopri tutti i quartieri di Napoli, nella nostra sezione dedicata a “DOVE COMPRARE CASA IN ITALIA”!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here