Scaldabagno Elettrico Istantaneo: Prezzi, Consumi e Marche Migliori dello Scaldacqua Elettrico Istantaneo!

Quanto costa uno scaldabagno elettrico istantaneo?

Come funziona?

Conviene installarne uno?

Se state pensando di adoperare questo strumento in casa vostra allora continuate a leggere questo articolo: vi spiegheremo come funziona e se può aiutarvi a risparmiare sulla bolletta.

Scaldabagno istantaneo elettrico: caratteristiche

Lo scaldabagno o, come viene chiamato anche da molti, boiler elettrico istantaneo è tra le tecnologie casalinghe di ultima generazione al quale affidarsi per un risparmio sulla bolletta.

Si hai capito bene! Risparmiare con uno scaldabagno elettrico è possibile!

Partiamo dall’inizio!

A partire dalla sua nascita agli inizi del 1800 è sempre risultato tra gli elettrodomestici con più consumi ma che, con quest’ultima versione tecnologicamente avanzata, è riuscito a smentire le aspettative.

Scalda acqua elettrico istantaneo come funziona?

Ma come funziona?

Come il tradizionale boiler elettrico, anche il modello di scaldabagno istantaneo è dotato di una serpentina in cui scorre l’acqua e che viene riscaldata da una serpentina.

Tutto ciò di cui necessita è una presa elettrica e il collegamento alla rete dell’acqua.

La differenza sostanziale tra gli scaldabagni elettrici rispetto ai modelli tradizionali è che i primi non prevedono l’accumulo dell’acqua calda al loro interno, ma cominciano a produrla solo quando necessario.

Non appena si solleva il rubinetto, essi inizieranno a fornirci acqua calda in tempi molto brevi, cessando la loro funzione nel momento in cui non avremo più bisogno di acqua calda.

In genere, i modelli di questo elettrodomestico hanno una dimensione abbastanza contenuta, il che fornisce una sufficiente libertà di posizionamento all’utente.

Tuttavia, in base alle esigenze, in commercio sono disponibili anche modelli di dimensioni maggiori, ad esempio lo scaldabagno elettrico 50 litri o lo scaldabagno elettrico 80 litri della Ariston.

Come si può immaginare, la scelta dei modelli è molto ampia, a partire dallo scaldabagno Ariston passando per lo scaldabagno Vaillant.

Molte sono le case produttrici di elettrodomestici che si sono dedicate alla produzione di questo apparecchio.

Ma sono davvero economici in termini di consumo? E soprattutto, quanto possono venire a costare? Se si sta pensando di ristrutturare casa, non conviene pensare di optare per uno scaldabagno a pompa di calore?

Nei prossimi paragrafi daremo una risposta a queste domande, andando a vedere i diversi modelli che le case produttrici offrono.

Scaldabagno elettrico istantaneo: prezzi

Partiamo subito con indicarti quali sono i prezzi del boiler elettrico istantaneo, di modo tale che tu ti possa fare subito un’idea precisa!

Come tutti gli altri elettrodomestici in commercio, anche il prezzo dello scaldabagno elettrico istantaneo varia in base alle sue caratteristiche: in primo luogo la potenza e la quantità di acqua che è in grado di scaldare.

In commercio ci sono diversi modelli, a partire dai più piccoli in grado di erogare 10 LT al minuto fino ad arrivare anche a quelli da 80 o 100 LT.

Altra caratteristica che influenza il prezzo finale sono certamente i materiali utilizzati. Alcuni scaldabagni elettrici istantanei, come ad esempio il modello Calypso della ditta Ferroli, hanno un rivestimento interno costituito da schiuma di poliuretano, per isolare e ridurre al minimo la dispersione di calore.

Ovviamente anche la marca della ditta produttrice influenza il costo finale del prodotto, a garanzia dell’affidabilità dello stesso.

In generale, i prezzi possono variare da un minimo di 100,00 euro circa per i modelli più piccoli, da 10 LT, fino ad arrivare a circa 400,00 euro per i modelli da 80 LT, in base alla marca e alle funzionalità che si desiderano.

Occorre puntualizzare un elemento che non deve essere assolutamente trascurato! Nel momento in cui raccogli informazioni sul tema “scaldabagno elettrico prezzi” ricordati di non valutare solo il costo del boiler elettrico istantaneo ma di considerare anche i consumi.

Ti spieghiamo meglio!

scaldabagno elettrico istantaneo basso consumo

Scaldabagno elettrico istantaneo: basso consumo?

Il motivo principale per il quale ci si orienta verso la scelta di uno scaldacqua elettrico istantaneo è senza dubbio il suo basso consumo.

Ma sarà davvero così?

Certamente, funzionando per così dire a “intermittenza”, ovvero quando l’utente ne ha necessità, il risparmio è notevole. Solo nel momento in cui si andrà ad aprire il rubinetto dell’acqua calda esso entrerà in funzione, cessando la sua attività al momento della chiusura del rubinetto.

Potendo anche regolare la temperatura dell’acqua, fino anche a 40 gradi, consente una riduzione aggiuntiva del costo della bolletta.

Si può facilmente capire quindi che, a differenza del tradizionale boiler elettrico, i suoi consumi sono inferiori.

