Come Vendere una Casa in Campagna: Strategie Fondamentali!

Come vendere una casa in campagna: come vendere na casa al meglio

Molti si chiedono come vendere una casa in campagna.

Per rispondere a questa domanda dovremmo considerare se comprare una casa in campagna si riveli un ottimo investimento.

Da questo punto di vista, nonostante molti esperti del settore avessero garantito la ripresa che doveva arrivare tra il 2017 e il 2018, non si hanno buone notizie, perché il mercato immobiliare in quest’ambito non ha mostrato la ripresa che diversi esperti si aspettavano.

D’altronde bisogna considerare che la casa in campagna è sempre un immobile molto particolare, perché la possibilità di venderla più velocemente dipende anche dalla posizione e dalla località in cui l’abitazione si trova.

Fino a qualche anno fa le case in campagna avevano un mercato molto buono, perché molti volevano comprare un’abitazione di questo tipo soprattutto per assicurarsi la tranquillità e la salubrità.

Oggi si tende più ad investire su questi immobili soprattutto dove c’è accanto un piccolo terreno, per coltivare l’orto e per diventare autonomi dal punto di vista della produzione.

E per il resto?

Cerchiamo di capire come vendere una casa in campagna, sfruttando tutte le possibilità che hai a disposizione.

ANDIAMO AL DUNQUE!

Come valutare una casa di campagna

Per riuscire a vendere una casa in campagna, devi partire essenzialmente dalla valutazione, avendo chiaro su come effettuare questo tipo di valutazione in riferimento alla tipologia di immobile con cui hai a che fare.

Quante persone si sarebbero ritrovate a dire “voglio vendere casa” e poi non sanno come vendere al meglio la propria casa.

Uno dei segreti per riuscire a sapere come vendere una casa in campagna sta proprio nella valutazione corretta.

Richiedere dunque una valutazione dell’immobile è fondamentale.

La valutazione dell’immobile è gratuita e in questa guida ti spieghiamo in cosa consiste e quali sono le migliori piattaforme tra cui valutare: Valutazione Immobile Online: Le Migliori Piattaforme di Valutazioni Immobiliari Gratuite!

Ti diamo alcuni consigli a questo proposito.

Per esempio la tua casa che vuoi vendere è un rustico isolato oppure è inserito in un piccolo borgo?

Inoltre considera se la casa può essere destinata soltanto a dei brevi periodi di vacanza o se ha le condizioni ottimali per viverci in maniera definitiva.

Per valutare meglio il tutto e anche stabilire così in relazione il prezzo, nel caso di rustici isolati, devi considerare qual è la distanza dal centro abitato e dai servizi più importanti.

Dovresti vedere se l’edificio ha un allacciamento alla rete idrica, a quella elettrica, a quella del gas e al telefono.

Inoltre, per fare una corretta valutazione e sapere come vendere una casa in campagna, devi sempre considerare quali sono la morfologia e l’esposizione del terreno.

Nel caso di un borgo dovresti prendere in considerazione la situazione generale dell’insediamento, valutando il suo stato di conservazione.

Altri elementi importanti per fare una corretta valutazione sono costituiti dalle condizioni del fabbricato, dall’età della casa e dalla presenza di servizi funzionanti.

Considera sempre se il possibile acquirente deve sborsare molti soldi per provvedere ad un’eventuale ristrutturazione dell’immobile.

La possibilità di vendere agli stranieri

Gli esperti del mercato, quando cercano di capire quale sia il modo migliore su come vendere una casa in campagna, ritengono che una buona possibilità è garantita dagli investimenti che decidono di fare gli stranieri.

Sono soprattutto gli inglesi, i francesi, i tedeschi, gli olandesi, gli americani e gli svizzeri, liberi professionisti o piccoli dirigenti oppure imprenditori, che, contando sul fatto che i loro stipendi sono piuttosto alti rispetto a quelli italiani, possono disporre di un capitale sufficiente ad investire in una casa in campagna.

La piccola borghesia costituita dagli stranieri punta solitamente per una casa in cui trascorrere le vacanze, non ad immobili troppo grandi.

La fascia medio alta è alla ricerca di casali, villette e di case nei borghi medievali.

Quindi, per avere maggiori possibilità di vendere una casa in campagna, è possibile rivolgersi non soltanto al mercato italiano, ma anche a quello internazionale.

Il mercato internazionale potrebbe essere proprio un punto di riferimento, anche per vendere più velocemente.

Infatti devi considerare che di anno in anno la casa può perdere anche valore, perché magari è importante intervenire con delle opere di mantenimento.

Ecco perché dovresti rivolgerti anche all’interesse che gli stranieri manifestano nei confronti di queste case e di questi rustici, per vendere più velocemente, considerando tra l’altro che per le seconde e le terze case le tasse non sono certo molto basse.

È possibile vendere una casa in campagna invendibile?

Ma se vogliamo rispondere con esattezza alla domanda “come vendere una casa in campagna?”, dobbiamo considerare anche quelle situazioni in cui ti ritrovi ad avere a che fare con un immobile che, per le sue caratteristiche e per la sua ubicazione, viene spesso considerato invendibile.

Sono quelle case di campagna per le quali ci sono poche possibilità e per le quali si incontrano parecchi ostacoli nel riuscire a concludere un buon affare.

Considera però a questo proposito che ci sono alcuni fattori da prendere in considerazione, in modo da non commettere alcuni errori che potrebbero rendere ancora più difficile il processo di vendita.

Spesso l’errore può consistere nel fatto che l’immobile viene proposto riportando i metri quadrati non in maniera esatta.

Tante volte invece il problema è rappresentato dal prezzo.

Il prezzo che viene chiesto non deve essere né troppo alto, per non spaventare eventuali interessati, ma nemmeno troppo basso, perché altrimenti rischi di non ricavare nulla dalla compravendita.

Quindi per questo, come ti dicevamo anche prima, è fondamentale procedere ad una valutazione corretta dell’immobile da vendere, stabilendo qual è il suo effettivo valore di mercato.

Inoltre è fondamentale fare una giusta pubblicità.

Per una casa giudicata “invendibile”, a volte la strategia di marketing può essere davvero di grande importanza.

Proponi delle foto professionali, rivolgiti anche alla pubblicità a pagamento e cerca di rivolgerti specialmente a quei clienti che hanno già una casa come quella che vuoi vendere.

Eventualmente puoi rivolgerti ad un professionista del settore immobiliare, che, oltre alle conoscenze tecniche, può consigliarti anche in base a quelle capacità di creare un certo feeling con il cliente, per mettere in risalto tutti gli aspetti positivi dell’immobile stesso.

A volte è proprio una questione di empatia che si riesce a creare con il potenziale acquirente, per trasformarlo in un acquirente che poi si rivela effettivo.

Il professionista di un’agenzia immobiliare può avere anche un database di potenziali clienti che stanno cercando una soluzione simile a quella che offri e questo naturalmente può rendere molto più facile la riuscita dell’affare.

La guida per vendere casa

Vendere casa è un’operazione che richiede molto tempo e non permette errori.

Sicuramente non è un’operazione impossibile.

Proprio per questo motivo noi di Likecasa abbiamo preparato una GUIDA che ti accompagnerà durante il processo di vendita della tua casa permettendoti di non commettere errori e di essere ben informato.

La GUIDA è GRATUITA e potrai leggerla e consultarla tutte le volte che vorrai: Vendere Casa: LA GUIDA PRATICA che Ti Accompagna nella Vendita della Tua Casa!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here