Veletta cartongesso: una soluzione ottimale per rifinire gli ambienti di casa

veletta cartongesso led

Un progetto ben riuscito è un progetto curato in tutti i minimi dettagli. Ristrutturare al meglio un appartamento vuol dire rifinire ogni suo ambiente con la massima attenzione.

Le idee che ti frullano nella testa, le ispirazioni che provengono dalle riviste e dalle vetrine dei negozi di design e di arredamento possono diventare realtà anche in casa tua.

Se ti sei chiesto come poter realizzare sul soffitto del tuo appartamento volte sinuose con effetti particolari, adesso hai la soluzione: veletta in cartongesso!

Scopriamo insieme di che cosa si tratta, a che cosa serve e come si costruisce.

Che cos’è la veletta di cartongesso

La veletta di cartongesso è un’opera edile composta da una lastra di circa 12 millimetri in gesso rivestito che poggia su una struttura metallica di sostegno.

La sua funzione principale è quella di fare da raccordo sui controsoffitti in cartongesso.

Utilizzata per creare abbassamenti del soffitto e per le chiusure frontali delle controsoffittature, è molto diffusa e considerata tra le migliori soluzioni esistenti perché facilita la creazione di strutture complesse come volte e cassonetti che possono impreziosire gli ambienti, donandogli un tocco di originalità e carattere.

Quali sono i tipi di veletta in cartongesso

Quando parliamo di “cartongesso veletta” e di “struttura veletta cartongesso” non ci riferiamo a un’unica tipologia, ma a una varietà di forme differenti e a un’ampia gamma di soluzioni architettoniche disponibili. Infatti, le velette realizzate in cartongesso possono essere lineari o curve, verticali o inclinate, su uno o più livelli.

Inoltre, esiste la possibilità che siano con lo spigolo acuto – anche chiamato spigolo “vivo” – o con uno spigolo curvo.

Nel caso della veletta con spigolo acuto, in seguito alla realizzazione dei gradini, gli angoli vengono rasati a 90° per la rifinitura, mentre per la veletta curva vengono rasati nell’angolo concavo o convesso.

Le velette in cartongesso curve vengono realizzate con lastre di spessore pari a circa la metà di quelle normali, di un materiale molto sottile e flessibile, ma resistente.

La struttura portante di questa tipologia è fatta di una serie di profilati sistemati in modo da allestire un sostegno apposito, in grado di dare continuità nella curvatura.

A questa prima struttura ne viene aggiunta una secondaria perpendicolare di profilati.

Le pareti curve sono realizzate con speciali guide metalliche già sagomate che mantengono la forma e non hanno bisogno di altri supporti per rimanere rigide.

In questo modo si possono ottenere buoni risultati con le dovute attenzioni, basta rifinire la struttura con accurati lavori di stuccatura e tinteggiatura per uniformarla al resto.

Negli appartamenti con arredamento moderno è molto usata la veletta cartongesso sospesa che consiste in una struttura in cartongesso sospesa lungo il soffitto (cartongesso veletta sospesa), la cui particolarità è di non poggiare su parete.

Va fissata sul soffitto mediante strutture metalliche chiamate “tiranti” che permettono di sostenere la veletta e di posizionarla dove si preferisce.

Altro modo per creare effetti originali, adatti a diversi stili di arredamento, è la veletta cartongesso centrale che si può posizionare al centro del soffitto con un ribassamento, dando modo di personalizzare al massimo gli ambienti di casa.

Inoltre si può optare anche per la veletta in cartongesso prefabbricata: si prendono le misure precise e la si crea su misura.

veletta cartongesso soggiorno

A che cosa servono le velette in cartongesso

La struttura della veletta di cartongesso non ha solo uno scopo estetico o ornamentale, ma anche di natura pratica.

La sua maggiore peculiarità è proprio quella di coniugare entrambe le esigenze, permettendo di nascondere elementi utili non particolarmente piacevoli alla vista con dettagli creativi.

Si tratta spesso di vere e proprie “velette controsoffitto” che possono contenere gradini di misure diverse utilizzati per posizionare le bocchette d’aria condizionata o per rivestire i collegamenti di un impianto di condizionamento.

