Parete Attrezzata in Cartongesso: Vantaggi e Svantaggi! Realizzazioni Possibili! Parete in Cartongesso Costi al Mq!


parete attrezzata in cartongesso

Il cartongesso è un materiale costruttivo il cui utilizzo si sta diffondendo sempre più negli ultimi tempi.

Versatile, leggero ed economico, permette – attraverso il montaggio di pannelli su un telaio metallico o in legno – di cambiare rapidamente l’organizzazione e la disposizione di uno spazio per ottenere ambienti rinnovati, modellati in base alle necessità del proprietario di casa.

Molte imprese edili lo scelgono per costruire addirittura interi appartamenti, sia per la velocità di applicazione che per le sue doti termiche, acustiche, isolanti e di impermeabilità.

Oltre al suo largo uso come materiale per la realizzazione di controsoffittature, può essere il materiale ideale per la costruzione di elementi fondamentali dell’arredamento di una casa, come la parete in cartongesso attrezzata.

Alternativa eccellente nel caso in cui il budget non consenta di acquistare un arredamento su misura in legno o in altri materiali più costosi, il cartongesso offre il giusto compromesso economico e pratico, semplice da adattare al resto della casa, in termini di spazi disponibili e di stile che può essere completamente personalizzato.

A questo proposito non perderti questi articoli:

Ma adesso scendiamo nei dettagli e vediamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi della parete attrezzata in cartongesso e quali sono i costi per realizzarla.

Vantaggi e svantaggi della parete in cartongesso

Le pareti attrezzate in cartongesso possono essere una soluzione non solo estetica ma anche funzionale per la tua casa.

Nonostante l’ottima resa estetica, la facilità di realizzazione e la velocità con cui si può ottenere ciò che si desidera, realizzare una parete attrezzata in cartongesso ha anche qualche controindicazione.

Pro Parete Attrezzate Cartongesso

Se da un lato non c’è alcun limite alle misure, come avviene per i mobili modulari, e non ci sono limiti alla creatività perché si può progettare in ogni minimo dettaglio una parete attrezzata della forma che si vuole, con il numero di mensole desiderate e dello stile più adeguato al resto dell’arredo, l’aspetto economico non è così vantaggioso come sembra.

Di sicuro il materiale è poco costoso, ma per la realizzazione effettiva della parete attrezzata si necessita anche del costo della manodopera da aggiungere che varia molto a seconda della complessità dell’intervento e dei differenti luoghi d’Italia.

Contro delle pareti attrezzate cartongesso

Per la parete attrezzata in cartongesso, inoltre, bisogna prevedere con anticipo eventuali carichi, perché in quei punti il telaio interno va rafforzato prima di chiudere con i pannelli.

È indispensabile prestare attenzione se bisogna appoggiare libri o oggetti eccessivamente pesanti, va tutto progettato a priori.

Un altro aspetto che può rivelarsi problematico sono i giunti tra un pannello e l’altro o tra il pannello e la parete esistente.

Per non vedere la sagoma dei pannelli vanno stuccati prima della rasatura.

Meglio ancora se prima di passare lo stucco si giuntano i pannelli con del nastro a rete autoadesivo in fibre di vetro, facilmente reperibile in commercio.

parete attrezzata in cartongesso costo e parete attrezzata in cartongesso con camino

Parete attrezzata in cartongesso per il soggiorno

Quando pensiamo alla parete attrezzata cartongesso è innegabile che pensiamo subito all’uso che potrebbe esserne fatto in una stanza come il soggiorno.

Utile se si vogliono dividere gli ambienti, il cartongesso permette di realizzare pareti divisorie da 8-10 cm, ma, all’occorrenza, è possibile ottenere spessori più grossi o più sottili.

Per sua natura è anche particolarmente facile da forare, e quindi adatto a realizzare interessanti finestre di collegamento visivo tra un ambiente e l’altro o mensole che la rendono appunto “attrezzata” e che possono essere utilizzate per accogliere l’oggettistica o i libri di casa.

La parete attrezzata soggiorno in cartongesso può diventare anche una parete attrezzata in cartongesso per tv, elemento indispensabile in questo angolo della casa che spesso non trova il suo angolo ideale.

Sono proprio le mensole in cartongesso che disegnano generalmente una parete. Come abbiamo già accennato, si usano per costruire librerie o ripiani di appoggio, dando continuità alla parete senza monotonia perché si può variare a seconda del proprio gusto, delle proprie necessità e dello stile che si vuole ricreare.

