Stufa a Pellet Canalizzata: Prezzi di Stufe Nuove e Usate! Opinioni e Principali Marche!

Oggi per riscaldare la propria casa sempre più persone scelgono le stufe a pellet, tra cui troviamo la stufa a pellet canalizzata.

Il riscaldamento a pellet è uno dei più adoperati, insieme al camino al bioetanolo e alle stufe a legna ventilate.

Le stufe a pellet canalizzate sono delle stufe a pellet ad aria, che sono dotate di un sistema di canalizzazione che trasporta l’aria calda prodotta da esse non solamente all’interno della stanza dove sono collocate, ma anche in altre stanze, poste sul loro stesso livello ma anche su quelle poste ad un livello superiore.

Le stufe a pellet quindi sono delle stufe che permettono la circolazione dell’aria riscaldata, senza mescolarla assieme ai prodotti di combustione, permettendo così di diffondere l’aria calda anche nelle altre stanze della casa.

Per questo la stufa pellet canalizzata deve avere una potenza superiore rispetto ad altre stufe, in quanto deve riscaldare più stanze della casa.

Il calcolo di questa potenza avviene nei modi che vedremo.

In questo articolo vediamo quali vantaggi abbia la stufa a pellet canalizzata, eventuali svantaggi, come scegliere il modello perfetto per le proprie esigenze.

Stufa a pellet canalizzata: come funziona?

La stufa a pellet canalizzata ha il pregio di eliminare l’escursione termica fra la stanza dove la stufa è collocata e le altre stanze della casa, in quanto riscalda in maniera uniforme tutta l’abitazione.

La stufa a pellet canalizzata dal punto di vista estetico non differisce dalla classica stufa a pellet ed è presente in numero modelli.

Vediamo come funziona la stufa a pellet canalizzata: innanzitutto queste stufe riscaldano più stanze grazie ad una serie di tubazioni centralizzate, che partono dalla stufa e permettono la diffusione del calore in maniera il più uniforme possibile nelle varie stanze della casa.

Attenzione però: un grande vantaggio di questa stufa è il fatto che permette di personalizzare la diffusione dell’aria calda nelle stanze diverse da quella nella quale è installata. È infatti possibile che si necessiti di riscaldare determinate stanze più di altre.

Le tubazioni della stufa a pellet canalizzata raggiungono le altre stanze passando sotto il pavimento, per non essere disturbanti dal punto di vista estetico.

Se tuttavia questa soluzione non è adottabile per qualche motivo, si possono comunque utilizzare le tubazioni a soffitto in esterno o quelle a parete, coperte dal cartongesso, o nascoste dall’illuminazione, per evitare un effetto esteticamente sgradevole.

Per l’emissione del calore dalle tubature che si distribuiscono nelle varie stanze si utilizzano delle apposite griglie resistenti, rettangolari o rotonde, grandi o piccole a seconda delle proprie esigenze estetiche e funzionali.

Il limite massimo della superficie che una stufa a pellet canalizzata riesce a riscaldare è di 100 metri quadrati su un singolo piano. Per questo una singola stufa può riscaldare anche due appartamenti piccoli.

Voltate pagina per approfondire questo tema!

Stufa a pellet canalizzata: opinioni dei consumatori

Le stufe a pellet canalizzate offrono una serie di vantaggi davvero interessanti.

Innanzitutto il risparmio: come è risaputo, le stufe a pellet funzionano tutte con un combustibile chiamato pellet, che si ricava dal legno triturato senza collanti ed è in forma di piccoli cilindri.

A seconda del legno utilizzato, un sacco di pellet costa circa 3,50 fino a 6 euro.

Stufa a Pellet canalizzata prezzi

Tanti i vantaggi di avere una stufa a pellet canalizzata: innanzitutto si tratta di una stufa ecologica, perché la doppia combustione ed il sistema di controllo dei fumi di scarico impedisce la diffusione di fumi nocivi per l’ambiente. La combustione di pellet, è bene saperlo, non contribuisce a formare l’effetto serra.

Inoltre la stufa canalizzata ha dei bassi costi di gestione, grazie anche al costo ridotto del pellet.

Un sacco di pellet da 15 kg dura anche due giorni.

Le stufe a pellet canalizzate sono inoltre utili per il risparmio energetico. Una sola stufa a pellet può riscaldare anche una casa intera, che quindi non avrà più bisogno di alcun altro dispositivo o calorifero.

Tra i contro delle stufe a pellet canalizzate bisogna rilevare che queste stufe hanno bisogno di una canna fumaria sul tetto, quindi non possono essere spostate facilmente; la canalizzazione richiede un certo lavoro murario, e i ri-circoli di aria possono creare movimento di acari e polvere che è fastidioso per i soggetti allergici.

Essendo apparati tecnologici complessi, poi richiedono la presenza di un tecnico per il montaggio e la manutenzione.

