Detrazione IMU: si detrae il 70%!

84
detrazione imu prima casa

Cambia tutto sulla detrazione dell’IMU. La novità è dovuta al decreto legge 30/04/2019 che mette in evidenza il cambio di rotta sulla deducibilità dell’imposta.

Andiamo per ordine!

La quota circa la deducibilità dell’IMU era stata già aumentata dal 20 al 40 per cento con la legge di bilancio del 2018.

Tuttavia con il decreto crescita viene varato un provvedimento che apporta delle modifiche alla deducibilità dell’IMU molto interessanti e che interesseranno già il 2019.

Per l’anno corrente la quota deducibile viene dunque estesa al 50 % e nel biennio 2020/2021 arriverà fino alla quota del 60%.

Bisogna però specificare e ricordare che nel caso di ritardo del pagamento dell’imposta del 2018, la deduzione da applicare è quella relativa al periodo precedente.

Su questo punto l’agenzia delle Entrate ha specificato infatti che è necessario tenere conto del principio di competenza temperale quando si ha a che fare con la deducibilità.

A partire dal 2022 i contribuenti porteranno in detrazione l’IMU al 70 per cento.

Sull’IMU ti consigliamo:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here