Comprare casa a Novara: Zone Migliori, Andamento del mercato immobiliare e Prezzi

comprare casa a novara

Novara gode di una posizione geografica ideale, nel mezzo tra due delle principali città italiane, ovvero MilanoTorino ma senza essere intrappolata nel caos tipico delle metropoli.

Inserita tra le migliori 30 città italiane dove vivere, la città piemontese si attesta in terza  posizione per quanto concerne il tenore di vita. Questo significa che a Novara c’è una grande possibilità di trovare lavoro e questo spinge molte persone a trasferirvi. Non solo giovani, quindi, ma anche famiglie.

Comprare casa a Novara può richiedere un investimento di denaro importante, è necessario, quindi, analizzare e pianificare al meglio l’acquisto di una casa.

A questo proposito non perderti la nostra guida sull’andamento del mercato immobiliare in Piemonte:Mercato immobiliare in Piemonte

Perche scegliere Novara?

Come anticipato Novara può godere di una posizione geografica a dir poco invidiabile, dista infatti solo 48 km da Milano, 95 km da Torino, 23 km da Vercelli. Dalla città piemontese, quindi, è possibile raggiungere in pochi minuti due delle principali metropoli italiane.

Novara è conosciuta nel mondo per la produzione del riso, insieme a Vercelli, infatti, viene chiamata la terra del riso e producono il 50% del totale nazionale.

Da questo ovviamente possono essere prodotti di ogni tipo di derivati come il pane e la farina di riso da esportare in tutto il mondo. Il grande gettito prodotto da questa economia genera anche molti posti di lavoro che spinge molte persone a scegliere proprio Novara come città dove trasferirsi.

Novara: dove conviene comprare casa? ecco i dati OMI zona per zona

Per comprare casa a Novara può non essere semplicissimo e quindi consigliamo di pianificare attentamente ogni passaggio. E’ determinante non avere fretta per poter concludere un buon affare.

Centro storico: le case costano di più

Come accade in molte città anche a Novara il centro storico è la zona più rinomata e conseguentemente più cara per l’acquisto degli immobili. Qui ogni anno arrivano migliaia di turisti e visitatori richiamati dai monumenti presenti nella tradizionale zona pentagonale del centro città.

Il più conosciuto è senza dubbio la basilica di San Gaudenzio, costruita tra fine Cinquecento ed inizio Seicento, e caratterizzata dall’imponente cupola a pinnacolo progettata, come la Mole, da Alessandro Antonelli.

Per comprare casa a Novara, nella fattispecie nel centro storico, secondo i dati forniti da OMI (osservatorio mercato immobiliare), è necessario spendere in media 1650 euro per metro quadro.

Ovviamente il prezzo può variare in base alla posizione più o meno prestigiosa della casa stessa, con un minimo di 1400 euro al metro quadro e un massimo di 1900 euro al metro quadro.

Decisamente più alti i prezzi per l’acquisto di immobili ad uso investimento. Nel centro storico di Novara, infatti, comprare una soluzione del genere può costare in media 2100 euro per metro quadro.

Immagine tratta da Google Maps

Cultura e turismo tra via Don Bosco e viale Buonarroti

Novara di certo non è la città d’Italia più conosciuta per il turismo. Quello che molti non sanno, però, è che la città piemontese è ricca di monumenti, palazzi storici e attrattive culturali.

La zona tra via Don Bosco,viale Ferrucci, viale Buonarroti e i baluardi D’Azeglio è ricca di torri, chiese e bellezze uniche di questa terra. Questo, comprensibilmente, fa aumentare il prezzo delle case, più alto rispetto a molte altre zone della città.

Per comprare un’abitazione, infatti, è necessario investire in media 1200 euro per metro quadro. Ovviamente in base alla posizione dell’appartamento il costo può variare da un minimo di mille euro al metro quadro ad un massimo di 1500 euro per metro quadro.

Immagine tratta da Google Maps

Pagliate e zona Industriale: la zona del riso

Se decidiamo di acquistare una casa allontanandoci dal centro il consiglio è di farlo spostandosi verso Vercelli, questo per chi ovviamente è alla ricerca di lavoro e quindi cerca un abitazione vicina.

La zona industriale di Novara è una delle principali zone di produzione della città. Pagliate è una frazione piccolissima della città piemontese e insieme a tutte quelle confinanti è famosa per la produzione di riso.

Comprare una casa qui può risultare molto conveniente, anche perchè siamo abbastanza lontani dal centro cittadino. In media, infatti, è necessario spendere 800 euro per metro quadro.

Estremamente conveniente acquistare un immobile ad uso investimento, il prezzo cala fino a 250 euro al metro quadro. E’ necessario tenere in considerazione il fatto che per le risaie c’è bisogno di strutture molto grandi.

Immagine tratta da Google Maps

Mercato immobiliare Novara: prezzi in calo

Il mercato immobiliare a Novara segue in pieno il trend nazionale con prezzi in calo ormai da diversi trimestri. La diminuzione dei valori immobiliari è abbastanza omogenea sia per quanto riguarda i nuclei abitativi che ad uso investimento.

Dai quasi 1260 euro per metro quadro, in media, del primo trimestre del 2017 ai 1200 euro dello stesso periodo del 2018 con una variazione negativa del 4,15%.  

Quali zone preferire per comprare casa a Novara

Comprare casa a Novara può significare trovare la giusta via di mezzo tra qualità e prezzo. Ovviamente bisogna pianificare con calma e al meglio l’eventuale acquisto.

Il centro storico è di certo la zona più appetita della città piemontese, anche se il costo è comprensibilmente più elevato. Anche perchè quì è possibile mettere a reddito case grazie al turismo culturale, anche se questo non è certamente la principale fonte di guadagno della città.

Da consigliare anche le località limitrofe come Pagliate e le altre frazioni di Novara dove il costo delle abitazioni è decisamente più contenuto e quindi è più concreta la possibilità di fare un affare.

Vantaggi e svantaggi di vivere a Novara

Novara può essere la giusta soluzione non solo per i lavoratori che in questa parte d’Italia trovano un’occupazione ma anche per le famiglie, che potranno godere dei vantaggi della città senza vivere la gran parte dei disagi.

A differenza di molte altre città italiane Novara non soffre particolarmente il traffico o il caos, che pur si creano nel centro storico.

Come monetizzare un immobile a Novara

Ci sono diverse alternative per monetizzare un immobile ad Novara. Il primo consiglio che possiamo darvi è quello di affittare la casa ad una famiglia. In questo modo ci garantiremmo una rendita importante dall’immobile. Soprattutto per tutti quelle persone che si trasferiscono qui per lavorare.

Conclusioni

Valutare se comprare casa a Novara sia un buon affare oppure no è necessario capire quale siano le necessità che ci spingono a fare un determinato tipo di investimento.

La posizione geografica vantaggiosa e i prezzi non eccessivi sono di certo un buon viatico per scegliere la città piemontese come luogo dove trasferirsi.

Non finisce qui! Scopri l’andamento del mercato immobiliare di altre città del Piemonte:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here