Categoria Catastale F1: Cosa Significa e Quando si Paga l’IMU!

categoria catastale f1 imu

I dubbi e i quesiti sulla categoria catastale F1 sono molti e in realtà se ne parla troppo poco.

Per questo motivo noi di Likecasa abbiamo deciso di fare un po’ di chiarezza in merito, preparando una guida che indichi tutte le caratteristiche e le informazioni principali di questa categoria catastale.

Se è la prima volta che navighi sul nostro sito cogliamo l’occasione per mettere in evidenza che Likecasa è il sito completamente e unicamente dedicato alla casa.

Qui troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno e potrai trovare risposte a molte delle tue domande.

Ma torniamo alla Guida!

I dubbi che interessano la categoria catastale F1 riguardano i requisiti e se vi siano o meno tasse da pagare.

La nostra guida affronterà proprio questi temi.

Sei pronto?

INIZIAMO!

Categoria Catastale F1 cosa significa e cosa identifica

La categoria catastale F1 identifica l’area urbana, ossia una superficie di corte che non ha fabbricati che possiede una forte valenza urbana e pertanto non può essere considerata o censita come terreno agricolo.

Per chiarire e definire meglio occorre spiegare che cosa si intende per area urbana.

Un esempio di area urbana e dunque di categoria F1 può essere il giardino di un ‘abitazione, una corte asfaltata, una porzione di strada.

Queste tipologie di aree urbane vengono censite al catasto con la categoria catastale F1 appartenente all gruppo F: entità urbane.

Quali sono le categorie catastali fittizie o provvisorie

La categoria catastale F1 è una categoria provvisoria o fittizia ossia una categoria di transito la cui durata generalmente non dovrebbe superare i 12 mesi, ma nella realtà le categorie F rimangono iscritte a volte per decenni.

Una caratteristica comune di questa tipologia di immobili che spesso diventa motivo di discussione consiste nel fatto che non caratterizzandosi per alcuna rendita catastale diventa spesso difficile comprendere se debbano essere assoggettati oppure no ad IMU e TASI.

Partiamo dunque dall’inizio e vediamo quali sono le categorie catastali fittizie ovvero da considerarsi provvisorie:

  • F1: Aree Urbane
  • F2: Unità Collabenti
  • F3: Unità in Corso di Costruzione
  • F4: Unita in Corso di Definizione
  • F5: Lastrici Solari
  • F6: Fabbricato in attesa di Dichiarazione
  • F7: Infrastrutture di Reti Pubbliche di Comunicazione

Dobbiamo puntualizzare che per alcune di queste categorie catastali ci sono dei contrasti interpretativi spesso collegati al fatto che si è di fronte a fabbricati che non hanno alcuna rendita catastale.

L’IMU rimane pertanto una faccenda piuttosto controversa di cui ti parleremo a breve.

Prima vogliamo mettere in evidenza alcuni punti importanti che bisogna assolutamente sapere.

F1: categoria catastale non recuperabile dalla visura

Un altro problema connesso spesso a questa categoria catastale riguarda la sua non recuperabilità.

Questa categoria non avendo dunque rendita non risulta recuperabile.

Sulla visura si potrà trovare solo la superficie che si riferisce all’area urbana e i soggetti intestatari.

A cosa serve e come viene rappresentata l’area urbana

La categoria catastale F1 è una categoria dunque fittizia giustificato dal fatto che si riferisce e identifica un’area urbana con scopo transitorio generalmente costituita per effettuare un passaggio di proprietà o indicare un terreno sul quale comparirà un fabbricato.

L’area urbana pertanto può essere rappresentata solamente tramite un elaborato planimetrico

Categoria Catastale F1: IMU Si o No?

Come ti spiegavamo prima il pagamento o meno delle imposte per la categoria catastale F è piuttosto controverso e non sempre chiaro.

L’assoggettamento dell’IMU dipende dalla possibilità di definire l’immobile come area dove si può fabbricare.

La categoria catastale F1 può riferirsi ad ad un’area che deriva dalla separazione di una corte comune o dalla demolizione di un fabbricato.

L’IMU sarà da pagare solo nel caso in cui l’area interessata accatastata come F1 risulti edificabile.

Suggerimenti importanti

Prima di pagare l’IMU, viste le controversie riguardo l’assoggettamento o meno che interessano tutte le categorie catastali F è consigliabile prendere un appuntamento con un tecnico comunale per cercare insieme una soluzione.

Può andar bene anche il consulto di un tecnico esperto.

I nostri consigli

Le categorie catastali vengono spesso considerate in maniera superficiale e ciò è un errore.

La categoria catastale è molto importante in quanto permette di comprendere quali sono le imposte da pagare e se può avere delle ripercussioni sull’immobile di interesse.

Proprio per questo motivo noi di Likecasa abbiamo approfondito notevolmente l’argomento preparando una GUIDA DETTAGLIATA sulle categorie catastali dove è possibile trovare l’elenco completo con tutte le informazioni necessarie: Categoria Catastale: Che Cos’è, Quanto Pesa Sulle Tasse! Elenco!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here