Tuttavia non si può parlare dei vantaggi senza indicare anche gli svantaggi che questo elettrodomestico possiede. Quali sono?

Quello più grande, a cui far attenzione, è senza dubbio l’utilizzo in contemporanea allo scaldabagno di altri elettrodomestici.

Nel caso in cui stiate utilizzando lo scaldabagno elettrico istantaneo infatti, dovrete limitare al minimo l’uso di altre apparecchiature elettriche, in quanto la richiesta di energia da parte dello scaldabagno rischierebbe di far superare il limite di 3kw previsti per le unità abitative, facendo così scattare il salvavita.

Occorre aggiungere che per ottenere un consumo che duri nel tempo bisognerà periodicamente svolgere la manutenzione dell’elettrodomestico, per evitare malfunzionamenti e disfunzioni che vadano a influenzare il corretto funzionamento del prodotto.

prezzi scaldabagno e caratteristiche

Scaldabagno Elettrico Istantaneo Bosch

Marca rinomata e molto conosciuta, il gruppo Bosch propone due tipi di scaldabagno elettrico istantaneo con marchio Junkers: quelli gamma Celsius e Celsius Plus.

Gli scaldabagni gamma Celsius sono disponibili in versione a gas metano e anche a gas GPL, per ovviare allo svantaggio del limite di kw massimi per le unità abitative.

Costruiti con materiali di ottima qualità e disponibili con i litraggi da 14 e 11 litri per minuto, sono tra gli scaldabagni più affidabili in commercio.

Attraverso le sonde che controllano la temperatura dell’acqua in entrata e uscita, i modelli Celsius consentono un controllo accurato della temperatura.

I modelli della gamma Celsius Plus forniscono invece la temperatura in tempo reale e attraverso il telecomando in dotazione consentono di regolarla a distanza. Una volta scelta la temperatura desiderata questa rimarrà costante.

Inoltre, grazie alla presenza del display, in caso di eventuali malfunzionamenti verranno visualizzati i codici di errore per permettere un’assistenza celere ed efficace.

Scaldabagno elettrico istantaneo Ariston

Ariston propone invece diversi modelli per diverse fase di prezzo. lo scalda acqua istantaneo più caro e più tecnologicamente avanzato è sicuramente il Nuos Evo Split da 80-110 litri, uno scaldabagno elettrico istantaneo dotato di pompa di calore murale e di un’unità frigorifera esterna.

Raggiunge una temperatura dell’acqua di circa 60°C ed è equipaggiato di funzione Green e Boost, per massimizzare il risparmio energetico e ridurre al minimo i tempi di riscaldamento.

Lavorando in contemporanea con pompa e resistenza, infatti, l’acqua raggiungerà la temperatura richiesta in minor tempo.

Tra le diverse funzioni troviamo anche la programmazione di orari, temperatura dell’acqua e perfino di cicli di disinfezione dell’apparecchio.

Consente un risparmio di ben il 70% dell’energia ma il suo prezzo, rispetto ad altri modelli, è nettamente superiore però: si parte infatti da circa 1.000,00 euro.

Altri modelli del marchio molto diffusi, a prezzi inferiori, sono il Velis e lo Shape. Il primo è uno scaldabagno versatile, in grado di essere installato in diverse posizioni a seconda della comodità (sia orizzontalmente che verticalmente) ed è fruibile nelle versioni da 50, 80 o 100 litri. Nelle versioni a oltraggio maggiore il costo si aggira intorno ai 500,00 euro.

I modelli Shape sono invece disponibili con litraggio inferiore, da 10, 15 e 30 litri; sono molto versatili, posizionabili anche sotto o sopra il lavello. I prezzi per i oltraggi inferiori partono anche da meno di 100,00 euro.

Scaldabagno Vaillant

La Vaillant propone invece molti modelli, tra i quali atmoMAG XI, atmoMAG XZ, atmoMAG GX, turboMAG e outsideMAG.

I modelli in commercio dispongono del sistema OPTI MOD volto alla regolazione della fiamma e del sistema Direct Start per un’accensione in tempi brevi. Alcuni modelli, come il turboMAG, dispongono anche del sistema Comfortronic, che garantisce una temperatura stabile anche in caso di prelievi d’acqua contemporanei.

Come per i modelli delle altre case, anche per la Vaillant i prezzi partono da circa 150,00 euro fino ad arrivare a 500,00 euro per i modelli più grossi.

Vale quindi la pena acquistare uno scaldabagno elettrico istantaneo?

Il risparmio in bolletta c’è ed è sicuramente il principale motivo che porta alla scelta di questo prodotto. Per un maggiore risparmio si potrebbe optare anche per la soluzione a metano o gas GPL, tra i diversi modelli che i marchi propongono.

Bisogna però sempre stare attenti alla manutenzione ed avere un occhio di riguardo nell’utilizzo, per evitare di rimanere senza corrente.

Detrazioni e incentivi sulle ristrutturazioni

In questo articolo ti abbiamo spiegato tutto quello che riguarda lo scaldabagno elettrico istantaneo.

Naturalmente ti consigliamo di non fermarti qui e informarti anche sugli incentivi e sulle detrazioni alle quali potresti accedere nel caso stessi optando per dei lavori di ristrutturazione:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here