Cappotto Verde: come risparmiare sulla bolletta rispettando l’ambiente

0
50

Negli ultimi tempi sempre più italiani stanno utilizzando il cappotto verde per risparmiare sulla bolletta rispettando l’ambiente.

Con l’arrivo dell’inverno è necessario attrezzarsi per tempo per il riscaldamento della propria casa durante l’inverno.

Cappotto Verde: cos’è e in cosa consiste

Il cappotto verde può essere la soluzione giusta sia per combattere l’inverno che per l’estate quando fa molto caldo.

In buona sostanza si tratta di piante ed essenze vegetali coltivate su tetti, terrazzi e pareti esterne dell’edificio. Queste permettono di avere case più fresche nei mesi estivi e più calde in quelli invernali.

Con un dettaglio non certo secondario: il risparmio sui consumi e quindi sulla bolletta che in inverno può raggiungere anche il 10 per cento.

L’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, sta portando avanti un progetto sul cappotto verde in un centro ricerche alle porte di Roma.

Si tratta di un sistema estensivo di tetto-giardino e di una struttura auto-portante posizionata a mezzo metro dalla facciata dell’edificio sotto osservazione.

L’insieme di piante installato su pareti e tetti-terrazzi crea una sorta di cuscinetto isolante intorno a case e condomini.

Tutto ciò crea durante l’inverno un effetto-camino fra la parete dell’edificio e la “coperta” vegetale. Si riduce la dispersione termica e secondo le stime il risparmio potenziale in bolletta va dal 3 al 10%.

LEGGI ANCHE



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here