Vendita Casa Arredata Cosa Comprende? Quali Sono i Pro e i Contro da Considerare! Conviene?

vendita_casa_arredata

Vendita casa arredata cosa comprende e cosa si intende?

Una domanda che ci si pone sempre più spesso grazie alla presenza di annunci di immobili in vendita che sono arredati.

Non c’è dubbio sul fatto che il mercato immobiliare stia cambiando notevolmente e che nuove esigenze cominciano ad affiorare anche per quanto riguarda le case.

Vendere una casa arredata è una possibilità che chi sta pensando di vendere casa può valutare e in  questa guida  spiegheremo tutto quello che bisogna assolutamente sapere sulla casa in vendita arredata.

Ti indicheremo innanzitutto cosa spinge un venditore a vendere un immobile totalmente o parzialmente arredato, cosa comprende una casa arredata in vendita e ti indicheremo molte informazioni utili su vantaggi e svantaggi e quali sono le variabili che entrano in gioco sul prezzo di vendita.

Ti indicheremo anche qual è secondo noi il modo migliore per vendere una casa arredata di modo tale che diventi conveniente.

Sei pronto?

INIZIAMO!

Quali sono le motivazioni che spingono un venditore a vendere il proprio immobile arredato

La vendita di una casa arredata funziona bene e un venditore si trova a valutare questa valutazione in alcuni casi specifici.

In effetti si parte dal presupposto che gli immobili della propria casa vengano scelti secondo il proprio gusto e soprattutto la maggior parte di loro possa essere trasferita abbastanza facilmente e che dunque difficilmente si pensi di venderli insieme alla propria abitazione.

Del resto questo è quello che fanno la maggior parte di persone che vendono casa.

Eppure gli annunci sulla vendita di casa arredata sono in aumento.

Vediamo dunque quali sono le reali motivazioni di alcuni venditori!

1. Il venditore si trasferisce all’estero

Quasi sempre il venditore che vende casa arredata ha bisogno di lasciare il proprio immobile per trasferirsi all’estero per lavoro.

Nella maggior parte dei casi andrà a vivere in affitto e pertanto la migliore opzione per lui è quella di vendere casa arredata.

Potrebbe vendere i mobili online o tramite il passaparola, ma questa operazione richiederebbe tempo e spesso il tempo è una variabile che non si ha a disposizione.

2. Il venditore si trasferisce in una casa più piccola o più grande

Molto spesso la vendita di una casa arredata ha alle spalle un venditore che si trasferirà in una casa più piccola e dunque non avrà a disposizione lo spazio per trasferire i mobili della sua casa in quanto dovrà optare per un arredamento su misura.

Un’altra circostanza che si sta verificando sempre più spesso riguarda i venditori che mettono in vendita case totalmente arredate dal mobilio di alto design perché hanno intenzione di trasferirsi un’abitazione più grande e ricomprare i mobili nuovamente.

Vendita di una casa arredata cosa comprende

Ma per immobile arredato in vendita cosa si intende esattamente? Quali sono i mobili reputati obbligatori e quali non lo sono?

Rispondiamo subito a queste domande!

I complementi di arredo reputati indispensabili sono: cucina completa di elettrodomestici, tavolo, sedie, armadi e letti.

Il mobilio considerato non indispensabile comprende: materassi, scarpiere, librerie, madie, scrivanie, divani, tavolini.

Vendita casa arredata con mobilio completo o parziale

Pertanto la vendita di una casa arredata, come avrai capito può in ogni caso comprendere un mobilio completo o parziale.

La decisione spetta al venditore.

E’ possibile dunque scegliere se vendere una casa arredata completamente o parzialmente.

In questo secondo caso il venditore comprende nella vendita della casa alcuni complementi di arredo e specifica quali siano.

Vendita casa arredata: con o senza sovrapprezzo

La vendita di una casa arredata si caratterizza per la presenza o assenza di un sovrapprezzo sul prezzo di vendita.

Ci spieghiamo meglio!

La vendita di una casa arredata può comprendere nel prezzo di vendita dell’immobile il prezzo del mobilio oppure no.

