Meglio Comprare Casa o Andare in Affitto? Conviene l’Affitto o l’Acquisto?

meglio_comprare_casa_o_andare_in_affitto

Meglio Comprare casa o andare in affitto?

È questa la domanda che in molti si pongono!

In effetti bisogna sottolineare che c’è una bella differenza tra affitto o acquisto, ma tutto dipende ovviamente dalle proprie intenzioni e dal budget a disposizione.

Alcuni, volendo evitare la possibilità di essere sottoposti a troppe tasse, preferiscono prendere in affitto una casa.

Altri, invece, puntando sul valore del mattone, scelgono la possibilità di acquistare un’abitazione a titolo di proprietà privata.

Ma sono molte le ragioni che spingono verso l’una o l’altra soluzione.

Quale possibilità puoi avere in questo senso?

Vediamo di andare meglio nei dettagli per scoprire se è meglio comprare casa o affitto.

Inizia subito a leggere la nostra guida!

Affitto o acquisto: le variabili che entrano in gioco quando vuoi comprare

Stiamo cercando di rispondere alla domanda se sia meglio l’affitto o comprare casa.

Spendi per avere un bene di tua proprietà

Il primo fattore che bisogna considerare che quando si compra casa, anche nel caso del mutuo, si spende per avere nel breve – medio- lungo periodo un immobile di proprietà.

E’ questo il pensiero che spesso favorisce l’acquisto di una casa.

L’opzione dell’affitto per quanto si riveli spesso una scelta corretta e molto sensata nel lungo periodo non garantisce nulla a livello di proprietà.

Insomma non avrai nulla che sia tuo.

E’ anche vero che quando si sceglie di acquistare un’abitazione, si devono valutare una serie di variabili molto importanti che noi di Likecasa vogliamo mettere ben in luce.

L’anticipo e le rate del mutuo

Innanzitutto devi avere la disponibilità di una somma di denaro, che corrisponde almeno al 20% o al 30% del prezzo di acquisto.

Infatti questa somma costituisce spesso l’anticipo che viene richiesto dal venditore.

Spesso proprio questo 20-30% non viene coperto nemmeno quando richiedi un mutuo.

Le norme che regolano i mutui sull’acquisto della casa prescrivono generalmente che l’istituto di credito fornisca soltanto finanziamenti al massimo dell’80% del valore dell’immobile.

Per avere il 100% devi rilasciare delle altre garanzie, che spesso tutti non hanno.

Poi considera anche l’importo delle rate del mutuo che devi sostenere nel corso del tempo.

Ogni rata non dovrebbe superare il 30% del tuo reddito.

Se le rate sono eccessive a livello di importo, potresti ritrovarti in difficoltà e potrebbe essere difficile perfino corrispondere il dovuto.

Gli spostamenti

Inoltre, se devi acquistare una casa, considera le tue esigenze in termini di spostamenti.

Comprare casa vicino alla sede di lavoro è un’opzione che stanno considerando  e valutando sempre più persone, perchè in questo specifico caso si avrebbe la possibilità di spendere poco o niente per gli spostamenti.

Spese condominiali e spese straordinarie

Inoltre quando si compra casa bisogna considerare che esisteranno delle spese condominiali annuali che dovranno essere messe a budget soprattutto nel caso in cui si voglia acquistare un condominio.

Inoltre bisogna considerare che ci potrebbero essere anche delle spese straordinarie per le quali bisognerà versare la propria quota.

Insomma quando si compra casa bisogna entrare nell’ottica che le spese ci sono e ci saranno e bisogna considerarle e valutarle sin da subito per non andare incontro a spiacevoli sorprese.

Perché allora optare per l’affitto?

Alcuni non si convincono facilmente e continuano a chiedersi che cosa scegliere tra comprare casa o affitto.

Le ragioni che fanno optare per l’affitto sono sicuramente molte, come per esempio quella di non volersi impegnare in una data posizione, anche a causa magari dell’incertezza lavorativa.

In ogni caso, qualunque sia la tua scelta, valuta una serie di elementi prima di passare a decidere se prendere in affitto una casa.

L’appartamento è fondamentale che sia dotato di alcuni confort basilari, ma indispensabili per poter vivere la propria casa nel quotidiano bene.

Valuta per esempio se l’appartamento è dotato di uno scaldabagno, di un impianto di raffrescamento, se la porta di casa sia blindata oppure no: sono tutti dettagli che possono fare la differenza.

Inoltre accertati se potrebbero esserci dei problemi legati ad infiltrazioni, ad umidità, a macchie di muffa.

Considera poi per esempio le condizioni del vicinato e se l’immobile è a norma per quanto riguarda alcuni aspetti molto importanti, come per esempio le barriere architettoniche.