Molto diffusa è la veletta cartongesso per led che permette l’inserimento di luci a led, oggi le più utilizzate, ma la struttura si presta a ospitare anche altri tipo di luce o faretti.

Un’altra tipologia è la doppia veletta, detta anche gola luminosa o scalettatura che serve per la costruzione di un controsoffitto con doppia veletta. Si realizza montando sul perimetro della stanza il telaietto per la posa del cartongesso.

Le lastre di cartongesso vengono poste su tutto il perimetro sfruttando quelle laterali per creare la struttura e coprire l’intera superficie del soffitto, in modo tale da potervi inserire all’interno dei punti luminosi a led o faretti o altra tipologia di illuminazione.

Si possono anche attaccare oggetti alla lastra, ma è sempre preferibile che siano leggeri. Per un lampadario pesante o complementi d’arredo ingombranti è necessario creare delle ulteriori strutture di supporto che rimangano autonome e che siano indipendenti dalla struttura in cartongesso della veletta, come ganci ancorati al solaio o barre filettate.

Un altro tipo di realizzazione funzionale della veletta di cartongesso è la veletta cartongesso cucina, quando essa viene utilizzata in cucina come struttura in grado di ospitare al suo interno i tubi di aspirazione della cappa.

In questo caso è preferibile adoperare cartongesso anti umidità, in modo da resistere all’esposizione alla condensa che si verifica in questo ambiente della casa.

Se invece pensiamo alla funzione puramente estetica delle velette, possono essere utilizzate come raccordo sui controsoffitti in cartongesso e, posizionate su diverse quote, creano effetti di grande impatto.

Mentre, nel caso in cui non prediligessimo i bastoni per le tende, la veletta in cartongesso per tende può garantire un effetto a scomparsa molto elegante che permetterebbe alla veletta di trovare spazio anche in un ambiente come il salotto o la camera da letto.

Come costruire una veletta in cartongesso

La struttura della veletta di cartongesso non è particolarmente complessa.

Per realizzarla, di solito, si impiegano delle fasce autoportanti di circa 10 cm e pochi attrezzi: filo gessato per segnare i limiti della struttura di sostegno, una livella a bolla per assicurarsi che la struttura sia perfettamente in piano, una cesoia per metalli, un cutter per tagliare i pannelli, una spatola per lo stucco, carta vetrata, un avviatore a batteria.

Prima di tutto, occorre posizionare un profilo della misura di 30 cm per 27 cm, lungo tutto il perimetro del soffitto.

Su di esso, viene posta la lastra in cartongesso di 10 cm e, in un secondo momento, è necessario applicare un profilo identico, ortogonale rispetto al primo, in modo tale che la parte concava sia rivolta verso il muro. Tra l’ultimo profilo e il precedente, bisogna inserire dei montanti della misura di 50 cm per 70 per poi applicare le lastre.

Tutto il necessario va preventivato con un progetto che consenta di capire come ottimizzare gli spazi e quanto materiale utilizzare per realizzare una struttura che sia leggera e bella da vedere.

Prezzi per la costruzione di una veletta in cartongesso

La spesa da affrontare per costruire una veletta può essere calcolata al metro lineare per altezza fino a 100 centimetri, includendo in questo prezzo orientativo anche il costo di fornitura e posa in opera.

Bisogna ricordare che, purtroppo, la creazione di una veletta in cartongesso non dà diritto ad alcuna agevolazione o detrazione, a meno che non sia effettuata nell’ambito di un intervento di ristrutturazione più vasto, come la realizzazione di una controsoffittatura per isolamento termico o acustico.

In questo caso, tutto l’ammontare dei lavori può essere detratto in quanto opera finalizzata al risparmio energetico, anche se non sono state eseguite opere murarie.

Informazioni utili

In questo articolo ti abbiamo fornito informazioni preziose sulle velette in cartongesso. Ti sarai fatto un’idea chiara a precisa.

Secondo noi non è sufficiente! Per questo motivo abbiamo preparato altri articoli sul cartongesso visti i suoi impieghi innumerevoli.

 

Stai ristrutturando? Hai bisogno di idee, consigli e informazioni utili?

Leggi questi articoli:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here