Allarmi Bentel: opinioni, recensioni, caratteristiche e prezzi

allarmi bentel prezzi

Gli allarmi Bentel presentano diversi modelli di antifurto che sono stati pensati appositamente per proteggere in maniera ottimale l’abitazione.

Il marchio dell’azienda è piuttosto conosciuto nel nostro Paese soprattutto dagli esperti del settore che si occupano di installare sistemi di sicurezza.

L’azienda produce sistemi di antifurto sia via filo che senza fili. Alcuni sensori sono dedicati in maniera specifica alla protezione del perimetro della casa.

Altri sono lineari o a barriere e si basano su un fascio di protezione destinato ad alcuni ambienti in particolare. Altri ancora sono volumetrici e sono in grado di segnalare la presenza di persone che si muovono all’interno di un determinato ambiente.

Ma quali sono i modelli che ci propone questa marca di antifurto? Scopriamo anche le recensioni e le opinioni sugli allarmi casa Bentel.

Bentel allarmi: opinioni

Le opinioni sugli allarmi Bentel sono molto positive, anche perché il catalogo che l’azienda mette a disposizione dei suoi clienti si caratterizza per essere ampio.

Bentel propone un compromesso davvero adeguato tra qualità e prezzo, per soddisfare tutti. Sugli allarmi Bentel le opinioni sono ottime, anche perché molti parlano positivamente della possibilità di avere per Bentel sugli allarmi un’assistenza completa ed efficace.

Se facciamo un giro per la rete, ci possiamo accorgere come sugli allarmi Bentel le recensioni siano molte e tutte mettono in evidenza le caratteristiche che questi antifurto presentano.

Soprattutto gli utenti che hanno provato direttamente questi prodotti lasciano la loro testimonianza positiva nei confronti della centrale da configurare secondo le esigenze personali e sulla possibilità che questi antifurto offrono per il controllo da remoto via smartphone attraverso un’applicazione specifica.

La centralina Bentel più utilizzata è quella che si chiama Absoluta e che è venduta in un kit insieme alla sirena e ai sensori.

Allarmi Bentel: i modelli

Ma esaminiamo qualche modello in particolare di allarmi Bentel, per renderci conto delle caratteristiche che l’azienda mette a disposizione con i suoi prodotti.

Prendiamo in considerazione per gli allarmi Bentel i prezzi, per renderci conto meglio dell’idea di spese che dobbiamo affrontare, se decidiamo di installare un allarme per la casa che ci possa dare una certa sicurezza.

Serie BW

Fra i sistemi di sicurezza proposti da Bentel possiamo ricordare quelli che rientrano nella serie BW. Si tratta di Bentel BW30 e BW64. Il loro design appare lineare e molto elegante.

Utilizzano entrambi la tecnologia innovativa Frequency Hopping Spread Spectrum. Essa risulta particolarmente vantaggiosa, perché impedisce ogni forma di interferenza da altri dispositivi wireless.

Inoltre questa serie di allarmi sfrutta la trasmissione criptata per ottenere una maggiore sicurezza.

Entrambi i modelli della serie presentano fino a 30 o 64 zone di rilevamento. Gli utenti hanno a disposizione un comodo display a cristalli liquidi per visualizzare tutte le informazioni e per monitorare le varie zone di sorveglianza.

La centrale Bentel ha un altoparlante integrato, in grado di fornire anche messaggi vocali.

Bentel BW presenta un’integrazione con la linea telefonica con 4 numeri di telefono programmati e, se aggiungiamo l’opzione GSM, possiamo avere a disposizione altri 4 numeri con SMS.

La serie di rilevatori si caratterizza come facile da installare, perché ogni sensore può essere posizionato senza troppe complicazioni e senza ottenere effetti antiestetici.

Per la serie BW come per tutti gli allarmi Bentel senza fili i prezzi possono essere molto variabili, con l’opportunità di spendere una cifra compresa tra i 500 e gli 800 euro.

Bentel Security

Il kit Bentel Security è un antifurto con fili. Si adatta a qualsiasi abitazione, anche a quelle di piccole e medie dimensioni.

In particolare il kit è composto da una centralina, da un box batteria, da un alimentatore, da una tastiera, da 4 sensori a doppia frequenza e da una sirena applicabile agli ambienti esterni.

Tutto il sistema di allarme è molto facile da configurare e si presta ad un buon utilizzo anche nella gestione.

Il sistema possiede anche un combinatore GSM interno, attraverso il quale si possono registrare anche 8 messaggi vocali e 8 numeri di soccorso.

Con questo sistema di allarme possiamo scegliere noi se installarlo soltanto su una parte della casa oppure se scegliere delle singole aree ritenute particolarmente necessarie da sorvegliare.

Infatti da questo punto di vista abbiamo molta libertà, perché la centralina può essere attivata fino a 4 programmazioni differenti.

Possiamo dire che la caratteristica essenziale di Bentel Security è quella della flessibilità. I sensori che compongono il kit di base possono essere anche incrementati fino a raggiungere la presenza di 32 sensori, tutti compatibili con prodotti della linea Bentel.

Ottime le prospettive anche nel rapporto qualità-prezzo, perché possiamo spendere intorno ai 400 euro, ma, se rinunciamo a qualche sensore, possiamo arrivare a cifre anche inferiori ai 300 euro.

Se Bentel per gli allarmi i prezzi che l’azienda propone non sono molto elevati, tutto ciò non vuol dire che la sicurezza non è garantita, infatti, come abbiamo avuto modo di spiegare anche precedentemente, il vantaggio dei prodotti di questa linea consiste proprio nell’ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

In pratica possiamo spendere cifre non molto elevate, essendo però sicuri anche sulle prestazioni degli antifurto.

Fra i prodotti della linea Bentel troviamo anche un sensore di rottura vetri, che in genere risulta molto utile se abbinato al contatto magnetico.

Se qualcuno colpisce violentemente il vetro di un’abitazione, un microfono invia un segnale d’allarme.

Una funzione molto importante che possiamo rintracciare nei prodotti Bentel è quella che agisce contro ogni tentativo di manomissione dei sensori. Questa funzione è attiva 24 ore al giorno e serve a neutralizzare le intrusioni in casa che si basano sulla manomissione della centrale o dei singoli sensori.

Possiamo sempre monitorare lo stato e il funzionamento dell’impianto tramite un display che riporta informazioni dettagliate.

In definitiva possiamo dire che Bentel propone dei prodotti davvero interessanti, adattabili alle singole esigenze, mettendo in atto l’installazione di sensori senza fili o di sistemi con fili che si adattano ad ogni tipo di utilizzo.

A disposizione anche una tipologia di sensori elettromagnetici che possono essere utilizzati in casi particolari, quando per esempio potrebbero andare incontro ad una maggiore usura o a fenomeni di ossidazione che li rovinerebbero.

Molte le alternative, anche per installare i sensori ad incasso, sia in parti metalliche che di legno, sia nelle porte che nelle saracinesche.

Riguardo la sicurezza della tua casa abbiamo raccolto molte informazioni:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here