Vendere Casa ai Tedeschi: Come Funziona! Procedura, Siti Internet e Cose da Sapere!

vendere-casa-in-italia-ai-tedeschi

Vendere casa ai tedeschi può essere un’opportunità da non sottovalutare.

Infatti proprio i tedeschi rappresentano un’ottima fetta del mercato immobiliare per quanto riguarda la vendita delle case nel nostro Paese.

Vendere casa in Italia ai tedeschi può rappresentare anche una forma importante per mettere a rendita una casa di tua proprietà.

In generale vendere immobili agli stranieri costituisce un investimento immobiliare molto importante, di cui potresti usufruire, visto che c’è molta attenzione da parte dei cittadini stranieri e in particolare da parte dei tedeschi nei confronti del mercato immobiliare italiano.

Alcuni tedeschi vengono in vacanza in Italia.

Altri scelgono il nostro Paese come residenza abituale, di cui servirsi più volte nel corso dell’anno.

Leggi la nostra guida sul vendere casa ai tedeschi, per saperne di più.

Quali sono le mete italiane dove comprano casa i tedeschi

Abbiamo detto che vendere casa ai tedeschi può essere una buona possibilità, in quanto i tedeschi hanno molto interesse nei confronti del patrimonio immobiliare italiano.

Certo però che alcune mete rappresentano sicuramente un’opportunità in più per vendere casa ai tedeschi.

Sicuramente l’immobile può essere reso più appetibile anche dal punto di vista turistico.

I tedeschi infatti preferiscono, per comprare casa, località marittime, montane, lacustri, i borghi antichi, città d’arte.

A questo proposito per esempio la riviera ligure e quella adriatica e poi ancora l’Umbria, le Marche e la Toscana sono piuttosto richieste proprio dai cittadini tedeschi.

Questi ultimi preferiscono villette, case indipendenti, ville e antichi casali magari anche da ristrutturare.

Di solito tendono a non acquistare gli appartamenti che sono prevalenti nelle grandi città, anche se fanno eccezione da questo punto di vista città come Roma e Milano.

Siti per vendere casa ai tedeschi

Per vendere casa ai tedeschi potresti rivolgerti anche alle ottime opportunità che offre in questo senso il web.

Quindi potresti mettere un annuncio su alcuni siti che ti aiutano a pubblicizzare il tuo immobile da vendere.

Ci sono alcuni siti web che si configurano in Germania come i principali portali immobiliari.

Fra questi siti possiamo ricordare, per esempio, ImmobilienScout24, Immowelt, Immonet e WG-Gesucht.

Quest’ultimo in particolare si occupa di condivisione di appartamenti.

Questi portali immobiliari sono molto visitati, per cui potrebbero rappresentare un ottimo modo per fare girare il tuo annuncio e renderlo più appetibile.

Come vendere casa ai tedeschi: la procedura

Come vendere casa ai tedeschi?

Partiamo da una premessa: sicuramente per un tedesco comprare una casa in Italia può significare anche un investimento immobiliare, magari collegato alle proprie esigenze di vita.

Spesso fra i tedeschi c’è anche chi decide di acquistare una casa nel Bel Paese per passare qui il periodo della pensione, immersi nelle bellezze naturali e culturali e in un clima che è particolarmente accogliente.

Ti puoi rivolgere anche ad un’agenzia immobiliare, valutando quella che ha maggiormente contatti con l’estero e con la Germania nello specifico.

Sia che tu ti rivolga ad un’agenzia immobiliare sia che tu decida di utilizzare uno dei siti che ti abbiamo indicato prima, abbi cura di pubblicare fotografie dettagliate non soltanto relativamente all’immobile, ma anche di ciò che di bello l’acquirente può trovare nei dintorni dell’abitazione. Scrivere correttamente l’annuncio immobiliare è fondamentale.

Per esempio oggi i moderni strumenti della tecnologia, come i droni e i virtual tour a 360 gradi, possono essere utili anche da questo punto di vista.

Se pubblichi un annuncio su internet ricordati che esso deve essere tradotto appositamente, sia in tedesco che in inglese.

Poi c’è la parte più specificamente burocratica, perché l’utente tedesco si viene a trovare ad avere a che fare con notaio, Agenzia delle Entrate e una serie di tasse, come la Tari e l’Imu, che spesso sente come un ostacolo.

Quindi ti raccomandiamo di farlo sentire il meno a disagio possibile, occupandoti tu stesso della parte burocratica.

Consigli per vendere un immobile ai tedeschi

Ciò su cui dovresti puntare per vendere casa ai tedeschi si basa essenzialmente sulla professionalità.

Tieni conto del fatto che un utente tedesco che vuole investire in un immobile in Italia si aspetta molta affidabilità e trasparenza.

Infatti ti raccomandiamo in questo senso di essere sempre chiaro sul prezzo, che dovrebbe sempre apparire nell’annuncio.

Spesso i tedeschi si rivolgono ad un agente immobiliare di fiducia, perché sono poco a conoscenza delle norme che regolano il mercato immobiliare in Italia.

Ci sono anche agenti immobiliari italiani che vivono all’estero, che sanno parlare bene la lingua straniera e possono rendere così più agevole anche la compravendita.

Tu stesso ti puoi rivolgere ad un agente immobiliare italiano che vive in Germania per avere più possibilità di vendere casa ai tedeschi.

Cose da sapere

Fra le cose da sapere ci sono alcune differenze che riguardano la procedura italiana e quella tedesca per quanto riguarda la compravendita di un immobile, in base alle norme vigenti nell’uno e nell’altro Paese.

Per esempio in Italia è prevista la sottoscrizione di un contratto preliminare di acquisto che si basa anche sul versamento di una caparra e sull’accordo che le due parti, venditore ed acquirente, prendono per concludere la procedura entro una certa data.

In Germania tutto ciò invece non è previsto.

Per questo bisogna spiegare all’acquirente tedesco che è necessario stipulare un contratto preliminare di acquisto davanti al notaio e che, se non si rispettano i termini, si deve versare una penale.

Un’altra differenza riguarda il rogito.

In Germania quando si compare davanti al notaio per l’atto vero e proprio di vendita le parti assumono degli obblighi nel vendere e nell’acquistare ad un certo prezzo e poi presentano una domanda di iscrizione dell’atto nei pubblici registri.

Quindi il passaggio di proprietà, a differenza di come accade in Italia, non avviene con la firma del rogito davanti al notaio.

È quest’ultimo stesso che, dopo aver verificato e confermato che è avvenuta l’iscrizione nei pubblici registri del cosiddetto libro fondiario, procede a concludere la procedura con il versamento della somma di acquisto.

Poiché esistono queste differenze tra l’una e l’altra legislazione, fra l’Italia e la Germania, è meglio essere chiari fin da subito, per evitare che sorgano dei ritardi o che si incorra in qualche equivoco.

La guida per vendere casa agli stranieri

È importante sapere come vendere casa agli stranieri.

Noi di Likecasa a questo proposito abbiamo preparato un’apposita guida che ti spiega tutto nei dettagli, per inserirti in questa fetta di mercato che acquista sempre più potenzialità nel corso del tempo.

Non perderla: Vendere Casa agli Stranieri: Come si Fa e Migliori Siti Gratuiti per Vendere Casa agli Stranieri!

1 commento

  1. Articolo interessantissimo! Pensa che nelle mie statistiche i Tedeschi sono la quarta nazionalità più interessata a comprare un immobile in Italia. Volevo sapere la tua opinione circa la possibilità di usare i portali immobiliari tedeschi per proporre le proprietà italiane direttamente ai tedeschi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here