Stufa a pellet canalizzata (usata e nuova): prezzi

Esistono diversi tipi di stufe a pellet canalizzate ed a seconda delle marche e della potenza, ovviamente, avremo dei pezzi diversi.

Stufe a pellet canalizzate prezzi: ci siamo!

In generale i prezzi delle stufe a pellet canalizzate vanno dai 1.100 euro per quelle più economiche, fino a più di 3mila euro per alcuni modelli.

Ovviamente i prezzi scendono se si acquistano stufe a pellet canalizzate usate, se si tratta di una stufa a pellet canalizzata nordica. Vediamo le principali marche di stufe di questo tipo e la fascia di prezzo.

Stufe a pellet canalizzate Palazzetti

Le stufe a pellet canalizzate Palazzetti sono di diversi tipi e con fasce di prezzo differenti.

La Stufa Ecofire Inés da 9 kw è una stufa ermetica, dotata di portino con doppio vetro e forma ellittica con rivestimento in vetro o acciaio, vetro ceramico stondato con sistema autopulente, sistema a stella per caricamento pellet, cassettone per raccolta cenere.

stufa a pellet canalizzata come funziona e prezzi
Immagine tratta dal sito ufficiale

Questa stufa può essere comodamente programmata per il funzionamento su base giornaliera e settimanale, e può essere gestita in modo da controllare il calore che si crea nella stanza.

Inoltre è dotata di schermo touch. Disponibile in vari colori, questa stufa ha una fascia di prezzo a partire da 3.270 euro.

Una stufa a pellet canalizzata palazzetti molto amata è il modello Ecofire Nadia: si tratta di una stufa a pellet centralizzata a 12 kw, con rivestimento in ceramica, top in ghisa, frontale di vetro.

stufa pellet
Immagine tratta dal sito ufficiale

Sistema a stella per caricamento pellet, display digitale, possibilità di programmare la stufa su base giornaliera o settimanale e di collegarla ad un termostato esterno, ventilatore ambientale regolabile.

Il prezzo della stufa a pellet canalizzata da 12 kw parte da 2.440 euro più IVA.

Stufa a pellet canalizzata Edilkamin

Edilkamin è un’azienda che si occupa di produzione e vendita di stufe, caldaie, e termocamini.

Edilkamin offre delle stufe a pellet canalizzate vendendo anche i prodotti che permettono di utilizzare il calore delle stufe in più stanze, cioè gli appositi kit di canalizzazione.

Le stufe a pellet canalizzate Edilkamin sono facili da installare anche a distanza rispetto alla canna fumaria, perché hanno dimensioni ridotte.

La gamma di stufe che Edilkamin propone si sposa bene ad ogni portafoglio e a ogni esigenza di potenza o estetica.

Tutte le stufe a pellet Edilkamin dispongono di una avanzata tecnologia che permette la programmabilità del funzionamento ed una lunga autonomia.

edilkamin

Qualche esempio di stufe a pellet canalizzabili Edilkamin: Ania acciaio, perfetta per ogni abitazione, con possibilità di controllo demotico, ventilazione aria calda superiore disattivabile, programmazione giornaliera o settimanale, radiocomando. Il prezzo parte da 3.600 euro.

Questo modello è disponibile anche su Amazon, al prezzo di circa 3000 euro per il modello nero.

Stufe a pellet usate prezzi

Un’altra opzione possibile consiste nel comprare una stufa a pellet usata. Su internet sono presenti diverse offerte.

I prezzi variano a seconda dei modelli, delle finiture, del marchio e dell’anno di età. Si possono trovare stufe a pellet usate che vanno dai 500 ai 2500 euro.

In questo caso è fondamentale leggere e informarsi molto bene sulle caratteristiche e le proprietà descritte nell’annuncio di vendita.

Generalmente i modelli di stufe a pellet usate che costano di più si riferiscono a stufe a pellet tenute bene o quasi nuove. Considera però che non è la regola!

Stufe a pellet usate: prezzi bassi invece per stufe piuttosto vecchiotte o i cui modelli non sono più all’avanguardia e pertanto le funzioni e le caratteristiche della stufa risultano inadeguate rispetto all’uso che si vuole fare.

Conclusioni

Se siete alla ricerca di qualche consiglio per risparmiare sul riscaldamento di casa, allora sappiate che le stufe a pellet canalizzate sono prodotti tecnologici che possono aiutare a risparmiare mentre si scalda la casa con un solo dispositivo.

Queste stufe rispettano l’ambiente, sono molto più economiche perché utilizzano pellet, sono comode da usare e molto sicure: si tratta infatti di dispositivi tecnologici certificati.

Le stufe a pellet canalizzate godono di opinioni positive in quanto sono prodotti sicuri, altamente controllabili, certificati e permettono nel lungo periodo di risparmiare sul riscaldamento della casa.

Ti consigliamo di confrontare varie tipologie di stufe di modo tale da valutare correttamente prezzi ed elementi essenziali e fondamentali che bisogna assolutamente prendere in considerazione:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here