Legge di stabilità 2019 mercato immobiliare: ecco tutte le novità riguardanti il settore

0
64
che mutuo posso permettermi

C’è grande attesa per scoprire quali saranno le novità introdotte dalla nuova Legge di stabilità.

Il governo avrà tempo fino al 20 ottobre per mettere a punto le diverse misure della Legge di Bilancio 2019. Questa andrà ad incidere in maniera significativa per quanto concerne anche le detrazioni sugli immobili e sui mutui.

Legge di Stabilità 2019: cosa c’è da attendersi

La nuova Legge di Stabilità sarà articolata in diversi punti, non tutti ovviamente riguarderanno il settore immobiliare.

Un esempio può essere l’introduzione del reddito di cittadinanza, che fornirà un ausilio economico e non solo alle famiglie che hanno un reddito inferiore ad una certa soglia.

La legge di bilancio, inoltre, bloccherà l’aumento dell’Iva previsto per il prossimo anno. Senza dimenticare l’introduzione della quota 100 per quanto riguarda la pensione.

Entrando nel dettaglio per quanto concerne le detrazioni fiscali sui mutui e gli immobili dovrebbe esserci un taglio degli stessi.

Stando alle prime informazioni trapelate sui principali quotidiani nazionali, dovrebbero esserci gli sgravi del 19% sugli interessi sui mutui prima casa, le spese mediche, spese universitarie.

Per quanto concerne i mutui la situazione attuale è di grande instabilità. I tassi d’interesse sono in discesa a causa dell’incertezza dei mercati e della politica,

Al contempo la Banca Centrale Europea ha confermato all’1,7% le stime per l’inflazione 2018-2020, quindi lontane dall’obiettivo del 2%, mentre l’Euribor a tre mesi resta sempre al -0,32% e si prevede il ritorno su soglie positive non prima della metà del 2020, quindi sopra l’1% solo nel marzo del 2023.

Si attendono per le prossime settimane ulteriori novità per quanto riguarda la Legge di Stabilità e le introduzioni che riguarderanno gli sgravi fiscali per la casa e i mutui.

LEGGI ANCHE



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here