Categoria Catastale F4: Cosa Identifica, Requisiti, Vantaggi, Svantaggi e Tasse!

f4 categoria catastale

La categoria catastale F4 si riferisce ad una categoria che potremmo definire transitoria.

Ma che cosa significa nello specifico F4 categoria catastale?

Ricordiamo che è sempre molto importante avere consapevolezza della categoria catastale in cui rientra un dato immobile di tua proprietà.

Soltanto in questo modo infatti puoi sapere quanto pagherai relativamente alle imposte e alle varie tasse che sono applicate agli immobili.

Lo stesso discorso vale per la categoria catastale F4.

In particolare, però, per la categoria catastale F4, dobbiamo fare un discorso specifico, perché si tratta di capire cosa si intende quando si parla di categoria catastale F4 in corso di definizione.

Ribadiamo quindi il carattere di transitorietà degli edifici che rientrano nella categoria catastale F4 e scopriamo qual è la definizione esatta.

Andiamo subito al dunque!

La definizione

La definizione della categoria F4 viene fatta in riferimento all’espressione “in corso di definizione” o “in attesa di definizione”.

Quindi si riferisce ai fabbricati che ancora sono da definire.

Più precisamente possiamo dire che non si riferisce ai fabbricati da completare, ma al significato dettato dal fatto che non si ha conoscenza esatta dell’estensione dell’unità immobiliare tramite la redazione di una possibile planimetria.

Quindi nella categoria catastale F4 sono comprese quelle porzioni di fabbricato che è magari già ultimato, però che ancora non sono definite a livello funzionale e strutturale.

I requisiti

Ma parlando della categoria catastale F4, quali sono le caratteristiche che gli edifici devono avere per rientrare in questa forma di accatastamento?

Facciamo alcuni esempi per rendere più chiaro quali fabbricati comprende questa categoria.

Per esempio fanno parte della categoria catastale F4 le riserve di definizione di parti comuni, sia scoperte che coperte.

Fanno parte anche le aree scoperte all’interno di un determinato lotto, che successivamente sono destinate ad essere edificate.

La categoria in questione comprende anche la suddivisione degli spazi scoperti disponibili che si possono vendere, dopo l’accatastamento, ai proprietari di immobili esistenti all’interno di un lotto oppure gli spazi disponibili ai piani terreni o interrati che possono essere poi divisi e destinati ad attività commerciale o a box.

Altri requisiti che possono far rientrare in questa categoria sono la costituzione di porzioni di vano o la formazione di parti che si generano quando, in seguito a lavori di ristrutturazione, vengono abbattuti dei muri che dividono le varie unità della stessa proprietà.

Pro e contro

Bisogna fare attenzione nell’intendere i fabbricati che rientrano all’interno della categoria F4.

Infatti per esempio non possono rientrare in questa categoria le aree scoperte che sono destinate a persone estranee al lotto, perché in tal caso si avrebbero delle modifiche del lotto edificato.

Oppure non possono rientrare nemmeno le aree scoperte che dovranno poi essere oggetto di espropriazione.

Si devono intendere soltanto quelle porzioni in attesa di definizione che debbano rientrare insieme alle altre unità immobiliari che costituiscono il fabbricato del quale fanno parte e che quindi poi possono essere integrate in una planimetria.

Certamente però si hanno dei vantaggi non indifferenti anche per quanto riguarda l’eventuale possibilità di usufruire di alcuni bonus riguardo alle ristrutturazioni.

Da questo punto di vista esistono ancora delle incertezze se le categorie F3 e F4 possono usufruire di queste agevolazioni.

Proprio per questo chiariamo bene quale sia la distinzione fra queste due categorie.

La differenza fra categoria F3 e F4

Che differenza c’è tra categoria catastale F3 e F4?

La categoria F3 indica le unità in corso di costruzione (QUI ti spieghiamo in maniera dettagliata che cosa identifica e le caratteristiche), la F4 le unità in corso di definizione.

Quindi la prima si riferisce ad unità immobiliari i cui lavori di costruzione non sono stati ancora ultimati.

La categoria F4 invece indica, come abbiamo già spiegato in precedenza, unità immobiliari già ultimate, ma non ancora definite dal punto di vista funzionale e strutturale, quindi per esempio un edificio i cui lavori sono già stati ultimati, ma riguardo al quale si deve ancora definire la costituzione dei vani.

Le tasse

Per quanto riguarda la categoria catastale F4 l’Imu si deve pagare?

Vediamo che cosa comporta il significato di categoria catastale F4 in corso di definizione per l’Imu.

Di solito per le altre categorie catastali si prende in considerazione la rendita catastale e, dopo uno specifico calcolo, si arriva a definire a quanto corrispondono le tasse da pagare.

Invece la categoria F4 è una categoria catastale fittizia.

Ecco perché questi immobili di solito sono iscritti al catasto senza alcuna rendita catastale.

Ci sono varie interpretazioni, che hanno dato luogo anche a delle contese.

Di solito l’assoggettamento a delle imposte dipende dalla possibilità di inquadrare gli immobili come aree fabbricabili.

Per la categoria F4 in particolare l’iscrizione può essere definita soltanto in modo temporaneo, riportando il tutto al frazionamento in vista della successiva vendita.

A questo punto poi, dopo la vendita e dopo la definizione vera e propria dei fabbricati, anche dal punto di vista funzionale e strutturale, il Comune chiede la revisione dell’accatastamento, per stabilire con più precisione quale sia la rendita catastale e quindi per attribuire il pagamento di determinate imposte.

La guida sulle categorie catastali

Ribadiamo come sia importante determinare il carattere temporaneo del fabbricato rientrante nella categoria in questione per quanto riguarda il pagamento delle tasse.

Se hai dei dubbi, a questo proposito puoi fare riferimento alla GUIDA DETTAGLIATA che abbiamo preparato all’interno della quale troverai l’elenco completo di tutte le categorie catastali con le annesse caratteristiche.

La GUIDA è GRATUITA potrai consultarla tutte le volte che vorrai: Categoria Catastale: Che Cos’è, Quanto Pesa Sulle Tasse! Elenco di Tutte Categorie Catastali!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here