Come Ristrutturare un Bagno Lungo e Stretto: Soluzioni per un Bagno dal Design Perfetto e Munito di Tutti i Comfort!

progettazione bagno lungo e stretto e bagno lungo e rettangolare

Come ristrutturare un bagno lungo e stretto?

La domanda può essere posta nei termini del fatto che ormai il bagno non viene considerato più un luogo della casa che ha soltanto un ruolo funzionale.

Oltre all’utilità della funzione, il bagno possiede tutte le caratteristiche per essere visto come un luogo deputato al benessere psicofisico e come un ambiente della casa in cui è possibile dedicarsi al completo relax, oltre che alla cura del corpo.

Ecco perché potrebbe essere importante sapere come ristrutturare un bagno stretto e lungo se, in un’abitazione non molto ampia, si ha soltanto la possibilità di usufruire di uno spazio di questo genere.

Considera che con gli opportuni accorgimenti anche un bagno non molto largo può diventare un ambiente più che confortevole.

Abbiamo deciso di preparare per te una guida per indicarti come ristrutturare un bagno lungo e stretto, per darti tutte le indicazioni utili su questo argomento.

INIZIAMO SUBITO!

Le misure minime da considerare

In un bagno stretto e lungo le misure minime da considerare quali sono?

Le norme di legge stabiliscono anche delle precise indicazioni a questo riguardo.

Infatti per legge ci devono essere almeno 20 centimetri tra il vaso e il bidet e tra il bidet e la doccia.

Devono restare almeno 10 centimetri tra il vaso e la doccia, tra il wc e il lavabo e tra il bidet e il lavandino.

Per quanto riguarda l’installazione del wc, questa deve risultare ad almeno 15 centimetri dal muro.

Per il bidet, invece, la distanza dal muro non deve essere inferiore ai 20 centimetri.

Quindi come ristrutturare un bagno lungo e stretto?

Tieni presenti queste distanze che devono essere rispettate e ricordati che, se nel tuo bagno, seppur di dimensioni piccole, sono presenti due lavabi, tra questi due elementi devono esserci almeno 10 centimetri di distanza.

Se il lavandino è invece vicino alla doccia o alla vasca, sono sufficienti 5 centimetri.

La disposizione dei sanitari

Come ristrutturare un bagno lungo e stretto?

Pensa per prima cosa alla disposizione dei sanitari.

In generale per la loro scelta dovresti rivolgerti sempre a dei modelli che siano di per se stessi poco ingombranti.

Posiziona i sanitari tutti lungo la stessa parete

Per esempio, se il bagno è lungo e stretto, puoi posizionare i sanitari tutti lungo la stessa parete, scegliendo a questo scopo una tra le due lunghe.

In questo modo sarà più facile muoversi, ma c’è il vantaggio anche dell’installazione degli impianti di carico e di scarico, che andranno posizionati tutti nella stessa direzione e non sarà necessario attraversare la stanza.

Se cerchi alcune idee per come ristrutturare un bagno lungo e stretto, ti consigliamo per la disposizione dei sanitari di seguire questo ordine: lavandino, bidet, wc, doccia o vasca.

Inoltre puoi mettere anche un grande specchio, per avere la possibilità di dare un’illusione ottica di un ambiente più grande.

A livello ottico l’ambiente si può rendere anche più spazioso, facendo affidamento su alcuni elementi importanti, come i colori delle pareti, i rivestimenti e le luci.

Inoltre si possono per esempio posizionare delle mensole piuttosto che ricorrere all’uso di mobili.

arredamento bagno lungo e stretto

È meglio la vasca o la doccia?

Se vuoi sapere come ristrutturare un bagno lungo e stretto, devi tenere in considerazione anche la possibilità di posizionare nel modo migliore, dal punto di vista dell’ottimizzazione degli spazi, la vasca o la doccia.

Sono sicuramente gli elementi che occupano più spazio all’interno del bagno.

Se la stanza è piccola, potrebbe essere opportuno installare una doccia sulla parete più corta, possibilmente utilizzando la schermatura di una parete di vetro, in modo da non creare un ambiente ancora più piccolo.