Le pareti soggiorno in cartongesso possono avere porte scorrevoli, ripiani di varie forme e dimensioni, spesso accolgono perfino il camino e si adattano alle forme più difficili da arredare con complementi d’arredo modulare, come la mansarda, gli spazi più angusti, il tutto all’insegna della multifunzionalità e con delle scelte che possono coinvolgere ambienti sia dallo stile moderno che classico.

Realizzazioni possibili con il cartongesso

Con il cartongesso potrai realizzare e attrezzare la parete come vorrai.

Puoi non avere limiti di nessun tipo e dunque potrai non dover fare nessun tipo di rinunce.

Potrai combinare il cartongesso con altri materiali come pietra o caratterizzarla con la presenza di sportelli o camini. Molto bello anche l’accostamento con il legno o con pitture particolari.

Un esempio molto chiaro è questa immagine:

parete attrezzata in cartongesso e pietra

Parete in cartongesso per il bagno

La parete in cartongesso, non necessariamente attrezzata, si rivela molto utile anche in una stanza come il bagno. In molti casi, viene utilizzata per realizzare le mezze pareti necessarie a incernierare le vetrate dei box doccia seminascosti.

In quest’ultimo caso, e in generale ogni volta che lo si utilizza in ambienti umidi, è meglio scegliere il cartongesso idrorepellente, riconoscibile per la sua colorazione verde.

Pareti in cartongesso per tv

Pareti attrezzate in cartongesso funzionano molto bene se realizzate per supportare la tv. Donano un effetto di design, lineare esteticamente perfetto.

Colorandole le pareti in cartongesso per tv si ottiene un effetto dal design contemporaneo e minimo.

Sono l’ideale sia per chi ama lo stile moderno, ma anche per ambienti molto piccoli che necessitano di soluzioni su misura.

Pareti in cartongesso: prezzo

Ma quanto costa una parete in cartongesso?

In linea generale possiamo dire che per una parete attrezzata i prezzi non sono alti.

Per fare una stima di una parete attrezzata in cartongesso costo bisogna necessariamente partire dal prezzo della materia prima che la costituisce, ovvero dal cartongesso.

Pareti cartongesso costo al mq

Un metro quadrato di cartongesso – considerando il solo pannello – costa dai 2,00 euro ai 5,00 euro, a seconda delle caratteristiche del pannello scelto. Ce ne sono infatti alcuni che sono fonoassorbenti o che hanno uno spessore adatto a sorreggere pesi elevati.

I profilati e le viti hanno costi irrisori: si può considerare che per costruire un ripiano di una libreria profonda circa 20 cm e larga circa 60 cm potrebbero bastare fra i 4,00 euro e i 5,00 euro di materiale.

Se ci limitiamo solo ai materiali necessari per una parete attrezzata in cartongesso, il prezzo può essere di circa 20,0025,00 euro per metro quadrato.

Parete cartongesso costo manodopera

A questa somma bisogna aggiungere la manodopera che, orientativamente va dai 30 euro al metro quadro per interventi semplici, fino a 50,0075,00 euro per operazioni di maggiore complessità. Se si intende aggiungere ripiani in legno, cassetti o ante, chiaramente la cifra sale rapidamente.

Tutto dipende da cosa si desidera, dal risultato che si vuole ottenere e dall’eventualità di aggiungere altri materiali più costosi.

Di sicuro il mio consiglio è sempre quello di richiedere diversi preventivi a vari professionisti, in modo tale da riuscire a trovare un prezzo interessante per ottenere il al meglio risultato che si ha in mente.

Ricorda che, durante i lavori di ristrutturazione, la predisposizione di una parete attrezzata in cartongesso può essere compresa tra le spese detraibili, secondo la Legge di Stabilità.

Le agevolazioni fiscali in questione possono permetterti di ottenere una detrazione del 50% della spesa sostenuta, come rimborso sul reddito IRPEF, distribuito in 10 rate annuali.

Pareti in cartongesso prezzo

Le pareti in cartongesso hanno un prezzo piuttosto contenuto.

Fare alcune valutazioni ed optare per questo tipo di soluzione all’interno della propria abitazione può sicuramente avere un senso.

Vediamo dunque quanto costa il cartongesso al mq!

I pannelli in cartongesso hanno che hanno uno spessore di 6 mm hanno un costo di 6 euro al mq

I pannelli in cartongesso rinforzati di 13 mm hanno un costo che si aggira intorno agli 8 euro al mq.

Idee e consigli

Prima di chiudere il nostro consiglio vogliamo fornirti ancora qualche informazione riguardante il cartongesso.

Le idee e le soluzioni che si possono sviluppare sono veramente tante.

Per questo motivo ti consigliamo la lettura di questi articoli:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here