Mercato immobiliare Italia: continuano ad abbassarsi i canoni di locazione

0
35

Il mercato immobiliare degli affitti in Italia è uno dei settori più attivi. La crescita dei canoni di locazione è generalizzata lungo gran parte dello stivale e riguarda principalmente le grandi città dove le richieste sono decisamente di più rispetto alla provincia.

Stando ai dati forniti dal marketplace immobiliare idealista il mercato immobiliare degli affitti è cresciuto del 3,2% nel secondo trimestre di quest’anno e il canone di locazione medio si attesta intorno gli 8,9 euro per metro quadro al mese.

Mercato immobiliare affitti: ecco i dati provincia per provincia

Il mercato immobiliare degli affitti ha fatto registrare un aumento dei canoni di locazione praticamente in tutte le regioni d’Italia, ad eccezione del Friuli Venezia Giulia dove il costo mensile dell’affitto è calato del 2%.

Il maggiore incremento spetta alla Valle d’Aosta, dove il prezzo è cresciuto del 9%, a seguire Calabria e Lombardia, con un aumento rispettivamente del 7,3% e del 6%. Tutte le altre macroaree sono racchiuse tra il 4,5% della Campania e lo 0,3% di Sardegna e Abruzzo.

Il Lazio rimane la regione più cara per gli affitti, con una richiesta media che ammonta a 11,5 euro per metro quadro al mese raggiunta da Lombardia che si attesta sullo stesso livello di prezzo, segue la Toscana con i suoi 10,3 euro per metro quadro al mese. Gli affitti più bassi della penisola si trovano in Calabria dove si attesta intorno ai 5 euro per metro quadro al mese, a seguire il Molise con 5,2 euro e la Sicilia con 5,8 euro per metro quadro al mese.

Passando all’anilisi delle provincia sulle 84 monitorate ben 57 hanno fatto segnare un incremento del valore delle locazioni dopo la primavera. Al vertice di questa classifica Lecce con una crescita dei canoni di locazione del 12,2%. Rilevanti anche i gli incrementi di Venezia che si attesta intorno al +11,8% e Cosenza con un aumento del 10,6%. Fanno da contraltare i dati relativi alle province di Brindisi dove il calo è stato del -7,9%, Trapani -6,7% e Ragusa -6,4%.

A guidare la graduatoria dei prezzi provinciali è Milano con una media di 15,5 euro per metro quadro al mese, seguita da Firenze 13,3 euro e Roma 12,2 euro per metro quadro al mese.

LEGGI ANCHE



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here