Oppure il venditore può stabilire che nel prezzo di vendita siano inclusi solo alcuni mobili e altri no.

Per questi ultimi, qualora il compratore risulti interessato, può trattare sul prezzo di vendita direttamente con il venditore.

Ricordiamo che quando il prezzo del mobilio è escluso dal prezzo di vendita, dovrà essere indicato nell’annuncio immobiliare con le dovute specifiche del caso.

Vantaggi e svantaggi della vendita di una casa arredata

Dopo averti fornito alcune informazioni fondamentali non possiamo non indicarti quali sono i vantaggi e gli svantaggi della vendita di una casa arredata.

Pro

Hai la possibilità di vendere un immobile sbarazzandoti di tutti i mobili che adesso non sapresti dove stipare.

Inoltre affittare un garage o una soffitta per parcheggiare i mobili ha un costo mensile non da poco.

Con il passare del tempo potresti inoltre non avere un’ abitazione che ti permetta di collocare tutti i tuoi mobili e dunque continueresti a nel frattempo i mobili in soffitta o garage potrebbero danneggiarsi.

Vendendo la casa arredata non dovrai occuparti di vendere i mobili online. Generalmente questa operazione, per nulla complicata, richiede in ogni caso tempo.

Contro

Ovviamente bisogna considerare anche gli svantaggi che non sono pochi.

Ad alcuni compratori potrebbe piacere la casa, ma non i mobili e quindi in questo caso il mobilio potrebbe ostacolare la vendita dell’immobile o renderla difficile.

Un’opzione non da poco e da valutare prima di mettere in vendita la casa.

A breve ti diremo come la pensiamo noi di Likecasa. Continua a leggere!

Il prezzo di vendita di una casa arredata: variabili importanti

Se stai pensando che la vendita di una casa arredata possa essere difficile devi considerare che le variabili che entrano in gioco sono davvero tante.

Innanzitutto molto dipende dal mobilio: comprato di recente o datato.

Fa inoltre la differenza lo stile del mobilio, moderno, classico shabby.

Inoltre nella vendita di una casa arredata la ristrutturazione condiziona notevolmente il prezzo di vendita.

Se la casa è stata arredata con un mobilio nuovo di recente e la ristrutturazione è stata effettuata pochi anni fa chiaramente il prezzo sale.

Questo non significa che la vendita sarà difficile in quanto ci sono compratori disposti a comprare una casa totalmente ristrutturata e arredata.

Inoltre come per tutte le vendite incidono notevolmente sulla valutazione alcuni fattori come città, quartiere, presenza di servizi e così via.

Conviene vendere casa arredata?

Noi di Likecasa rispondiamo a questa domanda nel seguente modo!

Vendere casa velocemente e senza difficoltà significa non considerare solo i tuoi vantaggi (ossia i vantaggi del venditore).

Come ti abbiamo accennato in precedenza i tuoi mobili potrebbero non piacere o in ogni caso per qualsiasi altro motivo potrebbe non volere il mobilio.

Conviene dunque vendere l’immobile fissando il suo prezzo di vendita escludendo il mobilio che avrebbe un prezzo a parte che ti consigliamo di stabilire e quantificare sin da subito.

Comunica tutto all’agente immobiliare che si occupa della vendita del tuo immobile.

Queste informazioni devono essere chiare sin da subito di modo tale che la comunicazione arrivi in maniera corretta anche al possibile compratore.

Se vuoi vendere casa informati

Vendere casa è un’operazione delicata.

Per vendere casa bene e senza commettere errori che potrebbero rendere la vendita del tuo immobile difficile non basta affidarsi a professionisti del settore tu per primo dovrai essere informato e monitorare bene la situazione.

Ti aiutiamo noi a essere ben informato e sapere esattamente cosa fare.

Non perdere la guida in cui ti spieghiamo come vendere casa accompagnandoti passo per passo!

Non perderla: Vendere Casa: LA GUIDA PRATICA che Ti Accompagna nella Vendita della Tua Casa!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here