Come Vendere una Multiproprietà!

come-vendere-una-multiproprietà

Vuoi vendere una multiproprietà e non sai come fare?

In effetti ci possono essere parecchi dubbi legati a questo argomento e, se una multiproprietà viene vista come un’opportunità, è pure vero che quando si decide di venderla ci si fanno molte domande.

Proprio per questo motivo abbiamo messo a punto questa guida, che ti vuole dare più informazioni possibili sul vendere una multiproprietà.

Leggi subito per scoprire tutte le informazioni che desideri.

Che cos’è una multiproprietà

La multiproprietà corrisponde al fatto che più persone sono proprietarie dello stesso immobile e ne usufruiscono in un periodo diverso dell’anno.

Si tratta a tutti gli effetti di un contratto atipico.

Differenza tra multiproprietà e time sharing

A volte sembra che si possano confondere i due concetti in parte simili di multiproprietà e time sharing.

Invece c’è un’opportuna differenza che deve essere chiarita, perché essa risulta fondamentale quando si tratta di vendere una multiproprietà.

Nella multiproprietà ciò che vale è il possesso della proprietà stessa, secondo quella concezione tradizionale, in base alla quale siamo abituati a pensare che il proprietario di un immobile sia tale per un tempo indeterminato.

Quello che conta, invece, in questo caso è il fattore temporale, che può essere limitato, ma comunque può essere considerato in senso ciclico.

Nel time sharing si ha il possesso dell’immobile, ma non si diventa proprietari di esso.

Con la multiproprietà si diventa titolare, con il time sharing immobiliare non si acquisisce il diritto di titolarità, ma si ha il diritto a possedere e ad utilizzare l’immobile anche nello stesso periodo temporale.

Inoltre si deve distinguere la multiproprietà anche dal concetto di comproprietà, la quale implica che tutti i possessori sono titolari dello stesso bene in un medesimo momento.

È difficile vendere una multiproprietà?

Per rispondere alla domanda se è difficile vendere una multiproprietà, si deve considerare subito quello che potrebbe essere il suo valore economico.

Ma già questo aspetto si rivela piuttosto complesso, perché per valutare il valore economico di una multiproprietà non si può procedere nel modo tradizionale.

Se infatti da un lato si considera il valore dell’unità immobiliare nella sua totalità, è opportuno fare una distinzione delle varie quote di valore in relazione al periodo dell’anno.

Questo succede perché ad un determinato periodo corrisponde un maggiore valore correlato ad un più esteso interesse che ci può essere nei confronti del possesso dell’immobile.

Quindi soltanto in questo modo si può stabilire il prezzo per vendere la multiproprietà.

E in questo senso si può riuscire a comprendere più in fondo se sia difficile o meno vendere un immobile di questo tipo rispetto ad un immobile di cui il proprietario è soltanto una persona.

Infatti può risultare piuttosto complicato riuscire a determinare anche il prezzo di vendita.

Per raggiungere questo obiettivo si deve considerare il valore dell’immobile suddiviso nelle varie settimane dell’anno.

È chiaro che, seguendo un ragionamento di questo genere, le settimane più care sono quelle più richieste, mentre le meno richieste corrispondono ad una valutazione economica minore.

Per fare un esempio consideriamo il caso di una multiproprietà al mare, in cui sicuramente le settimane dell’estate, in particolare quelle di agosto, possono determinare un costo maggiore, perché c’è una maggiore richiesta del possesso dell’immobile.

Quindi in linea generale non è possibile stabilire se è più o meno difficile vendere una multiproprietà rispetto ad un immobile di proprietà tradizionale corrispondente ad un solo venditore.

Più che altro nel vendere una multiproprietà si deve considerare un insieme di variabili, che possono fare la differenza.

Come vendere multiproprietà

La difficoltà del vendere la multiproprietà può consistere nel fatto che si ha a che fare con un mercato più ridotto.

Quindi, se ti chiedi come vendere una multiproprietà, considera che devi trovare un espediente che ti può essere utile.

La soluzione più giusta potrebbe essere quella di cercare più persone che siano interessate il più possibile soprattutto all’ubicazione dell’immobile.

Infatti ci possono essere persone che vogliono ammortizzare le spese per l’acquisto di una seconda casa, utilizzando l’immobile soltanto in un periodo di vacanza.

Il documento per vendere una multiproprietà

È molto importante, quando vuoi vendere la multiproprietà, cercare di offrire agli acquirenti tutte le informazioni in maniera molto trasparente.

Quindi dovresti provvedere a rilasciare un documento che spieghi quali sono le regole da rispettare e come avverrà la divisione delle spese.

Il potenziale acquirente chiaramente ha il dovere di leggere attentamente ciò che è scritto sul documento e ha il diritto di accettare o meno qualsiasi modifica.

Nel documento devono essere contenuti alcuni dati importanti.

Devono essere specificati gli estremi identificativi dell’immobile, il suo stato di conservazione, l’efficienza energetica, il periodo in cui viene concessa la multiproprietà e la durata.

Oltre al diritto di recesso, devono essere indicate come sono suddivise le spese, quindi per esempio quali sono i servizi gestiti da terze persone, i costi di amministrazione ed eventuali spese aggiuntive.

Il potere degli annunci online

Se ancora hai dei dubbi sulla possibilità di vendere facilmente una multiproprietà, potresti contattare direttamente le persone interessate alla tua offerta, che sono costituite dai turisti che ogni anno si recano in una determinata località per trascorrere le loro vacanze.

Così hai la possibilità di individuare un target ben determinato, per esempio contattando anche chi alloggia negli alberghi circostanti o negli appartamenti del luogo.

Considera comunque anche che ci sono molti portali online che sono specializzati negli annunci immobiliari.

La guida per vendere casa

Noi di Likecasa abbiamo preparato un approfondimento molto interessante, che ti può essere sicuramente utile per orientarti nel delicato processo della compravendita di un immobile.

Puoi consultare la guida per vendere casa che abbiamo appositamente predisposto, per mettere in evidenza tutte le informazioni principali, di cui si dovrebbe essere a conoscenza quando si vende una proprietà.

In questo modo si procede in maniera corretta anche dal punto di vista burocratico, considerando tante variabili, per evitare di incontrare delle difficoltà nel momento in cui l’affare sembra si sia concluso nel migliore dei modi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here