Voltura Catastale: Cos’è, Costi, Tempi, Sanzioni! Come Compilare il Modello Passo per Passo!

voltura_catastale_cos'è

Se stai cercando informazioni dettagliate sulla voltura catastale sei sul sito giusto.

Noi di Likecasa ci occupiamo di casa al cento per cento e in questa guida ti forniremo tutte le informazioni che devi assolutamente conoscere sulla voltura catastale.

Sei pronto?

INZIAMO!

Che cos’è la voltura catastale

Cominciamo con indicarti che cos’è esattamente la voltura catastale.

La voltura catastale è una domanda o richiesta tramite la quale si comunica all’Agenzia delle Entrate il passaggio di proprietà di un immobile dopo un rogito, una dichiarazione di successione, o un trasferimento di usufrutto.

Quando è obbligatoria la voltura catastale

Quando bisogna registrare una qualsiasi variazione che incide sulla titolarità di un bene immobile la voltura catastale è obbligatoria.

I casi in cui la voltura catastale è dunque obbligatoria sono i seguenti:

Quali sono le conseguenze dirette della voltura catastale

Come avrai capito la voltura catastale è dunque una domanda che comunica delle variazioni importanti a seguito di operazioni immobiliari non da poco.

Pertanto le conseguenze dirette che interessano l’immobile in questione riguardano principalmente l’aggiornamento e dunque la variazione dei dati catastali oggetto del trasferimento immobiliare.

Chi può presentare la domanda

Può presentare la domanda di voltura catastale:

  • l’intestatario futuro dell’immobile per il quale si richiede la voltura
  • un professionista del settore che viene delegato: si tratta di un geometra. Architetto, ingegnere, perito e così via

Dove trovare il modello di voltura catastale

Il modello di voltura catastale si trova sul web, ed è facilmente scaricabile.

Pertanto non ci sono complicazioni di alcun tipo.

Il modello scaricabile si trova sul sito ufficiale del sito dell’Agenzia delle Entrate.

Ti indichiamo noi il link corretto dove puoi trovare i modelli di voltura scaricare

Proseguiamo indicandoti come compilare la domanda.

Fai attenzione a selezionare il modello corretto.

Modello di voltura catastale come si compila

La compilazione di questo modello è molto importante e deve avvenire correttamente.

Ti spieghiamo come compilare il modello passo per passo.

I campi che dovrai compilare sono i seguenti:

  • Comune: inserisci il nome del comune in cu si trova l’immobile per il quale stai richiedendo la voltura
  • Provincia: devi indicare la provincia di appartenenza del comune
  • Causale del trasferimento: devi intestare la reale motivazione. Esempio: “Successione di Marco Rossi”
  • Genere del documento: devi inserire la tipologia precisa. Esempio: “ Dichiarazione di Successione”
  • Data del documento ovvero della morte: devi inserire la data di apertura della successione
  • Numero d’ordine del documento: questo campo bisogna compilarlo solo in caso di testamento inserendo il numero di repertorio
  • Autorità emittente: anche questo capo si compila solo nel caso di una voltura di testamento.
  • Sede: vale la stessa cosa del campo dell’autorità emittente
  • Estremi di registrazione: inserisci l’ufficio delle entrate, numero di repertorio, data di registrazione

Quadro A

Questo quadro si caratterizza per la presenza di 8 righe in cui bisogna inserire i dati di tutti gli eredi.

I dati da inserire per ogni erede sono:

  • Nome
  • Cognome
  • Comune di Nascita
  • Data di Nascita
  • C.F.
  • Titolo di Proprietà

Nel caso di un unico erede il titolo di proprietà sarà 1/1, se fossero due 1/2 e così via.

Quadro B

Il quadro B riguarda le informazioni che caratterizzano l’immobile.

Pertanto per ogni immobile bisognerà inserire i seguenti dati:

  • Sezione
  • Foglio
  • Numero di particella catastale
  • Superficie catastale
  • Reddito dominicale e reddito agrario

Tramite una voltura catastale puoi risalire a questi dati.

In questa guida ti spieghiamo che cos’è, come e dove richiederla: Visura Catastale: A Cosa Serve e Come si Legge! Come Richiedere la Visura Catastale Presso gli Uffici e Online!

Cedolino

Ecco l’ultimo passaggio.

Si tratta di consegnare il cedolino compilato al momento della presentazione del modulo che verrà restituito con il timbro del catasto.

Come e dove presentare la domanda di voltura catastale

La voltura catastale deve essere presentata e consegnata presso l’ufficio delle Entrate oppure presso gli uffici della provincia dove vengono trattati gli aspetti inerenti gli immobili.

Se non hai il tempo di presentarti personalmente hai due opzioni possibili:

  • Inviare una raccomandata
  • Ricorrere alla posta elettronica certificata inviando la domanda all’indirizzo Pec dell’Ufficio Provinciale Territoriale.

Nel caso in cui dovessi avere a che fare con immobili che sono ubicati in province differenti è sufficiente presentare le volture catastali nella stessa agenzia del territorio.

Tempistiche da rispettare

La voltura catastale va presentata entro 30 giorni dalla data in cui è stata registrata la successione.

Se non dovessi rispettare i tempi previsti andare incontro a sanzioni di cui ti parliamo in maniera dettagliata in questa guida: Costo voltura catastale? Quali Sono i Tempi da Rispettare i Costi Precisi e le Possibili Sanzioni!

Documenti necessari

Per poter consegnare la domanda è fondamentale avere dei documenti con te.

Ti segnaliamo subito quali sono:

  • Fotocopia di documento di identità
  • Copia dichiarazioni di successione
  • Visura catastale dell’immobile
  • Eventuale delega per il deposito
  • Ricevuta di pagamento: il pagamento può avvenire tramite lo sportello dell’ufficio catastale o sul conto corrente dell’ufficio provinciale
  • Modello della voltura catastale

Costo della voltura catastale

I costi per la voltura catastale sono i seguenti:

  • 55 euro di tributo speciale al catasto
  • 16 euro di imposta di bollo per ogni 4 pagine della domanda

Costo voltura catastale geometra, architetto o professionista abilitato

Se vuoi affidarti ad una professionista del settore per effettuare la richiesta di voltura catastale devi aggiungere ai costi che ti abbiamo indicato prima dai 100 ai 200 euro massimo.

Naturalmente il costo potrebbe aumentare. Dipende molto dalla complessità della pratica. Queste informazioni ti verranno fornite nel momento in cui chiederai il preventivo al professionista.

Considera che se non sei pratico affidarti ad un professionista è sicuramente la scelta migliore.

Tempi di aggiornamento dei dati

L’agenzia delle Entrate ha 15 giorni di tempo circa per aggiornare i dati catastali che sono presenti nei suoi archivi.

I 15 giorni di tempo vanno contati a partire dalla data di presentazione della domanda di voltura catastale.

La guida sulla voltura catastale per successione

In questa guida ti abbiamo indicato tutte le informazioni dettagliate che riguardano la voltura catastale.

Se sei alla ricerca di informazioni specifiche sulla voltura catastale per successione ti segnaliamo la guida dedicata a questo argomento: Voltura Catastale per Successione: Che Cos’è, A Cosa Serve, Compilazione, Vantaggi e Costi delle Volture Catastali!