Antifurto casa senza fili migliore: tutto quello che devi sapere!

0
350
antifurto casa senza fili migliore

L’estate si avvicina, il timore di lasciare l’appartamento incustodito per le vacanze aumenta e hai finalmente deciso di correre ai ripari con un sistema allarme casa.

Se vuoi installare un antifurto e sei orientato verso la scelta di uno wireless o senza fili, in questo articolo puoi trovare tutte le risposte alle tue domande, così da scoprire quali sono le caratteristiche che un antifurto case senza fili deve avere per offrirti maggiori vantaggi e assicurarti la massima sicurezza.

Antifurto casa senza fili: quali sono le caratteristiche che lo rendono il migliore

Tra i sistemi di allarme casa l’antifurto wifi possiede già di per sé caratteristiche che lo rendono vantaggioso rispetto agli allarmi casa tradizionali, in primis la facilità di installazione.

Anche chi non ha competenze tecniche e nozioni adeguate per compiere un’operazione di installazione di un antifurto e per cablare un sistema di allarme può montare un dispositivo in grado di attivare in pochissimi minuti un antifurto wifi.

Tutte le informazioni sull’antifurto senza fili puoi trovarle qui:Antifurto senza fili o wireless: caratteristiche, come funziona, consigli, quali sono i migliori prezzi.Prima di scegliere raccogli più informazioni possibili!

Non c’è bisogno di rivolgersi a un esperto, né di compiere opere murarie per far passare i fili, i cavi o altri collegamenti, il sistema di antintrusione utilizzerà frequenze senza fili, gestite tramite una comoda tastiera, un telecomando, uno smartphone o un tablet.

Altro punto di forza dell’antifurto senza fili è la protezione della casa a distanza, quando si è fuori per impegni o per lavoro con la possibilità di avere tutto sotto controllo direttamente dal telefono, dal palmare o da un pc.

Al di là di queste caratteristiche insite nella tecnologia wifi per un antifurto casa, ciò che ti permette di avere un antifurto casa senza fili migliore è la scelta di aggiungere all’impianto di allarme tutti i sensori necessari per le zone della tua abitazione o del tuo posto di lavoro, una funzione presente all’interno dei kit espansibili.

Un altro elemento molto importante per avere in casa il migliore antifurto senza fili è optare per un sistema dual band che protegge l’impianto di antifurto anche da hacker.

È essenziale che il modello da te scelto disponga di questa caratteristica e sia, quindi, munito di centralini e sensori collegati alla centrale con un ulteriore sistema di protezione: l’anti strappo che funziona grazie a un micro interruttore chiamato tamper, il quale rileva immediatamente qualsiasi manomissione o tentativo di apertura, avvisando puntualmente il proprietario di casa attraverso dispositivi mobili con messaggi o notifiche push.

Quali sono le tecnologie che fanno la differenza di un antifurto

Se vuoi essere certo di possedere il miglior impianto antifurto senza fili ti consiglio anche di integrare all’antifurto wifi una più telecamere di videosorveglianza le cui immagini devono essere continuamente raccolte in uno storage chiamato Dvr, oppure si possono scegliere telecamere ip per visualizzare le immagini riprese in tempo reale sul proprio smartphone.

Un altro dettaglio essenziale è che il sistema sia dotato di tecnologia dual band o anti-jamming (ovvero due bande), così in caso di malfunzionamento di una delle due bande, l’altra continua regolarmente a funzionare.

Se hai animali in casa, è utile valutare anche questo aspetto scegliendo un impianto antintrusione senza fili che non sia sensibile alla presenza di animali.

Importante anche la certezza di fronteggiare improvvisi blackout grazie alla presenza di batterie interne o di rilevare fughe di gas.

Un’altra opzione che ti assicura di aver scelto l’allarme casa senza fili migliore è quello che ti permette di impostare i numeri di soccorso o di vigilanza privata che potranno essere avvisati dal sistema wifi.

Nel caso in cui ci fosse bisogno dell’intervento dei soccorsi puoi decidere se utilizzare la linea telefonica (soprattutto trovandosi in un luogo con poca ricezione) e, nell’eventualità di un blackout improvviso, l’impianto antifurto potrà continuare a funzionare grazie al segnale telefonico.

Questa opzione, se da un lato è vantaggiosa per i motivi di cui abbiamo appena parlato, dall’altro ha lo svantaggio di impedire la comunicazione con l’esterno qualora i fili venissero tagliati.

Un’altra scelta che può rivelarsi utile per avere il miglior antifurto wireless è la connessione attraverso GSM perché è un sistema difficile da manomettere.

Anche se un ladro provasse a togliere la corrente dall’appartamento per disattivare l’antifurto, la centralina – dotata di una batteria di emergenza integrata – permetterebbe al sistema di continuare a funzionare.

Ancora più efficiente la connessione a banda larga che si può usare solo se nella zona è presente una connessione ADSL o fibra ottica.

Quali sono le migliori marche di antifurto casa senza fili e wireless

Per una scelta consapevole e giusta in linea con le tue esigenze è utile sapersi orientare tra le marche presenti in commercio. Ecco per te una selezione delle migliori marche di sistemi di allarme senza fili per la tua casa.

L’allarme wireless Urmet 1051/901 è un modello in grado di gestire fino a tre zone con la possibilità di aggiungere più sensori per aumentare il numero delle zone controllate.

La confezione dell’allarme è munita di una centrale, di un telecomando e un sensore e un contatto magnetico al prezzo di 458, 90 euro.

Un altro sistema di buona qualità è Hager ATRRLP100T che permette il controllo e la gestione di due zone con eventuale aggiunta di più sensori a seconda delle stanze che si vuol controllare.

Confezione munita di centrale radio, rilevatore di movimento volumetrico, un contatto e un telecomando bidirezionale costa 824,77 euro.

Il modello Bentel BSY BW30-K è in grado di gestire 30 zone; al momento dell’acquisto si trova fornito di una centrale radio, una radiochiave, un contatto magnetico per porte o finestre e un rilevatore volumetrico al prezzo di 304,90 euro.

È molto apprezzato dai clienti anche se la sua unica pecca è quella di non essere dotato di GSM che però può essere integrata con un apposito accessorio. Urmet 1059/902 costa 320,90 euro è già dotato di funzione GSM e può controllare fino a 20 stanze del tuo appartamento.

L’impianto di questo sistema di allarme casa senza fili è composto da una centrale con tastiera, un display, un comunicatore GSM, un rilevatore a raggi infrarossi per gli interni, un contatto magnetico e infine un telecomando.

Riguardo la sicurezza della casa ti consigliamo di leggere:

 

LEGGI ANCHE



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here