Soltanto dopo un’attenta valutazione di tutti questi parametri puoi decidere per comprare casa o per l’affitto.

E’ meglio affitto o comprare casa: cosa pensiamo noi di Likecasa

Noi di Likecasa siamo ben consapevoli che molti lettori si pongono la domanda, dovendo scegliere fra comprare casa o affitto.

A volte si teme troppo di commettere un errore, di rischiare e di ritrovarsi poi alle prese con dei problemi.

Molti considerano la casa di proprietà come un investimento sicuro e non sono disposti a dover lasciare una casa che possiedono magari vendendola e scegliendo di andare in affitto.

Eppure ci sono delle motivazioni che potrebbero spingere più per l’affitto che per la possibilità di acquistare una casa.

Ti spieghiamo che cosa pensiamo.

Puoi reinvestire il capitale

A volte capitano dei momenti nella vita in cui si ha esigenza di disporre di un certo capitale.

In questi casi, se non si hanno altre opportunità, proprio vendere casa potrebbe essere la scelta giusta.

In pratica basta vendere la casa e andare in affitto.

In questo senso potresti disporre di un capitale che poi potresti investire in altri modi, magari sempre senza allontanarti dal settore immobiliare, con rendimenti medi abbastanza buoni.

Acquistare casa in un quartiere ricercato

Ci sono dei quartieri in alcune città che sono particolarmente ricercati.

Avere una casa in queste zone potrebbe essere proprio la scelta giusta anche come maggiore vivibilità.

Per cui, se ti chiedi se è meglio comprare casa o l’affitto, perché non pensi per esempio che con la somma a disposizione potresti andare ad affittare una casa in un quartiere particolarmente di prestigio?

Quando parliamo di prestigio intendiamo anche un quartiere che si caratterizza per esempio per la presenza dei servizi fondamentali.

Ti potresti ritenere molto soddisfatto!

Potrebbero cambiare le esigenze

Abbiamo parlato già prima dei cambiamenti lavorativi.

Il mercato del lavoro subisce diversi mutamenti nel corso del tempo e non è facile, specialmente per i più giovani, riuscire a mantenere sempre lo stesso lavoro per tanto tempo.

Bisogna essere dotati di una certa versatilità ed essere disposti ad adattarsi, anche magari cambiando città, per avere la possibilità di trovare un lavoro o di fare carriera.

A questo punto fai bene i tuoi calcoli, considerando quanto paghi di affitto e quanto dovresti spendere, invece, per acquistare un immobile.

In questo modo ti sarà più chiaro se optare per comprare casa o per l’affitto.

Ricorda che per comprare casa è necessario avere una certa stabilità o poter comunque contare sull’aiuto economico di qualcuno (un genitore ad esempio) anche solo per poter avere un anticipo da cui partire nel momento in cui si accende un mutuo.

Ma vogliamo darti ancora qualche consiglio!

Conviene comprare casa o andare in affitto?

Se hai letto tutta la nostra guida, ti sarai accorto che non abbiamo trovato una risposta precisa e completa su che cosa convenga di più: acquistare casa o andare in affitto.

In realtà è sempre meglio non rispondere a questa domanda in senso generale, perché ci sono molte variabili che entrano in gioco in queste scelte.

Rispondendo in senso generale, potresti ritrovarti anche a commettere qualche errore.

Tutto dipende molto dalle esigenze individuali, che possono essere singole o familiari, tutto è legato soprattutto al lavoro che si svolge e al budget che si ha a disposizione.

Infatti spesso è proprio una questione di somme, in base alle quali i conti non tornano.

Può essere che decidi almeno per il momento di investire in altri aspetti della tua vita e per questi momenti hai bisogno di una quantità di denaro che non ti vede impegnato sull’acquisto di una proprietà.

Oppure può essere che tieni molto, anche per predisposizione familiare e per i valori che ti hanno inculcato, ad avere una casa come “luogo sicuro” da possedere.

Tutti questi fattori possono decisamente influenzare la tua scelta.

La guida per comprare casa

Comprare casa è dunque come avrai capito un’operazione abbastanza complessa, ma non impossibile.

Innanzitutto il fatto che tu stia leggendo il nostro sito internet mette in evidenza che hai cominciato la tua impresa con il piede giusto: informarsi è il primo grande passo.

Se vuoi comprare casa devi compiere passi precisi che ti elenchiamo nella nostra guida dettagliata che potrai anche scaricare.

Non perderla: Comprare Casa: La GUIDA GRATUITA che ti Accompagna e ti Guida nell’Acquisto della Tua Casa!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here