Dovresti scegliere dei rivestimenti chiari per dare la sensazione che l’ambiente sia più spazioso.

Inoltre potresti anche optare per un piatto doccia a filo pavimento.

Per quanto riguarda la vasca, esistono in commercio numerosi modelli di vasche di piccole dimensioni.

Si tratta delle vasche che riescono ad adattarsi ad ogni ambiente e che hanno una forma solitamente quadrata, oltre che una piccola porta di accesso.

Anche in questo caso, la vasca può essere situata nella parete più corta sul fondo.

Come arredare un bagno piccolo

Ma come arredare un bagno lungo e stretto?

Per ristrutturare un bagno devi tenere conto anche dei vari elementi che costituiscono l’arredamento, oltre ai sanitari essenziali da inserire.

Sarebbe infatti utile aggiungere al bagno delle mensole o dei contenitori utili per riporre i vari oggetti che utilizzi quotidianamente, come gli asciugamani e i prodotti per la pulizia.

Se hai a disposizione un po’ di spazio, potresti far realizzare una vera e propria parete in cartongesso, con l’obiettivo di nascondere la doccia e un apposito vano per conservare i vari oggetti.

Oppure potresti scegliere un mobile per il lavandino che abbia delle ante e vari cassetti, in modo da risparmiare spazio.

In alternativa hai la possibilità di situare alle pareti dei piccoli mobili, che siano in grado di far risaltare lo stile che vuoi dare alla stanza e che possano essere utili per contenere i vari oggetti che usi ogni giorno.

Per progettare il tuo bagno non perdere la che abbiamo preparato noi di Likecasa con idee e consigli fondamentali per creare un bagno perfetto: Progettazione bagno piccolo: consigli utili per tutto lo spazio!

I nostri consigli: una soluzione bagno

In tanti non amano i bagni lunghi e stretti in quanto si pensa che siano poco funzionali ed esteticamente poco gradevoli!

Non è così!

Un bagno stretto e lungo oltre a poter essere funzionale e munito di tutti i comfort può non rinunciare ad un estetica e un design perfetto.

Proprio per questo motivo oltre alle idee e ai consigli che ti abbiamo indicato fino ad ora, vogliamo darti ancora un ultimo consiglio fondamentale.

In un bagno lungo e stretto devi sfruttare gli spazi al meglio. Per questo motivo creare una doccia funzionale dove c’è la finestra oltre a occupare lo spazio al meglio ti garantirebbe un’estetica pulita e impeccabile.

ARREDARE BAGNO LUNGO E STRETTO: soluzione bagno

Quanto costa ristrutturare il bagno

Il primo consiglio utile che ti vogliamo dare, se vuoi sapere come ristrutturare un bagno lungo e stretto e hai un preciso budget a disposizione, è quello che riguarda la richiesta di vari preventivi a diverse imprese edili.

In questo modo potrai avere le idee più chiare di quanto dovresti spendere per una completa opera di ristrutturazione del bagno.

Naturalmente dovresti considerare il lavoro di quei professionisti che ti permettono di ottenere un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Il costo dipende da numerosi elementi, che dovresti assolutamente tenere in considerazione per procedere nella fase di ristrutturazione.

Ad esempio incidono le dimensioni della stanza, ma ha un ruolo determinante anche la qualità dei materiali scelti.

Inoltre è chiaro che tutto dipende anche dai lavori che vuoi effettuare per ristrutturare il bagno.

In tutti questi casi i prezzi complessivi possono variare, tenendo conto di tutti questi fattori.

In genere però, per fare un esempio, considera che è difficile, nella ristrutturazione di un bagno lungo e stretto, spendere meno di 2.000-2.500 euro.

Se non hai particolari difficoltà nel poter sostenere dei costi più alti rispetto a questi, puoi ovviamente scegliere dei materiali di una qualità ancora più elevata, spendendo un po’ di più.

ABBIAMO SELEZIONATO PER TE:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here