Domotica Vimar o BTicino: quale scegliere? Un confronto tra le due aziende, opinioni e consigli!

0
193
Domotica Vimar o BTicino

Quando bisogna scegliere tra placche, interruttori e prese capita spesso di trovarsi davanti a un bivio ai cui due estremi opposti ci sono, da un lato, Vimar e dall’altro BTicino.

Visto che sono due aziende leader del settore, molto radicate e diffuse in tutto il territorio italiano, è inevitabile che ciò si verifichi. E continua a verificarsi pure nella domotica.

La Vimar e la BTicino continuano a detenere il ruolo di leader indiscussi del mercato anche quando siamo davanti alle tecnologie che fanno “le case intelligenti” e a collaborare sono l’elettronica e l’informatica, l’ingegneria civile, l’ingegneria energetica e l’automazione.

La qualità, l’innovazione e l’affidabilità caratterizzano da sempre i due marchi e queste peculiarità le ritroviamo anche nella progettazione degli impianti di domotica BTicino o Vimar, ragion per cui diventa ancora più complicato prendere una decisione netta, rispondendo al titolo di quest’articolo.

Ma possiamo provarci lo stesso – con un discorso oggettivo che tiene conto delle principali caratteristiche delle due aziende protagoniste, dei loro prodotti, dei loro prezzi e delle opinioni che i consumatori esprimono su di esse – a mettere in luce ciò che può interessarvi per soddisfare le vostre esigenze, qualora foste indecisi tra Vimar e BTicino per un impianto casa domotica.

Domotica Vimar o BTicino: quali sono le differenze tra gli impianti domotici delle due aziende

Se prendiamo in considerazione gli impianti di domotica della Vimar e della Bticino – rispettivamente le linee By-me e My Home – salta all’occhio che le differenze sono davvero minime e i presupposti principali che i marchi mettono in risalto sono molto simili, senza contare la gamma di prodotti e di possibilità di estensione degli impianti domotici che è quasi identica.

In entrambi i casi, i sistemi di domotica casa mirano ad assicurare, attraverso soluzioni evolute e diversificate, comfort, sicurezza e risparmio energetico, comunicazione e controllo.

Una delle differenze più evidenti contraddistingue da sempre una delle due aziende ed è la maggior cura per l’aspetto estetico dei prodotti.

BTicino lo scrive apertamente, anche nelle descrizioni presenti sul suo sito, che crede nel «valore superiore dell’eleganza», nel «design come strumento capace di integrarsi e di migliorare la qualità di vita in ogni ambiente»; la sua è un’attenta e continua ricerca di colori, materiali e forme che ha portato a una fusione tra tecnologia e valore estetico nel suo sistema domotico My Home.

Se però attribuissimo la grazia delle forme esclusivamente a BTicino sbaglieremmo.

Sicuramente questo aspetto ha segnato la storia dell’azienda italiana e risulta evidente se guardiamo le linee dei suoi prodotti, ma negli ultimi tempi anche Vimar cura di più l’estetica dei suoi dispositivi, dei suoi accessori e dei suoi sistemi.

In particolare, un lavoro di ricerca per ottenere risultati soddisfacenti anche alla vista e per far sì che gli impianti si integrino in stili d’arredamento differenti è stato fatto pure da Vimar, soprattutto per i videocitofoni, le telecamere e i touch screen.

Ormai, anche questi prodotti Vimar sono dichiaratamente più eleganti e ciò rende ancora più difficile la scelta tra le due aziende, fermo restando che la cura per il design rimane un tratto distintivo di Bticino e, se si ha particolarmente a cuore questo aspetto, è sempre meglio preferirla a Vimar.

Vimar e BTicino a confronto

Un’altra differenza evidente tra i sistemi domotici di Btcino e Vimar è la possibilità che By Me fornisce di gestire con intelligenza l’energia prodotta da un eventuale impianto fotovoltaico che viene convogliato automaticamente sugli elettrodomestici precedentemente selezionati, riducendo così il prelievo dalla rete e favorendo il massimo autoconsumo.

In caso di superamento della soglia contrattuale di prelievo, il sistema stacca automaticamente alcuni carichi, in base a priorità precedentemente impostate.

Questo accorgimento dell’impianto domotico di Vimar dimostra una maggiore attenzione dell’azienda nei confronti della gestione e ottimizzazione dell’energia rispetto a BTicino, dove certamente questo aspetto essenziale è presente, ma con questa differenza, alla luce della quale vengono fuori le direzioni principali della ricerca e dell’innovazione dell’azienda.

Un altro elemento da valutare nella scelta di My Home di BTicino è il fatto che si tratta di un sistema basato su un protocollo (SCS) di proprietà della BTicino.

Questo significa che i componenti dell’impianto parlano una loro lingua. I componenti MyHome non sono in grado di comunicare con prodotti non-BTicino.

Ma per ovviare a questo limite è stato introdotto dall’azienda un secondo protocollo, questa volta aperto, chiamato OpenWebNet, attraverso cui il sistema BTicino può comunicare con altri dispositivi.

A parte queste differenze appena messe in rilievo che rendono esplicita l’identità di ogni azienda e rivelano molto anche della loro storia passata, ci troviamo davanti a due marchi di alta qualità, rispetto ai quali le opinioni dei consumatori sono sempre molto positive.

Spesso preferire BTicino a Vimar o viceversa è una scelta di vicinanza a una storia ben precisa o a dei presupposti di fondo che calcano una direzione esatta.

Le opinioni dei consumatori sono conformi nel sottolineare l’affidabilità sia di Vimar che di BTicino, estremamente soddisfacenti anche sotto il profilo dell’assistenza, attente al cliente, alle sue esigenze e a risolvere subito qualsiasi problema possa sorgere.

Domotica Vimar e Domotica BTicino: confrontiamo i prezzi

Per quanto riguarda la valutazione dei prezzi dei sistemi domotici Vimar e Bticino e il rapporto qualità prezzo che ne consegue, in linea di massima si può affermare che il costo di un sistema domotico BTicino è leggermente più elevato di uno Vimar, aspetto che potrebbe essere decisivo perché in entrambi i casi non si rinuncia alla qualità in nome del risparmio economico.

Vimar rimane su costi inferiori perché ha provato ad adottare la via dell’easy-konnex con una programmazione dei dispositivi che avviene attraverso una centralina dedicata.

Questa soluzione dovrebbe unire i vantaggi del protocollo konnex con quelli di un sistema proprietario come My Home BTicino, consentendo prezzi inferiori a uno standard comunque di qualità. Vimar ha affiancato a questa linea di prodotti una più ristretta gamma di prodotti in Konnex “puro” con l’idea di realizzare sempre un impianto domotico di qualità a minor costo.

Non fermarti qui! Ti forniamo informazioni utili e importanti sulla domotica in questi articoli:

Ti forniamo informazioni preziose anche riguardo la sicurezza della tua casa aiutandoti a scegliere il dispositivo migliore e che fa al caso tuo:

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here